AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Parliamo insieme

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-19-2009, 11:00 PM   #1
Francesco
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Modena
Messaggi: 1.046
Invia un messaggio via ICQ a Francesco Invia un messaggio via MSN a Francesco
Predefinito 23,30

E’ facile entrare, dare uno sguardo a quello che non si vede da fuori, senza bussare, aprire quella porta, che ci conduce in un posto sicuro, caldo e senza rumori. Isolato da come è la nostra idea di Vita. Le urla che ogni giorno ci opprimono, la testa che non riesce a capire quello che davvero si dice. La parole sono troppo dolorose, fanno male, perché il volume è insopportabile, rompono i timpani e se solo quelle stesse parole fossero, sussurrate, entrassero dolcemente nel nostro orecchio, tutto sarebbe più semplice, tutto sarebbe chiaro e potremmo arrivare in ogni luogo, perché in quelle parole è il segreto di ogni cosa. E tanti pensano che le parole quelle che contano, ancora non siano state dette, ma non è così, è solo che non riusciamo a distinguerle. E allora voglio stare qui un altro po’ nel caldo di queste quattro mura ad espellere quello che è l’urlo del nostro vivere. Voglio vincere il tempo, che scorre. Voglio abbattere le frontiere del nostro essere. Voglio tenere in mano una bandiera che sventola sotto il vento dello spirito, tenerla alta e cantare l’inno del mio Popolo.
Non si può certo rimanere qua per sempre, qua non c’è nulla, ma in un certo senso c’è tutto, dal momento che nulla serve.
Ora metterò le mani alle orecchie, le stringerò forte, e uscirò…

.

__________________
<center>

</center>
Homepage
Angeli.tk
Francesco è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-19-2009, 11:25 PM   #2
dea
Junior Member
 
Data Registrazione: Dec 2009
Località: spagna
Messaggi: 4
Predefinito Riferimento: 23,30

ciao!mi piace molto questa pintura, si chiama "L'urlo" se non mi sbaglio...l'urlo essistenziale.
dea è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-05-2010, 02:21 PM   #3
Only
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: cava dei tirreni (sa)
Messaggi: 1.967
Invia un messaggio via MSN a Only
Predefinito 23,30

il mio io ... intricato labirinto in cui ci si perde,
io stessa mi ci perdo se voglio tentare di esplorarlo....
una frase cammina nella mia mente da ieri sera e non ne vuole uscire....
"mi diventa bianco il cervello se non la smetto di ricordare",
la prima cosa che mi viene in mente se non devo pensare a te Francesco,
se non devo pensare ai figli o ai genitori
è la neve...
una cosa di questo mondo la neve, vero...
ma la sensazione che è capace di evocare
-la neve-
non lo è di certo.
quel silenzio che non è semplice silenzio, quel cielo punteggiato da cento, mille, milioni di fiocchi bianchi e luminosi.... la sensazione di leggerezza, di lentezza, come di chi assapora un pasto squisito cercando di capire ogni ingrediente, captarlo, memorizzarlo...
ma soprattutto gustarlo.....
la sensazione di libertà, la libertà di affidarsi al vento, di scendere piano, ma nel proprio volo guardare il mondo tutto in tante diverse prospettive...
centomila fiocchi di zucchero filato che rendon bianco ogni orizzonte facendoti sentire un puntino, che con gli occhi si libra pure e in quel bianco alla fine si fonde e si confonde, per non esser più fiocco ma neve...
la Neve.
ma sai cosa c'è di strano?
la neve è per antonomasia un qualcosa di passeggero, transitorio, destinato a sciogliersi e diventare altro...
ma a me fa pensare all'infinito, "all'oltre"...
forse sarà il suo aspetto, quel manto soffice e accogliente, forse sarà quel volo non lo so.
Ma stanotte il mio io è un fiocco di neve che seppur conosce il suo limite e la sua fine, seppur sa che la sua vita da cristallo volante finirà nel momento in cui si unirà al bianco tutto...
magari immagina di dover/poter mutare in qualcosa nuovo, diverso, un'altra forma, un altro stato, un altro ciclo....
lui, quel fiocco di neve lo sa....
ma se guardi i suoi occhi ci vedi l'infinito...
perchè finchè sarà li,
in quel volo,
LUI sarà infinito!

e forse è semplicemente questo che cerca stanotte... un volo....infinito finchè dura!
__________________


Only è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-26-2012, 09:32 PM   #4
orchideaselvaggia
Amico*
 
L'avatar di orchideaselvaggia
 
Data Registrazione: Mar 2012
Località: Calabria
Messaggi: 2.156
Invia un messaggio via MSN a orchideaselvaggia Invia un messaggio via Yahoo a orchideaselvaggia
Predefinito Riferimento: 23,30

Citazione:
Originariamente inviato da Francesco Visualizza Messaggio
E’ facile entrare, dare uno sguardo a quello che non si vede da fuori, senza bussare, aprire quella porta, che ci conduce in un posto sicuro, caldo e senza rumori. Isolato da come è la nostra idea di Vita. Le urla che ogni giorno ci opprimono, la testa che non riesce a capire quello che davvero si dice. La parole sono troppo dolorose, fanno male, perché il volume è insopportabile, rompono i timpani e se solo quelle stesse parole fossero, sussurrate, entrassero dolcemente nel nostro orecchio, tutto sarebbe più semplice, tutto sarebbe chiaro e potremmo arrivare in ogni luogo, perché in quelle parole è il segreto di ogni cosa. E tanti pensano che le parole quelle che contano, ancora non siano state dette, ma non è così, è solo che non riusciamo a distinguerle. E allora voglio stare qui un altro po’ nel caldo di queste quattro mura ad espellere quello che è l’urlo del nostro vivere. Voglio vincere il tempo, che scorre. Voglio abbattere le frontiere del nostro essere. Voglio tenere in mano una bandiera che sventola sotto il vento dello spirito, tenerla alta e cantare l’inno del mio Popolo.
Non si può certo rimanere qua per sempre, qua non c’è nulla, ma in un certo senso c’è tutto, dal momento che nulla serve.
Ora metterò le mani alle orecchie, le stringerò forte, e uscirò…

.

tutta la nostra esistenza si basa su un "urlo" soffocante di cose nn dette e di cose nn fatte rimaste intrappolate dentro di noi x molto tempo, ma che alla fine esploderanno rendendoci liberi....
__________________
"PIU' CONOSCO GLI UOMINI , PIU' AMO GLI ANIMALi"
orchideaselvaggia è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 05:55 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs