Discussione: Politica
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 04-29-2009, 02:59 PM  
§.aQua.§
Member
 
L'avatar di §.aQua.§
 
Data Registrazione: Apr 2009
Località: Lombardia
Messaggi: 37
Predefinito

||. a quanto pare si è sul punto di cadere in una grossa confusione: la politica serve per il governo, il governo serve ( o servirebbe, vabbè) per garantire la serenità alle persone che la meritano. penso sia errato anteporre la politica alla dimensione umana di chi fa o crede politica.
mi spiego: non ha senso classificare qualcuno( allargo ad un discorso generale), ognuno ha una sua storia, una sua vita, proprie esperienze che permettono ad un individuo di vedere le cose diversamente da chiunque altro; troppe volte le persone sono state accusate in massa per colpe commesse da singoli che appartengono allo stesso gruppo (cose già dette, mi pare...) senza tener conto della loro individualità...
un ideale politico, o un concetto comune a riguardo qualcosa, non per forza attribuisce alla persona interessata tutti i pregi e i difetti che si suol dare a chi più sostiene il concetto (che so... nel caso della destra, berlusconi... il primo che mi è venuto in mente)..
per questo, tulipano, la politica in se non divide: si tratta solamente di idee, a cui se ne vanno aggiungere altre, su cui spesso si trovano le turpezze che ho appena citato... sono questi ultimi i princìpi che POSSONO dividere le persone; ma sta ad una cosa molto più importante della politica, alla Sapienza, aiutarci a fare in modo che questo non accada... .||

[uff!
ce l'ho messa tutta, ma non mi pare di essere stato molto chiaro..!]

ciao
__________________
§. La mia fata è l'ultima a morire
§.aQua.§ è offline   Rispondi Citando