AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Parliamo insieme

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 11-15-2007, 06:12 AM   #1
Pooh
Amico*
 
L'avatar di Pooh
 
Data Registrazione: Aug 2004
Località: un po' di qua un po' di la, ma soprattutto fuori di me
Messaggi: 4.662
Predefinito Ho Bisogno Di Te (15Novembre2007)



Buongiorno Papà Mio. Oggi è il 15 Novembre. Oggi è il tuo compleanno. Oggi è un giorno speciale. Oggi. Io ci ho provato, poco fa, quando sei entrato in casa, a farti gli auguri ma non ho fatto in tempo ad aprire bocca che tu mi hai attaccata. Mi hai attaccata perchè ero al pc. Perchè avrei dovuto essere a letto, sotto le coperte. Anche se sai che non dormo hai reagito così. Mi hai dato addosso dicendomi che mi avresti spaccato il pc e che prima o poi lo farai se mi troverai ancora sveglia al mattino quando arriverai qui. Come te lo devo spiegare che soffro d'insonnia e che il letto per me non esiste? Cioè...ci provo ma non ci riesco a dormire, lo sai. E poi con questo assurdo mal di schiena non ci riesco nemmeno a stare a letto, soprattutto stanotte che qualsiasi movimento facevo era , ed è, una tortura. Perchè babbo? perchè fai sempre così? Perchè ci dobbiamo scontrare? Ogni santo giorno, per ogni piccola cosa, ogni singola parola, è un litigio. Perchè io cerco di comprendere te ma tu non ci provi nemmeno a farlo con me. Perchè ogni tua parola per te è legge. E' verità. Perchè tutto quel che pensi è vero. Per te è così. Ma, babbo, perchè non ti rendi conto che non sempre quello che si pensa nel nostro cervello è la verità? Perchè non cerchi di aprire un po' la tua mentalità e di ammettere che non sempre hai ragione tu? Perchè non provi a capire anche le altre mentalità che ti circondano? (e non parlo solo di me).
Babbo Mio...vorrei che tu rimanessi te stesso ma che alcune cose di te cambiassero. Il tuo modo di vedere la vita e gli altri. Vorrei che cercassi di capire che anche se tu non hai trovato amici veri non è detto che sia così anche per me. (Che poi non è vero che non hai amici veri, ce li hai e nemmeno te ne accorgi). Vorrei che non mi dicessi di essere "amica di tutti" nel senso di essere "amica di convenienza" e di non fidarmi di nessuno. Vorrei che capissi quanto è impotante per me questo valore così come vorrei che lo diventasse anche per te.
Mio Caro Babbo...quante cose vorrei per te...e la prima è sicuramente che tu capissi quanto ti voglio bene e quanto io abbia bisogno di te. Ogni giorno, ogni momento io ho bisogno del tuo appoggio, dell'approvazione del tuo sguardo. Ho bisogno che tu sia fiero di me almeno per qualcosa...ma cosa ,di me, può renderti fiero? Hai sempre una critica pronta perchè non ho fatto questo o quest'altro e perchè le cose che faccio io non servono a niente e ancora che i miei sogni sono inutili. Questo dici sempre. Che non mi porteranno a niente. Perchè non capisci l'importanza dei sogni babbo? So la vita che hai vissuto...e so quanto ti ha segnato ed ha influenzato il tuo modo di vivere e di pensare. Ma c'è sempre tempo per cambiare il pensiero, per rendersi conto della realtà effettiva delle cose.
Ho bisogno di te. Dei tuoi occhi, delle tue braccia,delle tue mani. Di te. Ho bisogno che mi stringi a te...ma non succederà mai. Perchè so come sei, e so che mi stringi nel tuo abbraccio nascondendoti nelle tue critiche e nelle tue paure che non hai paura a mostrarmi ogni giorno. Ho bisogno di te. Ho bisogno che tu mi protegga...e so che lo fai, anche se non me ne accorgo, tenendomi ogni giorno dentro ai tuoi occhi e al tuo cuore. Ho bisogno di te perchè sei il Mio Centro Del Mondo, la Mia Ispirazione e allo stesso tempo Il Mio Dolore e la Mia Angoscia. Ho bisogno di te, sempre. Anche in questo momento così buio, vorrei che riuscissi a leggere dentro me ed a capire quello che sto passando...perchè tu credi di capire dai miei occhi ma non è così...vorrei tanto che almeno per una volta ti sforzassi di capire senza giudicare....
Siamo così diversi io e te...eppure così simili...sensibili (anche se tu riesci a controllarti e ad evitare qualche dolore ) ma, soprattutto, molto MOLTO TESTARDI!
E così...Anche se Ho Bisogno Di Te...questa giornata volerà via e io non riuscirò a farti gli auguri...anche per colpa di quel che è successo poco fa. Eri triste, così come me, con lo sguardo abbassato e poche parole. Pochissime. Come ogni giorno. Ma io ti porterò nel cuore, come sempre. Però oggi starai con me in modo speciale e cercherò di trovare un modo per farti gli auguri di buon compleanno...
Intanto comincio con questa dedica


HO BISOGNO DI TE
Dhamm


Non parlarmi, già lo so che cosa vuoi
Sei mio padre, e sembra gli anni siano i tuoi
Oggi, sai, pensavo ai sogni miei, sogni miei

Mi chiedevo poi, come può essere andar via
O restare a lottare contro il tempo e contro te
Sei il nemico che amerò di più, di più

NON VOLTARMI LE SPALLE SE HO BISOGNO DI TE
PERCHE' TU SEI IMPORTANTE PER CREDERE IN ME
NON LASCIARMI CADERE DAMMI LA MANO
E SE FACCIO UN SBAGLIO DIMMI CHE NON TI PERDERO'

Hai vissuto senza aver mai fatto quello che ora vuoi
Che faccia io, voglio una strada mia
Poi mi sento di morire solo se ti giri e non rispondi più
Perché ce l'hai con me
Lascia che ci provi anch'io e non mi abbandonare
Se non ho realizzato quel sogno sfuggito a te

NON VOLTARMI LE SPALLE SE HO BISOGNO DI TE
PERCHE' TU SEI IMPORTANTE PER CREDERE IN ME
NON LASCIARMI CADERE DAMMI LA MANO
E SE FACCIO UN SBAGLIO DIMMI CHE NON TI PERDERO'

NON LASCIARMI CADERE DAMMI LA MANO
E SE FACCIO UN SBAGLIO DIMMI CHE NON TI PERDERO'
MAI




__________________
L'UnicaVeraFolliaPerAmore
Pooh è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 07:13 AM   #2
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito

Citazione:
cercherò di trovare un modo per farti gli auguri di buon compleanno...
accendi il pc su questa pagina, e lo chiami: "papà, vieni a leggere per favore!"
lo fai sedere davanti al monitor e lasci che legga questa dichiarazione di amore nei suoi confronti.....

Pooh.....
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 09:33 AM   #3
Mila
Amico*
 
L'avatar di Mila
 
Data Registrazione: Aug 2006
Messaggi: 933
Predefinito

Dolcissima Pooh..... a volte le persone si comportano in un modo che non riusciamo a capire.... non lo fanno per cattiveria, sono sicura che tuo padre ti vuole bene, forse fa solo fatica a dimostrarlo.
Fagli leggere questa lettera..... sarà il più bel regalo che tu possa fargli.....

ti forte forte
Mila è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 09:42 AM   #4
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito

Father And Son - Cat Stevens
da Tea for the Tillerman - 1970 - A&M

Father:
It's not time to make a change
Just relax, take it easy
You're still young, that's your fault
There's so much you have to know
Find a girl, settle down
If you want, you can marry
Look at me, I am old
But I'm happy

I was once like you are now
And I know that it's not easy
To be calm when you've found
Something going on
But take your time, think a lot
I think of everything you've got
For you will still be here tomorrow
But your dreams may not

Son:
How can I try to explain
When I do he turns away again
And it's always been the same
Same old story
From the moment I could talk
I was ordered to listen
Now there's a way and I know
That I have to go away
I know I have to go

Father:
It's not time to make a change
Just sit down and take it slowly
You're still young that's your fault
There's so much you have to go through
Find a girl, settle down
If you want, you can marry
Look at me, I am old
But I'm happy

Son:
All the times that I've cried
Keeping all the things I knew inside
And it's hard, but it's harder
To ignore it
If they were right I'd agree
But it's them they know, not me
Now there's a way and I know
That i have to go away
I know I have to go



Testo della canzone (traduzione italiana)

Padre e figlio

Padre:
Non è tempo di cambiare
Rilassati, prendila con calma
sei ancora giovane, questa è la tua colpa
Hai ancora molte cose da conoscere
trovare una ragazza, sistemarti,
se vuoi puoi sposarti
Guarda me, sono vecchio,
ma sono felice

una volta ero come sei tu ora,
e so che non è facile
Rimanere calmi quando hai trovato
qualcosa che va
ma prendi il tuo tempo, pensa a lungo
Perché, pensa a tutto quello che hai avuto.
Per te sarà ancora qui il domani,
ma forse non i tuoi sogni.

Figlio:
Come posso provare a spiegare,
quando lo faccio, si volge altrove di nuovo
È sempre la stessa vecchia storia
Dal momento in cui potevo parlare,
mi fu ordinato di ascoltare
Ora c'è una strada e so
che devo andarmene
So che devo andare

Padre:
non è tempo di cambiare
Siediti, prendila con calma
sei ancora giovane, questa è la tua colpa
Ci sono ancora molte cose da affrontare
trovare una ragazza, sistemarti,
Se vuoi puoi sposarti
Guarda me sono vecchio,
ma sono felice

Figlio:
tutte le volte che piansi,
tenendo tutto dentro di me
È dura, ma è anche dura
ignorare tutto
Se avevano ragione, ero d'accordo,
ma sono loro che tu conosci, non me
Ora c'è una strada e io so
che devo andarmene
So che devo andare


DEDICATA AI PADRI, ED AI FIGLI CHE SARANNO PADRI.

<embed src="http://www.youtube.com/v/Jek6iP6AuAQ&rel=1&border=0" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="355"></embed>
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 09:59 AM   #5
Evaluna
Senior Member
 
Data Registrazione: Oct 2007
Località: Le nebbie di Avalon
Messaggi: 375
Predefinito

A volte più le persone ci amano e meno riescono a dimostracelo perchè forse, si sentono in imbarazzo e allora subentra la durezza.

I nostri genitori ci insegnano a distinguere il bene dal male, a comportarci educatamente, ad essere rispettosi, a far del bene, ecc...ma a volte non riescono a trasmettere l'amore con gesti e parole perchè magari...nessuno lo ha insegnato loro.

Fai leggere questa pagina a tuo padre cara Pooh.

Un abbraccio...
Evaluna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 10:20 AM   #6
lety
Amico*
 
Data Registrazione: Jul 2007
Località: laggiù...nel profondo del cuore....
Messaggi: 545
Invia un messaggio via MSN a lety
Predefinito

si cara Pooh, anche...corri e fagli leggere questa tua lettera, sono convinta che lo renderai felice...
__________________
la strana bellezza del mondo deve di certo fondarsi sulla pura gioia
.......
lety è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 11:02 AM   #7
Gaet@no
Amico*
 
L'avatar di Gaet@no
 
Data Registrazione: Mar 2007
Località: Sicilia
Messaggi: 414
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da Pooh
Ho bisogno che tu sia fiero di me almeno per qualcosa...ma cosa, di me, può renderti fiero?
Dolce Pooh

E' il desiderio di tutti i figli, essere l'orgoglio dei propri genitori, in fondo la cosa che desideriamo di più è farli felici, non deluderli mai, ma tutto ciò non sempre è possibile, purtroppo.

Quelli di tuo papà, a mio parere, sono timori, paure, forse ingiustificate, ma non devi vederli come prepotenze o rimproveri.. lui ti vuole bene... magari è preoccupato per la tua salute e allora cerca di spronarti a pensare di più a te stessa... ma è anche vero che non siamo bambini... e quindi riusciamo da soli a comprendere ciò che ci fa stare bene, ciò che ci aiuta a distrarci, a sollevarci il morale..... sperando che la situazione sia migliorata... ti mando un pensiero di Leo Buscaglia (ormai lo sapete tutti che adoro i libri di quest'autore):

(...) In un certo modo limitato e segreto,ognuno di noi è un po' matto...Ognuno, in fondo, si sente solo e invoca d'essere compreso;ma non possiamo mai comprendere interamente un altro,e ciascuno di noi rimane parzialmente estraneo anche a coloro che lo amano...Sono crudeli i deboli;la bontà possiamo aspettarcela soltanto dai forti...Coloro che non conoscono la paura non sono veramente coraggiosi,perchè il coraggio è la capacità di affrontare ciò che si può immaginare...Capirete meglio gli altri se li guardate - per quanto possano essere vecchi e imponenti- come se fossero bambini. (Leo Buscaglia)

Un bacio Pooh... dai sono sicuro che presto farete la pace!
Gaet@no è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 11:08 AM   #8
marmotta
Amico*
 
L'avatar di marmotta
 
Data Registrazione: Oct 2007
Località: Reana del Rojale - Ud -
Messaggi: 3.016
Invia un messaggio via MSN a marmotta
Predefinito



__________________
marmotta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 12:56 PM   #9
Antilia
Amico*
 
L'avatar di Antilia
 
Data Registrazione: Sep 2006
Località: Un'anima ferita dalla malvagità
Messaggi: 1.915
Predefinito

Cara Pooh......ogni tua parola mi scava dentro l'anima....ed ogni solco è un ricordo che non ha mai smesso di bruciare..........avrei troppe cose da dire.....troppe parole tristi.....dure....senza speranza nè perdono.....ma non sono le parole che ti servono in questo momento.......

ti sono vicina......solo questo...
__________________
Tutte le cose sono collegate.
Tutto ciò che accade alla terra,
accade ai figli e alle figlie della terra.
L'uomo non ha intrecciato il tessuto della vita;
ne è solamente un filo.
Tutto ciò che egli fa al tessuto,
lo fa a se stesso.

Capo Seattle
Antilia è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 01:30 PM   #10
uomosolo
Junior Member
 
Data Registrazione: Nov 2007
Messaggi: 19
Predefinito :::::::::::::::::::::::::::

Cara Pooh , io sono un padre , e quel che hai scritto mi ha colpito in quanto ho una figlia e a volte in passato abbiamo avuto degli scontri , ora grazie a Dio tutto è diverso abbiamo imparato a spiegarci e a parlarci e sopratutto chiedere scusa uno all'altro quando facciamo qualcosa di sbagliato , riconoscendo entrambi i nostri errori , perchè sicuramente gli errori vengono da tutte e due le parti . Io credo che tuo padre sia una persona ferita , quando parla delle sue non amicizie , e quindi reacisce a queste ferite chiudendosi come la maggior parte degli uomini per paura di essere ferito ancora , mentre non ha capito che per far entrare e uscire l'amore dal ns . cuore dobbiamo necessariamente essere aperti anche se questo comporta il rischio di essere feriti , ma alla fine dei conti è un rischio che vale la pena di affrontare .
Come hanno già detto tutti prima di me credo che stampargli il tuo messaggio e farglielo leggere potrebbe essere per lui il regalo più bello che possa ricevere , sempre che la porta del suo cuore non sia sbarrata dalla paura in modo ermetico.
Ti abbraccio e ti auguro ogni bene
__________________
Ogni bene a voi anime gentili e inquiete
uomosolo è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 03:53 PM   #11
Tattywitch
Amico*
 
L'avatar di Tattywitch
 
Data Registrazione: Mar 2007
Località: Roma
Messaggi: 2.010
Predefinito

Piccola luce, anche io sono sicura che se tuo padre leggesse quello che hai scritto si scioglierebbe…..ma so anche che tu non hai il coraggio di farlo…
Vedi i genitori, a volte,, sono una gran “rottura” ( mi includo anch’io tra questi, a sentire quello che dicono di me i miei figli !!!!), ma anch’essi sono fragili e a volte sbagliano nel cercare di presentare ai figli quello che è bene che facciano e che non facciano e usano metodi sbagliati (i padri in particolare!!!!!), pensando di essere nel giusto e pensando di svolgere bene il proprio ruolo all’interno della famiglia. Ma di errori con i figli se ne commettono tanti e a volte, nel nostro orgoglio di genitori non sappiamo tendere loro la mano, cercando a tutti i costi una ragione che pensiamo ci spetti di diritto solo perché il nostro ruolo, i nostri anni, la nostra presunta esperienza ci mettono in una posizione di supremazia….ma non è così…..abbiamo tanto da imparare anche noi dai nostri figli e spesso non ce ne rendiamo conto….Non sappiamo trovare la via giusta per arrivare al loro cuore, a volte abbiamo paura di non essere in grado di consigliare, di guidare, anche di capire ed è più facile esercitare solo l’autorità, pretendere il rispetto dimenticandoci che anche i figli hanno ugualmente diritto di essere rispettati.
Non che voglia giustificare tuo padre, ma forse lui non riesce ad essere diverso…. avrebbe veramente bisogno di leggere quello che hai scritto, toccare con mano il tuo dolore, perché possa rendersi conto che bisogna dialogare con i figli e non solo imporre la propria volontà…..
Sono sicura che lui è consapevole di avere un tesoro di figlia, che ti vuole un bene infinito, ma non sa dimostrartelo….. Dimostraglielo tu ….fagli gli auguri….stringilo con uno dei tuoi abbracci megastritolosi (che tra pochissimo sperimenterò anch’io)… lasciandolo senza fiato….
E poi hai una madre fantastica…..fatti dare una mano da lei….
Che dici se ti telefono e faccio anch’io gli auguri al tuo papà?
__________________
Dietro le nuvole c'è sempre il sole
Tattywitch è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 05:06 PM   #12
fabykiss75
Amico*
 
L'avatar di fabykiss75
 
Data Registrazione: May 2007
Messaggi: 4.014
Predefinito

Stellina...

dai amore a secchiate....

e questa è l'ennesima dimostrazione

Ti abbraccio


Fabiola
fabykiss75 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-15-2007, 08:21 PM   #13
moby40
Senior Member
 
Data Registrazione: Sep 2004
Località: un bellissimo lago del nord Italia
Messaggi: 941
Invia un messaggio via Yahoo a moby40
Predefinito

Dolce Pooh
provaci a scrivere al tuo babbo, ti auguro che capisca, te lo auguro con tutto il cuore, perchè quando l'ho fatto io a 22 anni con mia madre non ha capito niente e se ha capito non l'ha certo dimostrato, ma lei è talmente permalosa, stupidamente orgogliosa nella sua permalosità da passare spesso per sciocca e non se ne accorge....


anna
__________________
"non si vede bene che con il cuore,
l'essenziale è invisibile agli occhi. "

da Il Piccolo Principe
di A. de Saint Exupery
moby40 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-17-2007, 10:19 AM   #14
Elisewin
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2006
Località: Verona
Messaggi: 531
Predefinito

Ripeto quello che gl'altri hanno scritto prima di me... dovresti farglielo leggere questo post...
Finchè ti è vicino potete ancora rimediare, potete ancora provarci a risolvere i vostri cotrasti... non aspettare che sia troppo tardi.

Come ti hanno scritto gli altri, a volte i genitori non riescono ad amarci... ma non per cattiveria... solo perchè neppure loro sono stati amati... forse è così anche per tuo padre... sicuramente è così per mia madre (per mio padre non lo so, lui non mi ha mai dato la possibilità di conoscerlo... ma probabilmente è così anche per lui)...
e allora dobbiamo essere noi a cercare di "insegnargli" l'amore... anche se è difficile... però possiamo almeno provarci...

E un'ultima considerazione... che so ti farà arrabbiare moltissimo... pensi davvero che le difficoltà con tuo padre non abbiano nessun collegamento con i tuoi problemi sentimentali?

Un abbraccio
__________________
Lascia fluire il dolore che la felicità è senza limite... e va e viene. CSI
Elisewin è offline   Rispondi Citando
Vecchio 11-17-2007, 12:05 PM   #15
Terry
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2004
Messaggi: 3.310
Predefinito



Terry è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 10:20 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs