Discussione: Eva e Adamo
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 05-14-2008, 04:18 PM  
Laportadelcuore
Senior Member
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Torino
Messaggi: 330
Predefinito

Ragionando per assurdo...
Ma quale sarebbe la volonta del Signore?
Chi possiede questo sacro verbo da riferire ai mortali?
Chi decide cosa della conoscenza, o scienza, è lecito o no?
Quale il senso di un dono chiuso da paletti e fil di ferro?
Il male o il bene,
son concetti arbitrari..alle volte quasi personali.
L'etica da dove proviene? Chi ha deciso dove si può arrivare e dove ci si deve fermare?
Non sono polemico...
...ma son domande che mi pongo ogni volta sento trattare questi temi.
Qualcuno se l'è mai poste?
La libertà etica è un bene, il male è quando la si vuole rinchiudere nel recinto di una qualsiasi pensiero.
L'unico limite che bisognerebbe porsi è il buon senso...è il lavorare per il bene dell'uomo e non per il proprio. E' il voler ricercare il benessere del prossimo e non impersonificare un dio qualsiasi.
Sono rimasto in tema...boh.

By Lapò
__________________
Siamo talmente preoccupati per il sopruso fatto su un singolo individuo che non ci preoccupiamo affatto per il sopruso che subiscono tutti gli altri individui costretti a sorbirsi una valanga di cazzate. (G. Gaber)
Laportadelcuore è offline   Rispondi Citando