AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Parliamo insieme

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 07-20-2009, 08:12 PM   #1
cuoreapezzi
Junior Member
 
Data Registrazione: Jul 2009
Località: Torino
Messaggi: 17
Predefinito Un po di me.......

Da cosa e quando posso iniziare?! ........vediamo un pò....

Ottobre del 2000, vengo invitato da amici ad "imbucarmi" con loro ad una festa di compleanno di altri loro amici, dove ovviamente io non conoscevo nessuno.
Mi dicevo "ma si, l'ennesima uscita così...tanto per riempire il tempo".....
arrivo alla festa, la solita birreria....ufff, chissà che marasma di gente....mi presentano, mi presento...e come mio solito dopo 2 secondi dimentico i nomi di tutti i presenti.
Passo tutta la serata seduto in un angolo a messaggiarmi col telefonino con amici del mare, che mi prendevano in giro perchè ero ad una festa dove non conoscevo praticamente nessuno, e continuavano a dirmi di prendere la macchina e di andare a passare il weekend giu da loro in Liguria. Tra me e me pensavo....ma si, tanto la mia solita figura del "burbero" l'ho già fatta, in fondo in fondo...che mi frega?! Quasi quasi....e guardo l'ora, ormai erano le due di mattina del sabato...mi dico, no, sono stanco...non ho voglia di mettermi in macchina e diniego l'invito.
La gente della festa incomincia pian piano ad andarsene, alla fine rimango io, i miei due amici, altre 5 o 6 persone e la festeggiata, che era in uno stato abbastanza "brillo"!! La festeggiata....uh!! E' lei....ecco chi era la festeggiata.....però!, mi dico, carina....
Visto che eravamo in pochi, incomincio a fare qualche battuta, qualche parola in più con le altre persone, e ci sediamo su dei divanetti che erano rimasti liberi dal cumulo di giacche. Dopo qualche minuto, la festeggiata, che non riusciva più a stare in piedi per la stanchezza, mi chiede "posso sedermi sulle tue gambe?"....rimango li, attonito, incredulo....e dico "certo!!"; è rimasta seduta per più di 20 minuti, a chiacchierare con noi, del più e del meno.....finchè, tutti stanchi, ci siamo salutati e siamo andati a casa.
Passa Novembre....arriva Dicembre....Natale e Capodanno....
A metà Gennaio mi invitano ad una cena fatta a casa di uno degli amici col quale ci eravamo "imbucati" a quella festa di compleanno e mi dicono "dai vieni, c'è anche quella ragazza della festa di compleanno"!!
Ma si...andiamo!

Arriva la cena.....e per farla breve, il giorno dopo esco con lei per un cinema.

Iniziamo a frequentarci e dopo un paio di mesetti lei inizia a passare tutti i fine settimana a casa da me, nella mia mansardina in centro.....

Dopo sei mesi....prendiamo l'alloggio sotto casa dei miei......ma duriamo poco li, qualche mese e l'essere diventati "i custodi" della palazzina non ci piaceva....

Prendiamo una casa vera, seppure in affitto.... la mettiamo a posto noi, aiutati da quelli "della birreria" che erano diventati i nostri amici comuni, di tutti i giorni; l'arrediamo piano piano, facciamo qualche sacrificio.....ma diventa il nostro nido......

Passano gli anni, insieme, tutti e due portavamo l'un l'altro sul palmo della nostra mano, vivevamo in simbiosi....andavamo daccordo su tutto, qualunque cosa!! I lavori di entrambi stavano andando bene, si riusciva ad avere tutto....eravamo "invidiati" da tutti..... avevamo l'amore, affiatamento....tutto, quando ci vedevano insieme...beh...eravamo NOI DUE!!!!
cuoreapezzi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2009, 08:12 PM   #2
cuoreapezzi
Junior Member
 
Data Registrazione: Jul 2009
Località: Torino
Messaggi: 17
Predefinito

Ottobre 2005........una sera a cena, si parlava di un matrimonio al quale dovevamo partecipare; così, per scherzo, iniziamo a scrivere un' ipotetica lista dei nostri invitati al nosto "probabile" matrimonio, sulle due tovagliette di carta della trattoria di suo cugino; riempiamo tutte e due le tovagliette...ci guardiamo, li contiamo....390 persone????? Scoppiamo a ridere..... arriva suo cugino, ci chiede del perchè ridevamo così forte...e lei gli fa vedere la "lista".....

Il giorno dopo....già si era sparsa la voce fra tutti che ci sposavamo!!! Ma la cosa bella.....è che a tutti e due andava tantissimo....e così ci siamo ritrovati a girare per fiere come "Tuttisposi".....a cercare il ristorante ed altro.....fino ad arrivare ad inizio Giugno 2006.....mese in cui siamo diventati marito&moglie!!!

Vedeste le foto.....la felicità del giorno....come ci guardavamo.....quanto eravamo innamorati....

Mai un problema, mai un litigio.......ma un "ti amo" in continuo da parte di entrambi.......

Premetto, che qualche mese prima del matrimonio, azzardo....come sfida personale, a cambiare studio col quale collaboravo ormai dal 1999.

E' stato un passo grosso per me, specialmente se pensato e fatto in quel periodo li del matrimonio.

Cambiare ufficio, anche se sempre nello stesso ambiente lavorativo, non era facile. Tutte le metodololgie e altre cose.....riniziavo praticamente da zero; ma l'ho fatto....e lei mi incoraggiava.....mi diceva "ma tu...sei TU!!...non avrai problemi...."

Passa l'estate......e a Novembre 2006 mi ricontatta una persona "esterna" ma correlata alla vecchia attività; mi chiede se possiamo vederci......aveva bisogno di una sorta di "piacere".

La incontro, alla fine mi chiede se posso deporre come suo testimone in una causa di lavoro che stava facendo contro la sua azienda, per uno scatto di "grado" che non volevano dargli.....

Mi dico "ma si, perchè no, in fondo devo solo testimoniare il vero....non mi sta chiedendo nulla di chè.....perchè non dovrei farlo?" e accetto.

Vado a deporre......tutto tranquillo.....non lo sento più per qualche mese.

Inizio 2007.....ore 05:30 di una tranquilla mattina........bussano alla porta di casa...."Carabinieri!!!!"......."è lei XY? Bene sig. XY.....lei è indagato ed accusato di FALSA TESTIMONIANZA nella causa civile di Z!!!!

Mi crolla il mondo addosso!!!!!! Neanche volevo crederci.....IO accusato di falsa testimonianza??????? Ma stiamo scherzando?? Col lavoro che faccio.....una cosa del genere, se mai si dovesse sapere, sono finito!!!

Fiisce la perquisizione....e che dovevano trovare?? Che prove cercavano?? Corro dai miei.....non sapevo che fare!! Mio padre, per fortuna, mi aiuta subito e con un giro di telefonate mi trova subito un "magnate" del foro della mia città......

Il mattino successivo corro in studio da me, ad avvisare il titolare. Mi dice che potrebbe essere un gravissimo problema!! Ma che però, da parte sua, nessuno è colpevole finchè non viene dimostrato il contrario....e che spera la questione rimanga "segreta" e che nessuno mai venga a saperlo, altrimenti avrebbe dovuto allontanarmi dallo studio......

Sono a pezzi.....sono convinto della verità che ho detto.....ma sto malissimo!!! Mi sono appena sposato, ho iniziato a costruire qualcosa con la persona che amo, le dico di stare tranquilla, che si risoverà tutto...io sono in buona fede....

Ma me la faccio sotto......inizio ad essere una persona che non sono. Tratto male tutti, sono assente, mi inalbero per qualunque cosa, mi arrabbio, divento nervoso.

Torno a casa la sera.....nervoso e stanco mentalmente....non riesco a vivere tutto il giorno con l'ansia che in un ufficio, dove si ricevono mediamente 150 telefonate la giorno, una possa essere di qualcuno che, venuto a conoscenza della cosa, chieda di parlare col titolare di me!!

Non riesco a vivere con questa angoscia......che dura due anni!! Due anni schifosi.....dove non sono più la persona che ero prima; la vedo soffrire, piange....ha paura di perdermi...non mi riconosce più!!

Non ho il coraggio di dirle come mi sento veramente....non me la sento!!! Io sono IO!! Io non mi sottometto....IO sono quello che può ed ha aiutato un sacco di amici....non posso aver bisogno di qualcuno....IO!!!

Ma ho una paura tremenda.......

Vivo due anni......tra udienze, interrogatori, cercare prove e testimoni a mio favore!! Ne avevo 9 contro di me....ed io ero da solo!!

Udienze....rinvii....udienze ed ancora rinvii...... " ci rivediamo tra 6 mesi"......"oggi il giudice non c'è, spostiamo a settembre?!".......noooo....ancora?!?!?

A marzo di quest'anno.....dopo che ormai tutto quanto quello che si faceva mi dava fastidio......ho "sbottato"!!!! Le ho chiesto un periodo di pausa.......dovevo stare solo, capire...... non volevo più che lei dovesse soffrire per colpa mia!!

E' tornata da sua sorella, non ci siamo sentiti per un mese e mezzo se non qualche messaggio abbastanza freddo da parte mia.......

Ci siamo rivisti dopo tre mesi, abbiamo deciso di separarci........mi è scattato un flash dentro di me, appena sentita quella parola!!

Separazione!!!!

Sono andato completamente fuori di testa......NO!!!! Ho tirato fuori tutti i motivi del come eravamo arrivati a quel punto; le ho detto che me la stavo facendo sotto, che non ero tranquillo.....le ho chiesto scusa dei due anni peggiori che le ho fatto passare, mi sono vergognato!!!! E' scoppiata a piangere anche lei, mi ha detto "ma perchè non me lo hai detto prima?".....

Non avevo il coraggio.....non avevo il coraggio di dirti che se fosse andato tutto male, non avremmo avuto più nulla di tutto quello che avevamo.....

Non me la sentivo di tirare nel baratro anche lei, per "colpa" mia......

Ora io sono qui, nella nostra casa piena ancora delle sue cose; lei è da sua sorella....ci vediamo e ci sentiamo poco.....nessuno dei due ha ancora chiesto la seprazione legale.....sa che la amo da morire e io so che ho fatto di tutto pur di farla tornare a casa nostra.

Ma dice che il suo sentimento adesso è cambiato.....

Mi dicono che ha bisogno di tempo per tirare giu il rospo degli ultimi due anni.......

Mi dicono che chiede di me, come sto e cosa faccio……

Mi dicono che ovviamente tutti i posti che frequenta….le ricordano il nostro passato……

E io sono qui…….mi sono buttato nel lavoro……

Ho vinto la causa, ne sono uscito pulito…..ce l’ho fatta!!! Da solo…..contro 9 persone che mi tiravano addosso!!!

Ora sono più tranquillo…..piano piano sto tornando ad essere quello che ero prima di tutta questa storia…..

Una storia che mi ha insegnato cosa???


Una storia che mi ha fatto perdere la persona che più ho amato al mondo.......
cuoreapezzi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2009, 09:03 PM   #3
Triste
Amico*
 
L'avatar di Triste
 
Data Registrazione: Mar 2006
Messaggi: 4.921
Predefinito

Emh..vedo che scrivere non ti piace...eheheh
Dunque , dunque...hai davvero tutti i motivi per avere un cuore a pezzi...
Aiaiai che dire? Se le evessi spiegato, anche a costo di farla soffrire...

Sai, la condivisione è una manna dal cielo...e aiuta a superare difficoltà insormontabili... ma ormai è fatta!

Lei sarà certamente delusa e amareggiata ..forse avrà inteso tutto questo come una mancanza di fiducia da parte tua nei suoi confronti..Lei ti avrebbe potuto aiutare...

Ma la cosa importante è che vi Amavate..e tanto...

Chissà, magari quel fuoco tornerà a farsi sentire.., te lo auguro di cuore...
ma dovrai lavorarci tanto...almeno..penso sia così.
Un abbraccio
T.
__________________
Le poesie sono lacrime del cuore
Triste è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2009, 10:58 PM   #4
Syria
Amico*
 
L'avatar di Syria
 
Data Registrazione: Feb 2008
Località: Salerno
Messaggi: 330
Predefinito

Caro cuoreapezzi..
che tristezza che ho sentito leggendoti..
E' dura, ma ce l'hai fatta,hai vinto, ora sei più motivato ,più pieno di vita..
Io sento che non è tutto perso...me lo sento, ma occorre pazienza e tempo..
Voi vi amate, si avverte, solo lei deve riconquistare quella fiducia..
Passeranno mesi, ma il vostro amore non si affievolirà;dopotutto ogni cosa le ricorda te..
Sii fiducioso..lo so, forse son solo parole, ma tu ora sei una persona nuova, "rinvigorita "da quella battaglia che hai vinto equesto ti darà la forza per riconquistare il tuo amore..Te lo auguro di cuore..
__________________
Syria è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-20-2009, 11:37 PM   #5
cuoreapezzi
Junior Member
 
Data Registrazione: Jul 2009
Località: Torino
Messaggi: 17
Predefinito

@Triste: è vero....hai perfettamente ragione, tutto va condiviso....però permettimi di farti una domanda: fino a quanto saresti disposto a rischiare della tua vita, se (e non te lo auguro, giuro) dovessi mai trovarti in una situazione come la mia, dove vedresti che tutto quello che hai creato nel tempo così, di botto, rischierebbe di finire dalla sera alla mattina? Quanto coraggio, se di esso si tratta, dovrebbe avere una persona per dire a parole, guardando negli occhi la donna che ama, che il rischio di perdere tutto è altissimo?
Io forse non ho avuto il coraggio.....ma ho preferito, in fondo, soffrire con me stesso....piuttosto che vedere lei nella situazione di "aver paura"....

@Syria: è vero, ne posso essere uscito più forte di prima, ma il prezzo che ho pagato......?! Passeranno mesi.....anni? Nessuno può dirlo....di certo so che lei, in questo momento vive tutte le cose che io le ho negato per due anni: uscite, viaggi, serate con amici.....
Forse, il giorno che veramente capirà che i miei "no" a quelle cose altro non erano che dei no dati dalla mia paura di rimanere senza lavoro, senza soldi.....beh...chissà......


Per il momento io sono da una parte e lei dall'altra......ma credo che come sia venuta a me, anche a lei prima o poi le tornerà in mente la "nostalgia" del passato.....questo quando avrà messo da parte i due anni brutti e ricomincerà a pensare ai 7 belli passati insieme; forse mi sbaglio.....ma tutti prima o poi abbiamo la cosidetta "ricaduta".....
Un caro saluto......
cuoreapezzi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 07:25 AM   #6
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito

mi sa che il dottor Absy ne avrà da lavorare e tu avrai una bella parcella da pagargli...

ho letto tutto e....
non so....
credo che tu abbia fatto degli errori importanti, ma non sono la persona giusta per dirti qualcosa di serio e ponderato.
sapete solo tu e lei dove avete sbagliato e quale potrebbe essere la chiave per riaprire quella porta....

__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 10:19 AM   #7
Essenza
Moderatore*
 
L'avatar di Essenza
 
Data Registrazione: Dec 2007
Messaggi: 6.808
Predefinito

io sono sempre del parere che AMOR VINCIT OMNIA..
l'amore vince su tutto...è l'unica forza vera che ci fa andare avanti nelle brutture della vita...quindi fai di tutto per riconquistarla,dalle tutto ciò che le hai fatto mancare in questi anni difficili,falle capire che è la cosa più preziosa che hai e che sei pronto a ricominciare meglio di prima..
dopo la rabbia e la delusione se in lei c'è ancora amore tornerà da te.
in bocca al lupo
__________________

Sii come il fumo: sali,
pensa che nell'evadere nessuno dirà
«ti ebbi e ho potuto misurarti».
(José Hierro)

Essenza è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 01:02 PM   #8
absinthè boy
Amico*
 
L'avatar di absinthè boy
 
Data Registrazione: Jun 2008
Località: bosco degli urogalli
Messaggi: 1.307
Predefinito

Uhm,
Effettivamente ho ancora la crema solare e le infradito ai piedi.....
ma visto che ho una grossa fetta di cuore , ancora , nella città dove vivi , ti verrò incontro

posso dirtela tutta spassionatamente ?? Allora , secondo me , sei troppo concentrato sul lavoro e sulla questione della causa che poi si è comunque conclusa bene in sè per sè .
Dici di avere il cuore a pezzi ma tra le righe leggo quasi più soddisfazione per l'esito del processo e il tuo successo professionale , il tuo onore non leso , che per il fatto che tua moglie non sta più con te ; non penso sia il momento di buttarsi sul lavoro per non pensare e tornare a casa la sera alle 21 senza nessuno con cui parlare .
E' il momento di agire , prenditi delle ferie , raggiungi tua moglie , chiaritevi , dille le cose che hai vissuto , ch ti hanno spaventato e che non hai avuto il coraggio di confessarle.
E' tua moglie , dici di amarla , lei chiede di te , per la legge siete sposati a tutti gli effetti..insomma che aspettate ?? che vi si chiuda la porta del cuore con qualche storia da week end e via ?!
Lascia perdere il lavoro e il processo , sapessi quanti ne ho visti di processi in cui degli assasini sono usciti lisci come l'olio e dei poveretti hanno vissuto situazioni kafkiane.
Insomma qui tra una crisi e l'altra il lavoro va e viene invece gli affetti sono l'unica cosa su cui contare veramente.
Forza sei ancora lì a leggere ?? prenditi qualche giorno dal lavoro , presentati di nuovo da lei come quello che nove anni fa in birreria la conquistò...lei questo creda sti aspettando da te ; hai presente il finale di "ufficiale e gentiluomo" , quando lui arriva in moto da lei in fabbrica ?? Ecco , quello ho in mente .
Di periodi cupi tutti ne abbiamo , e chi non sbaglia , chi non smette di essere la persona che tutti conoscono a volte ? Ma io credo che tu sia ancora in tempo per rimettere tutto a posto

absinthè boy è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 03:29 PM   #9
Nidawi
Junior Member
 
L'avatar di Nidawi
 
Data Registrazione: Jul 2009
Messaggi: 22
Predefinito

Ciao cuoreapezzi...ho provato tantissime emozioni leggendoti

E' stato bello,romantico ed irresistibilmente folle, il modo in cui si è svolta la storia d'Amore che vi ha portato a sposarvi. Storia che secondo me non è finita e mai finirà, perchè vi Amate nel profondo.

Anche io penso che lei ora magari ha paura di risoffrire, per via dei due anni passati. Prima che tu ti aprissi a lei, lei si sarà costruita una "barriera" per soffrire meno. Ma ora sa la verità, e sa che tu non hai mai smesso di amarla. E tu adesso sai che non ripeterai mai lo stesso errore di non aprirti a lei rischiando di perderla.

Io penso che il consiglio di absinthé sia super...
Citazione:
Forza sei ancora lì a leggere ?? prenditi qualche giorno dal lavoro , presentati di nuovo da lei come quello che nove anni fa in birreria la conquistò...lei questo creda sti aspettando da te ; hai presente il finale di "ufficiale e gentiluomo" , quando lui arriva in moto da lei in fabbrica ?? Ecco , quello ho in mente .
non aspettare che lei torni, vai dai lei, stupiscila, grida all'universo quanto la ami e che non vuoi perderla, falle rivivere il romanticismo folle di quando eravate fidanzati. Io penso che c'è ancora, la vita vi ha fatto affrontare una dura prova, ma la vita c'è ancora, e allora sfruttala per non lasciarti scappare colei a cui più tieni al mondo. Il vostro Amore secondo me non è affatto finito e continuerà più forte, più solido di prima.

Nidawi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 09:59 PM   #10
Triste
Amico*
 
L'avatar di Triste
 
Data Registrazione: Mar 2006
Messaggi: 4.921
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da cuoreapezzi Visualizza Messaggio
@Triste: è vero....hai perfettamente ragione, tutto va condiviso....
................. Quanto coraggio, se di esso si tratta, dovrebbe avere una persona per dire a parole, guardando negli occhi la donna che ama, che il rischio di perdere tutto è altissimo?

Io forse non ho avuto il coraggio.....ma ho preferito, in fondo, soffrire con me stesso....piuttosto che vedere lei nella situazione di "aver paura"....
Carissimo cuore..comprendo la pena che avevi nel cuore e riesco a capire che hai voluto risparmiarle un dolore ma, vedi..Lei non l'ha interpretata in questo modo, perchè anche Lei ti amava almeno quanto l'amavi tu e avrebbe preferito davvero sostenerti nella difficile battaglia che DOVEVATE affrontare...insieme.

Sono certa che se tu la guardassi negli occhi e le dicessi che ...

ti dispiace non averla coinvolta ma l'hai fatto per il troppo amore..Lei capirà...
Un augurio sincero...
Ciao
T.
__________________
Le poesie sono lacrime del cuore
Triste è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 10:18 PM   #11
cuoreapezzi
Junior Member
 
Data Registrazione: Jul 2009
Località: Torino
Messaggi: 17
Predefinito

Grazie a tutti dei vostri preziossimi consigli.......

....ma forse, tra le righe, non avete colto il fatto che che da quando ci siamo lasciati, a fine febbraio di quest'anno, i miei tentativi sono stati milioni......come milioni sono state le volte in cui le ho detto veramente quello che provavo, di come mi sono sentito per due anni e mezzo e del fatto che sarei di sicuro ritornato ad essere la persona che ero!!
Inizialmente, avevamo anche deciso insieme di riprovarci.....la cosa è durata però solo 15 giorni......15 giorni in cui io, stupidamente.....non mi rendevo conto che non ci stavo ancora con la testa! Diventavo cupo quando la salutavo le poche sere che uscivavamo a cena insieme, cupo quando lei passava a prendere vestiti che giustamente le servivano per la primavera e l'estate......così cupo che da parte sua c'è stata la classica frase "non mi va di vederti soffrire così per me, forse è meglio che interrompiamo questa cosa....."
E' stata fatta troppo presto? Ho sbagliato di nuovo io col mio comportamento? Un comportamento forse troppo impulsivo.....dovuto alla rabbia di perderla?
Per dirvi come sono io in poche parole: è andata al mare un weekend, la sera della domenica dovevamo andare insieme a cena appena lei sarebbe ritornata su; mi chiama alle 16 per dirmi che era in stazione e che aveva scoperto che c'era sciopero dei treni e che non sapeva quando sarebbe finito; beh....mentre me lo diceva, mi stavo già vestendo....ho preso la macchina e in 50 minuti ero giù al mare da lei, per cenare insieme e per ritornare poi in città la sera stessa.......ho avuto anche il tempo di comprarle una rosa....
Ho provato e riprovato mille volte, ancora fino a settimana scorsa, a cercare di farle cambiare idea.......ma è come trovarsi una porta chiusa in faccia, una porta che nessuno può sfondare.....
Mi dico "ci vorrà del tempo", mi voglio convincere di questa cosa........mi voglio convincere del fatto che prima o poi le mancherà quel "qualcosa" che ci ha unito per 7 anni.......
Mi dice che non vuole finire nell'indifferenza........va bene, ok....ma ora è lei che comunque non mi cerca....o non risponde subito ai miei messaggi......
Devo sparire per un pò? Devo far perdere le mie tracce? Non sarebbe per me arrivare veramente all'indifferenza.......ma sarebbe un'ultima speranza nel suscitare in lei una "curiosità"?
Mi sono promesso di non farmi più sentire........non ci riesco, è difficilissimo!!! Eppure.....persone che conosco, che hanno vissuto una storia come la mia, sebbene più incasinata (mia cognata ed il suo ragazzo....) ebbene, lui, dopo l'ennesima volta che si sono lasciati (famoso era il detto "inter nos".....25 volte in 15 mesi) è riuscito ad eclissarsi per due mesi e mezzo.......; risultato? lei è andata fuori di testa.......ed ha iniziato a ricercarlo........
Vorrei tanto che succedesse anche a mia moglie......si potesse comprare una cosa del genere, beh.....lo farei di sicuro!!!
Vivo di sogni.......vivo di fatti che mi costruisco nella mia mente e che spero possano servire a qualcosa.......vorrei riuscire a non farmi sentire fin dopo le ferie estive......per poi "stupirla"....mi costruisco cose fantastiche in testa.....
Nel periodo post inizio seprazione, le ho fatto arrivare per voce di altri, che avevo cancellato 7 anni di foto digitali insieme...e che in un momento di rabbia avevo gettato in un bidone della spazzatura anche il book del matrimonio.....ho saputo che c'è rimasta malissimo!! Dopo qualche mese, ci siamo incontrati.....e le ho ribadito al cosa anche a voce. Mi ha risposto che non ci voleva credere, che sperava fosse un mio scherzo stupido...le ho detto "no, è vero.....mi spiace.....ma in un momento di rabbia atroce....."; ha risposto "tanto io i miei ricordi belli li porterò sempre dentro di me, tu sei la persona che è diventata mio marito...."
Ebbene......sinceramente.....non ho buttato nulla.....come potrei? L'ho fatto...perchè ad Ottobre sarà il suo compleanno.......ho intenzione di farle arrivare un mazzo di rose rosse, le adora, 9 rose......7 rosse e 2 bianche.....7 per gli anni felici....2 per quelli brutti......con un biglietto con scritto......le bianche si perdono in quelle rosse.....quasi sono invisibili.......
Due pacchetti......numerati, 1 e 2, da aprire uno dopo l'altro.......
l'1.......un film video, montato con tutta la nostra stroia....dalle foto della cena dove ci siamo rivisti........fino ad arrivare al matrimonio, le foto più significative......quelle dove gli sguardi ed i sorrisi sono i soggetti principali
Il 2......il book del matrimonio.......con sopra scritto "Come potrei buttare il ricordo più bello di una vita felice iniziata con te?"

Ma quante cose sto costruendo nella mia mente.......ma quanto lungo può essere il periodo di queste false illusioni............
cuoreapezzi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 10:20 PM   #12
cuoreapezzi
Junior Member
 
Data Registrazione: Jul 2009
Località: Torino
Messaggi: 17
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da Triste Visualizza Messaggio
Carissimo cuore..comprendo la pena che avevi nel cuore e riesco a capire che hai voluto risparmiarle un dolore ma, vedi..Lei non l'ha interpretata in questo modo, perchè anche Lei ti amava almeno quanto l'amavi tu e avrebbe preferito davvero sostenerti nella difficile battaglia che DOVEVATE affrontare...insieme.

Sono certa che se tu la guardassi negli occhi e le dicessi che ...

ti dispiace non averla coinvolta ma l'hai fatto per il troppo amore..Lei capirà...
Un augurio sincero...
Ciao
T.

......l'ho fatto.....l'ho fatto......urlando e piangendo!!! La sua risposta? "Ma perchè non me lo hai detto prima.........ora è tardi......"
cuoreapezzi è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-21-2009, 10:39 PM   #13
Laru84
Amico*
 
L'avatar di Laru84
 
Data Registrazione: Nov 2007
Località: seconda stella a destra...
Messaggi: 504
Predefinito

Ciao C.
il tuo racconto sembra una di quelle storie d'amore che solo nei film puoi vivere, mi ha fatto rabbrividire, credo di non essere in grado di darti dei consigli sensati per la grandezza della situazione, per la grandezza di questi sentimenti ma penso che un matrimonio così come un "amore razionale" cioè quello che sbaglia e che perdona e che gioisce, che condivide, che costruisce...sia tanto vero quanto più convive-combatte-sconfigge il dolore e continua ad amare!
Forse sono solo belle parole ma credo sia così importante ricordarsi ogni giorno quella frase che pronunci QUEL giorno: "...prometto di esserti fedele sempre...nella gioia e nel dolore.... finchè morte non ci separi"
Spero voi possiate ritrovare quella strada...

Un saluto,Laura
__________________
Amare,arrivo sempre più alla conclusione che sia il modo più intelligente di vivere
Laru84 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-22-2009, 07:04 AM   #14
aurora boreale
Amico*
 
L'avatar di aurora boreale
 
Data Registrazione: Mar 2009
Località: in campagna, alla fattoria del ciliegio
Messaggi: 256
Invia un messaggio tramite Skype™ a aurora boreale
Predefinito

Ho letto la tua storia devo dirti che mi dispiace veramente molto sentir
parlare della fine di storie così belle..sentire la parola "separazione" in un matrimonio è la cosa più triste che possa accadere. Non ho grandi consigli da darti..( ma idee dimostri di averne abbastanza per riuscire a riconquistarla)...ho solo qualche pensiero per te. Il matrimonio non sempre è un percorso facile..momenti complicati tutti ne passiamo.. so anche che non è poi così difficile essere coinvolti in fatti giudiziari pur non avendone nessuna colpa..ma questo ormai per te si è risolto, così da permetterti di essere più sereno e rilassato. Rifletti. Lei avrà sofferto molto stando al tuo fianco nel periodo in cui tu dici di non essere stato più lo stesso, come hai sofferto tu .. ma i momenti complicati passano... dovete chiarirvi. Non eri più la persona di prima ma adesso lo sei di nuovo! Anche più innamorato di prima. Concordo con tutti gli altri che ti hanno scritto... facciamo tutti il tifo per voi!! Non sciupate quanto di bello c'è stato tra di voi. Pensa a quell'ottobre del 2000.. parlate.. lei potrebbe sedersi di nuovo sulle tue ginocchia per chiarirvi.. e forse ad ottobre 2009 chissà ... anche prima se lo vorrete... smetterete di soffrire entrambi... fortissimo saluto a te.
__________________
Quando noi balliamo gli angeli vorrebbero correre e nascondere le loro ali ..Sting
aurora boreale è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-22-2009, 12:33 PM   #15
absinthè boy
Amico*
 
L'avatar di absinthè boy
 
Data Registrazione: Jun 2008
Località: bosco degli urogalli
Messaggi: 1.307
Predefinito

può darsi che forse i tentativi precedenti di ricominciare una convivenza quotidiana fossero prematuri e l'esito è stato negativo.
Dici che avete provato a stare assieme a febbraio e che lei ti ha di nuovo rimproverato una certa indifferenza , una cupezza nel cuore di cui non vuol essere la causa e la fonte.
Forse , quando riproverete a stare assieme , dovete cercare di essere più naturali , più disinvolti , lasciando perdere il processo , le cose sbagliate commesse , le frasi da non dire . Provate ad accostarvi non come due persone che hanno passato molte cose assieme ma come due che non si conoscono...se i vostri caratteri vi hanno legato perchè non dovrebbe funzionare ancora
Sinceramente non la butterei sull'indifferenza , nè sul ferirsi artificiosamente facendo leva su vecchi ricordi gettati , ma sul provare ad essere di nuovo le persone che eravate .
C'è molta confusione , non perdetevi troppo di vista , nella confusione si possono prendere grossi abbagli .

Dai , mi associo al tifo nel vedervi di nuovo contenti assieme e magari chissà , tra qualche mese avere un aurorina in più . Alla fine gli elementi mi pare ci siano tutti e funzionano , è solo l'ordine di montaggio da rivedere
Non demordere , non ti arrendere , una storia così bella non può arenarsi nel "non detto"

ciao

Cri
absinthè boy è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 05:54 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs