AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Parliamo insieme

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 07-19-2011, 09:31 PM   #16
mehdi diciotti
Amico*
 
L'avatar di mehdi diciotti
 
Data Registrazione: May 2011
Località: Francia
Messaggi: 1.603
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

prima di tutto intendo chiarire la mia intenzione di condividere con voi delle domande che mi faccio alle quali non ho risposte certe e leggere cosa ne pensate
d'altronde non sono altro che un povero pizzaiolo per giunta neanche diplomato.


secondo voi può un libro,un film,una canzone ecc.cambiare un modo di essere?
ad esempio ho letto il profeta di Gibran a 16 17anni (età in cui si è molto influenzabili)non avevo cambiato (purtroppo)il mio modo di vivere però era cambiato il mio modo di vedere le cose.a lungo andare questa nuova e differente visione del mondo può influenzare una persona sino a cambiarla?in sostanza uno sarebbe la stessa persona se non avesse letto quel libro che tanto lo colpi'?
oppure rimaniamo tanto colpiti da una determinata cosa perchè non fà altro che spiegarci in un modo migliore quello che è già nell'animo nostro
mehdi diciotti è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2011, 06:09 AM   #17
liberaMente
Amico*
 
L'avatar di liberaMente
 
Data Registrazione: Nov 2010
Messaggi: 803
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
d'altronde non sono altro che un povero pizzaiolo
Stai sereno mehdi.... vedrai andando avanti quanti laureati e diplomati saranno felici di poter fare il pizzaiolo


Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
...per giunta neanche diplomato.
Questa non deve essere e non è (mi auguro) una discriminante per postare o meno sul forum, se cosi fosse dal mio punto di vista non varrebbe la pena di perdere un solo minuto in più su queste pagine.

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
secondo voi può un libro,un film,una canzone ecc.cambiare un modo di essere?
Ritengo che solo se non hai una tua opinione te ne possono fornire una "preconfezionata" e fartela accettare... personalmente tendo a leggere ed ascoltare tutto e tutti per poi trattenere solo chi o cosa sento affine con il mio modo di pensare o che comunque mi possa accrescere. Poi faccio una mia media e mi costruisco la mia personale opinione.

Quindi in risposta alla tua domanda dico di no. Un libro una canzone non possono cambiare il modo di essere, possono accrescere la consapevolezza di una persona ma non mutarla radicalmente.

Ciao W.
__________________
www.liberamente.co
liberaMente è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2011, 11:15 AM   #18
Antonio.1986
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2008
Località: Marigliano (NA)
Messaggi: 597
Smile Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
prima di tutto intendo chiarire la mia intenzione di condividere con voi delle domande che mi faccio alle quali non ho risposte certe e leggere cosa ne pensate
d'altronde non sono altro che un povero pizzaiolo per giunta neanche diplomato.


secondo voi può un libro,un film,una canzone ecc.cambiare un modo di essere?
ad esempio ho letto il profeta di Gibran a 16 17anni (età in cui si è molto influenzabili)non avevo cambiato (purtroppo)il mio modo di vivere però era cambiato il mio modo di vedere le cose.a lungo andare questa nuova e differente visione del mondo può influenzare una persona sino a cambiarla?in sostanza uno sarebbe la stessa persona se non avesse letto quel libro che tanto lo colpi'?
oppure rimaniamo tanto colpiti da una determinata cosa perchè non fà altro che spiegarci in un modo migliore quello che è già nell'animo nostro

Si!!! E' possibile che un'opera d'arte, vuoi un libro, vuoi un film o una musica possano cambiarti, o meglio aprirti gli occhi, farti comprendere molto più di ciò che potevi immaginare... magari cominciare a pensare secondo quella visione... credo sia possibile...
Oh guarda che fare il pizzaiolo è un ottimo lavoro.. capisco, un pò faticoso, ma bello, creativo e divertente... poi credo sia anche alquanto gratificante... La pizza è l'alimento più buono del mondo... Eh...
Antonio.1986 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2011, 11:58 AM   #19
Luna74
Amico*
 
L'avatar di Luna74
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Ogni piccola pozzanghera che riflette la luna...
Messaggi: 3.330
Invia un messaggio via MSN a Luna74
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Bel post Mehdi... intanto mi presento, piacere sono Lunetta!
e se ancora tu nn lo sai sono esperta di papiri egizi... hiihihihih quindi sta x arrivare un mega papiro e ve lo ciucciate tutto tutto! no dai... cercherò di non essere troppo prolissa, anche se l'argomento merita

Intanto iniziamo, come è d'obbligo, dalla fine!!!
Citazione:
d'altronde non sono altro che un povero pizzaiolo per giunta neanche diplomato.
...mmmmmmmmmm se uno legge Gibran a 16 anni ed ora si pone i quesiti che ti poni tu, direi che qualunque attività svolga (e preciso che ogni lavoro è dignitoso se fatto con passione e dignità) non può cmq definirsi "povero"... spero, come mi è parso di avvertire sottilmente tra le tue righe (ma forse mi sbaglio), che ci sia un pò di autoironia in quello che scrivi...
La cultura cmq non ha nulla a che vedere con la saggezza...ed il saggio più che fornire risposte si pone domande interessanti... quindi direi a occhio e croce che sei sulla buona strada!
Aggiungo solo una considerazione personale: conosco gente laureata e specializzata che non sa neanche scrivere in italiano e che non possiede neanche la metà dell'intelligenza e della capacità riflessiva che una persona con cultura media possiede...

Sul tuo ultimo quesito, quoto in toto l'egregio "vecchio" saggio dalla mente libera...

Sul primo quesito riguardante la sensibilità.... concordo con Millo, è un dono, qualcosa che riceviamo proprio dalla nascita e che fa parte dei tratti direi quasi genetici del nostro carattere MA... c'è un ma...
Ogni virtualità, per potersi esprimere necessita di stimoli... io x es. posso avere un carattere sensibile ma nascere in una famiglia di persone egoiste, individualiste e affatto "empatiche".. così il mio dono non si sviluppa adeguatamente, ma rimane poco espresso rispetto alle sue potenzialità originarie... quindi chi è sensibile soffre di più o forse direi PIU' PROFONDAMENTE e la sofferenza in lui amplifica la sensibilità...

Esistono persone che non lo manifestano però la propria sensibilià (perchè in molti casi è così!) una persona così si sarà formato difensivamente una corazza intorno a sè che impedisce a ogni sofferenza di penetrare e assumerà, nel rapporto con gli altri, quel caratteristico atteggiamento freddo e distaccato che tanto ci da fastidio.
Quindi non tutti gli insensibili sono tali... alcuni forse sono estremamente egoisti per natura (ma mi sembra strano ammettere questo sinceramente), ma la maggior parte lo sono diventati...
Essenzina diceva bene che alcuni sn incattiviti dalla sofferenza... è così... la rabbia e l'odio nascono dove l'amore ha fallito e si è creata una ferita... ed ognuno reagisce a modo proprio alle ferite... più queste sono percepite come dannose (e più l'Io della persona che lo riceve è fragile, aggiungerei) più la reazione sarà di CHIUSURA! ma questa reazione soggettiva non ha molto a che vedere con la mancanza di sensibilità... anzi queste persone magari erano, in origine, molto sensibili, e sotto il peso di eventi gravi, sn diventati così!

Citazione:
se tu mi domandassi:secondo te esiste Dio?
io ti risponderei ne sono certo anzi non ho nessuna certezza tranne che sull'esistenza di Dio
di riflesso credo anche al paradiso ed all'inferno.
dato che mio figlio è ancora un'infante e quindi la sua anima è pura,linda
sicuramente andrebbe non solo in paradiso ma in cima ad esso vicino ai profeti ecc.
se io sono certo di questo perchè piangerei la sua dipartita,lo farei per lui o per me?
Intanto come fai ad avere la certezza, anzi l'unica (come tu dichiari) dell'esistenza di Dio?
Le certezze sn razionali e l'esistenza di Dio non è razionalemente provabile... sarà una "certezza di fede" (un ossimoro!!!) e buon per te se hai tutta questa fede!

La domanda che poni sul fatto che il bene verso gli altri sia, inconsciamente, una forma nascosta di bene per se stessi, è in linea con il pensiero di alcuni psicologi e filosofi che dicono proprio che noi ci illudiamo di pensare di essere altruisti solo per soddisfare il nostro "narcisismo".. e non è una cosa irreale secondo me!
Ma sui figli credo che questo discorso non regga... l'amore x un figlio è l'unica forma di amore incondizionata nella vita dell'uomo, la più elevata, pura e viscerale...

Ciaoooooo
__________________
Si vive solo il tempo in cui si ama. C. A. Helvetius
Luna74 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2011, 12:04 PM   #20
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
d'altronde non sono altro che un povero pizzaiolo per giunta neanche diplomato.
straquoto in proposito liberaMente e Antonio!! E poi guarda che sono stata tua collega per un anno tanto tempo fa! E sai cosa ti dico? Ho un bellissimo ricordo, non mi sono mai divertita tanto come a fare la pizzaiola. Dipende tutto da come fai le cose: io ci mettevo passione anche in quello e avevo dei clienti che chiedevano espressamente che la pizza gliela facessi io: sono soddisfazioni anche quelle
Fine O.T.

Citazione:
mehdi: secondo voi può un libro,un film,una canzone ecc.cambiare un modo di essere?
direi che riprende a grandi linee la discussione già aperta qui

http://www.aurorablu.it/forum/f10/li...ot-t18113.html

e lì troverai anche la mia, di risposta
Posso solo chiederti una favore? Quando cambi domanda apri un topic nuovo, così non si sovrappongono gli argomenti e sono rintracciabili, soprattutto per quando si fanno eventuali ricerche nello storico.

Mi sento tanto la versione femminile di Enrichetto ...ah non ve l'ho detto? Sono la sua supplente mi ha pure prestato il suo armadietto vedeste le foto che ci sono sull'antina (Enriche' posso mettere Depp al posto della panterona in perizoma???
)
ma per il mantello dell'invisibilità non c'è verso mica lo molla!!!




delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2011, 09:40 PM   #21
PieceOfMe
Member
 
L'avatar di PieceOfMe
 
Data Registrazione: Jul 2011
Località: Los Angeles
Messaggi: 47
Invia un messaggio via MSN a PieceOfMe
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Ritengo che solo se non hai una tua opinione te ne possono fornire una "preconfezionata" e fartela accettare... personalmente tendo a leggere ed ascoltare tutto e tutti per poi trattenere solo chi o cosa sento affine con il mio modo di pensare o che comunque mi possa accrescere. Poi faccio una mia media e mi costruisco la mia personale opinione.

Quindi in risposta alla tua domanda dico di no. Un libro una canzone non possono cambiare il modo di essere, possono accrescere la consapevolezza di una persona ma non mutarla radicalmente.
Quoto.
__________________
E forse non sarà come credevi..perchè sarà anche meglio di ciò che speravi
PieceOfMe è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 01:11 AM   #22
mehdi diciotti
Amico*
 
L'avatar di mehdi diciotti
 
Data Registrazione: May 2011
Località: Francia
Messaggi: 1.603
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da Luna74 Visualizza Messaggio
Bel post non può cmq definirsi "povero"... spero, come mi è parso di avvertire sottilmente tra le tue righe (ma forse mi sbaglio), che ci sia un pò di autoironia in quello che scrivi...


in effetti scherzavo cioè quando ho detto che non sono colto era vero ma la storia del povero pizzaiolo o dei miei 40anni sono cose che dico per alleggerire la frase (appunto per prendermi un pò in giro).anche io credo che ogni lavoro ha la sua utilità,meglio non pensare dove saremmo senza gli stagnini.faccio un lavoro lo faccio bene sono pagato quasi il doppio di un'operaio che lavora in'italia,sino a che non trovo di meglio mi accontento.



Intanto come fai ad avere la certezza, anzi l'unica (come tu dichiari) dell'esistenza di Dio?
Le certezze sn razionali e l'esistenza di Dio non è razionalemente provabile... sarà una "certezza di fede" (un ossimoro!!!) e buon per te se hai tutta questa fede!
Ciaoooooo

se non sbaglio ho scritto non ho nessuna certezza tranne l'esistenza di Dio

ora di dico il mio pensiero sicuramente opinabile

non ho nessuna certezza per esempio di vedere il colore blu (lo stesso vale per gli altri sensi)come lo vedi tu.dato che non posso vedere con i tuoi occhi come faccio a sapere che tutti e due vediamo un colore nello stesso identico modo?
lo stesso ragionamento vale per quello che vedo io, ho letto che l'immagine che vediamo viene vista dai nostri occhi al contrario trasformata in segnali (o impulsi)elettrici e spediti al cervello il quale decodifica questi segnali e li trasforma nell'immagine stessa (radrizzandola)all'interno del nostro cervello.adesso chi mi dice che non ci sia un qualche errore per esempio in queste trasformazioni?.se il mio cervello ha sempre letto erroneamente un determinato segnale da quando sono nato per me vale quella lettura quindi non posso sapere se una determinata immagine che io vedo corrisponde precisamente alla realtà perchè non posso uscire dal mio cervello per verificarlo. noi non possiamo uscire dalle nostre sensazioni siamo obbligati a prendere per buono la lettura di questi segnali elettrici.quindi la conclusione che mi sono dato è che noi CREDIAMO a quello che il nostro cervello dice che vediamo.
adesso ti dico di mio figlio :già da quando ho visto quelle due linee parallele sul test di gravidanza ho capito di amare mio figlio (ed in effetti è una cosa che solo un genitore può capire)senza ne vederlo ne toccarlo ecc.questo perchè non sono dei segnali elettrici dentro un cervello che ti fanno amare qualcosa ,un amore che non ha odore o sapore una cosa che non può venire altro che dall'anima ecco perchè di quella frase io non mi sento sicuro che una mela ha il colore,il profumo,il sapore esattamente a come lo percepisco io e di tutte quelle cose che definiamo razionali sono invece sicuro dell'amore incondizionato che provo per mio figlio che non ha odore ecc. dell'anima che ugualmente non si vede tramite i sensi e che solo un essere superiore può creare una cosa del genere cioè Dio l'unico.non ho bisogno di un'ammasso di molecole che e il mio cervello per vedere una cosa per me tanto chiara
questo è uno dei motivi che mi rende certo dell'esistenza di Dio
.mehdi
mehdi diciotti è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 01:16 PM   #23
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
dell'anima che ugualmente non si vede tramite i sensi e che solo un essere superiore può creare una cosa del genere cioè Dio l'unico.non ho bisogno di un'ammasso di molecole che e il mio cervello per vedere una cosa per me tanto chiara
questo è uno dei motivi che mi rende certo dell'esistenza di Dio
.mehdi
Cioè, fammi capire: tutto quello che i sensi ci dicono possiamo mandarlo al macero poichè si tratta di percezioni che possono fallare, ma se poi c'è una cosa che non vediamo, ma ci piace, allora questa non solo deve esistere, ma deve portare con sè l'esistenza di un'altra cosa, ancora più grande, che ancora di più non riusciamo a vedere!
Incredibile!
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 01:47 PM   #24
mehdi diciotti
Amico*
 
L'avatar di mehdi diciotti
 
Data Registrazione: May 2011
Località: Francia
Messaggi: 1.603
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
Cioè, fammi capire: tutto quello che i sensi ci dicono possiamo mandarlo al macero poichè si tratta di percezioni che possono fallare, ma se poi c'è una cosa che non vediamo, ma ci piace, allora questa non solo deve esistere, ma deve portare con sè l'esistenza di un'altra cosa, ancora più grande, che ancora di più non riusciamo a vedere!
Incredibile!
il non poter uscire dal nostro cervello per fare un confronto è un da un pezzo una considerazione accettata e se non sbaglio si studia in medicina


la tua seconda considerazione non riporta quello da me citato io non ho detto che non vediamo ma ci piace ho detto che esiste un tipo di amore che non può venire da una cosa materiale ma dall'anima cioè una cosa a cui i materialisti rifiutano di credere invece a mio parere solo l'anima può amare in modo incondizionato quindi l'anima esiste anche se non si vede ecc. e solo Dio può creare una simile cosa,la mia conclusione è questa.possiamo essere ingannati da quello che vediamo cioè non possiamo essere certi di quello che vediamo ma non possiamo essere ingannati da alcune cose che non vediamo perchè l'amore che provo per mio figlio come tutti nei precedenti discorsi hanno evidenziato è una cosa che supera il nostro spirito di sopravvivenza e per me và al di là dei nostri sensi appunto è una cosa che secondo me viene dall'anima.
mehdi diciotti è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 01:56 PM   #25
liberaMente
Amico*
 
L'avatar di liberaMente
 
Data Registrazione: Nov 2010
Messaggi: 803
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

scusate l'OT, ma devo fare questa domanda:

"Alien , perchè sei cosi arrabbiato?"

Non ti conosco da molto ma in questo tempo ho sempre apprezzato i tuoi interventi posati, intelligenti e concreti. Ultimamente però tra le tue righe leggo tanta rabbia e sfogo, e credimi è davvero un peccato.

Scusa se mi sono permesso.

un abbraccio W.
__________________
www.liberamente.co
liberaMente è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 03:29 PM   #26
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
l'anima esiste anche se non si vede ecc.
certo, come la teiera di Russell
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2011, 11:36 PM   #27
mehdi diciotti
Amico*
 
L'avatar di mehdi diciotti
 
Data Registrazione: May 2011
Località: Francia
Messaggi: 1.603
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
certo, come la teiera di Russell

questa e esattamente la filosofia di darwin
cioè inventarsi una grande balla senza nessun fondamento scientifico ed inculcarlo ai giovani portando come prove libri pieni di disegnini nelle scuole asserendo che un giorno (ovviamente bisognava credergli sulla parola,avere fede in quello che diceva)la scienza avrebbe trovato tutte le risposte.


comunque se ho capito bene tu pensi che dentro do te non c'è niente.
quindi ricapitolando io dico che dentro di me c'è l'anima che è una cosa che non si vede non ha odore o sapore ma c'è tu invece dici che dentro di te c'è il nulla e cioè una cosa che non ha odore non ha sapore non si vede e neanche c'è in effetti la tua fede supera la mia
mehdi diciotti è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-22-2011, 07:24 AM   #28
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da mehdi diciotti Visualizza Messaggio
comunque se ho capito bene tu pensi che dentro do te non c'è niente.
quindi ricapitolando io dico che dentro di me c'è l'anima che è una cosa che non si vede non ha odore o sapore ma c'è tu invece dici che dentro di te c'è il nulla e cioè una cosa che non ha odore non ha sapore non si vede e neanche c'è in effetti la tua fede supera la mia
No: dentro di me ci sono pomoni, fegato, reni, pancreas, cuore, cervello, vene, ossa, grasso (abbondandte), sangue... tutte cose ben visibili, misurabili e odorabili
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-22-2011, 07:45 AM   #29
Essenza
Moderatore*
 
L'avatar di Essenza
 
Data Registrazione: Dec 2007
Messaggi: 6.808
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Alien mammamia fai cadere le braccia! scusami è.....ma allora tu l'anima non ce l'hai?!
__________________

Sii come il fumo: sali,
pensa che nell'evadere nessuno dirà
«ti ebbi e ho potuto misurarti».
(José Hierro)

Essenza è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-22-2011, 07:57 AM   #30
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: la sensibilità delle persone

Citazione:
Originariamente inviato da Essenza Visualizza Messaggio
Alien mammamia fai cadere le braccia! scusami è.....ma allora tu l'anima non ce l'hai?!
perchè tu hai visto la tua per dire di averla?
se uno può credere in quello che non vede, allora perchè un altro non può credere in quello che vede?
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 08:29 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs