Discussione: 04.07.08 * San Siro
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 07-07-2008, 09:31 PM  
Sweet Butterfly
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Milano
Messaggi: 1.222
Predefinito 04.07.08 * San Siro

<center>La sera della data sold out del concerto di Ligabue a San siro.



Dal mio blog...

Era la prima volta che assistevo per intero ad un concerto a San Siro, lo stadio della mia città. Mi è sembrato ancora più grande, immenso. Pieno di gente. Che atmosfera e ho perso le parole... ce la siamo presi con comoda e siamo entrati allo stadio che erano già le 20.15 circa, il tempo di deviare di qua e di là e trovarci un po' di spazio per decidere dove piazzarci. Riusciam a portarci più avanti possibile e poi ci fermiamo anche perchè c'è gente accampata in terra che ovviamente non si può scavalcare. Davanti a noi dei ragazzi di Brescia che decidono di togliersi le magliette e rimanere a torso nudo. Un caldo pazzesco. Acqua, birra e the alla pesca che arrivavano dall'alto a gocce, bleah... e io che mi coprivo come potevo. E l'arabo, che ridere ma mica troppo poi. Era nato il panico perchè avevamo accanto a noi un arabo da solo... e che cosa ci fa un arabo solo al concerto senza neanche cantare ma lì fisso immobile? "Ma se ha una bomba?" "Non ci accorgeremmo di niente"... ridiamo con preoccupazione tutti insieme senza farci accorgere. Fascetta azzurra del Liga a tenermi i capelli legati, pochi minuti all'inizio...
Il concerto si è aperto con "Certe notti"! Eh beh, certe notti come quella di San Siro sono da incorniciare. Due ore e un quarto di musica, di urla, di canti e di braccia al cielo. Lui è lì con la chitarra, ogni tanto percorre le passerelle e si riesce a vederlo bene. Scenografie su pannelli luminosi, gli articoli della costituzione che scorrono... e lui che a un certo punto si toglie la camicia e fa tutto ancora più rock... poi il gioco con lo specchio, lui che tiene uno specchio e un fascio di luce che batte sopra illumina gli spalti... la scaletta è stata questa:

1. Certe notti
2. Il centro del mondo
3. Quella che non sei
4. Ho perso le parole
5. I ragazzi sono in giro
6. Ho messo via
7. Ho ancora la forza
8. Questa è la mia vita
9. Hai un momento Dio?
10. Salviamoci la pelle
11. Il mio pensiero
12. Tutti vogliono viaggiare in prima
13. A che ora è la fine del mondo?
14. Leggero (da brividi, suonata in mezzo al palco esterno)
15. Libera nos a malo
16. Niente paura
17. Le donne lo sanno
18. Vivo, morto o x e madley
19. Non è tempo per noi
20. Piccola stella senza cielo (con la ballerina Elena che scende dall'alto come al forum)
21. Happy hour
22. Urlando contro il cielo
23. Tra palco e realtà
24. Balliamo sul mondo
25. Buonanotte all'Italia

Buonanotte all'Italia per ultima mentre sullo sfondo passano le grande immagini in b/n degli italiani degni di esser ricordati, di fatti sportivi o nella memoria dell'Italia, che ci hanno segnati come nazione. E lui che prima di cantare dice:

"Ricordatevi che il paese dove vivete non è di chi lo governa ma di chi ci vive... so che passerò per leccaculo, ma ragazzi, ovunque io vada voi fate sempre la vostra porca figura.. Usate tutta la forza di cui siete capaci, che stasera ho visto, per fare la cosa migliore che si può fare dopo un concerto cioè andare a far l'amore, fatelo col vostro uomo, fatelo con la vostra donna, fatelo da soli ma fatelo.. e subito dopo quando apparirete spossati vi chiedo di fare i sogni che dovete fare, i sogni che meritate per un paese che meritate.. Perchè come vi ho detto all'inizio voi ve lo meritate... Buonanotte"



Liga. 4 luglio 2008. San Siro. Io c'ero.

</center><center>
__________________
<center>"Da qualche parte una farfalla batte le ali e mette in moto un meccanismo irreversibile dalle conseguenze imprevedibili" *** Edward Lorenz</center>
Sweet Butterfly è offline   Rispondi Citando