Ci son giorni

 

Ci sono giorni, 
come oggi,
in cui sento il peso 
del cielo sopra di me...
e proprio lÓ,
dove prima 
ammiravo voli di uccelli,
ora non riesco 
ad immaginare nulla.
Solo bianche e anonime nuvole.
Solo nuvole vuote, 
che passano, svogliate, 
che annebbiano la mente...
Nuvole ad asciugare 
lacrime inutili,
nuvole che si specchiano 
nei miei occhi.
Attendo le ore in cui 
al di lÓ di esse 
scorger˛ nuovamente il sereno". 

Ma poi...tutto scorre...