AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Le tue poesie

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 06-20-2013, 10:00 AM   #46
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.959
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

20 giugno 2013

Io non ti vedo.
So bene che tu sei qui,
che sei dietro una parete fragile
di mattone e di calce,
alla portata della mia voce,
se io ti chiamassi.
Ma io non ti chiamerò.
Ti chiamerò domani,
quando non più vedendoti,
penserò che tu sia qui vicino,
al mio fianco,
e che basti oggi la voce
che ieri non volli dare.
Domani,
quando tu invece
sarai lontana,
al di là
d’una parete fragile
di venti,
di cieli e d’anni


Pedro Salinas


__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-22-2013, 04:50 AM   #47
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

22 giugno 2013

MERITI IL MIO SILENZIO

Uccidi ogni mio impulso,
partorisci malumori
poi li abbandoni
nei cassonetti del disincanto.
Io sono un debole, lo so,
perché piango ancora
lacrime d’assenza,
perché giuro di scordarti
e invece non riesco mai
a dimenticare niente.
Zittirò la bocca,
eviterò di guardarti
per far tacere gli occhi,
poiché oggi amore,
tu meriti solo il mio silenzio.


-Marco Belsette-
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-28-2013, 06:49 AM   #48
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

28 giugno 2013

Se mi lasciassero indossare pantaloni fatti
dell'erba appena falciata di questo prato,
lo farei.

Se mi permettessero di fare l'amore con
ogni singolo eucalipto della Radura di Ganesh,
giuro, lo farei.

Ho sudato rugiada,
ho stremato le mie forze,
ho strofinato il mento sul tronco di un albero
scambiandolo per la gamba del mio padrone.

Non riesco ad andare in fondo quanto vorrei.

Se mi lasciassero mangiare la terra di questo posto
servita sopra nidi di uccello,
consumerei solo metà del mio pasto,
e dormirei la notte sul resto.


Poesia da un ashram indiano da
"Mangia prega ama" di E. Gilbert
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-25-2013, 06:34 AM   #49
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

25 luglio 2013

Tutto è pronto; la valigia,
le camicie, le mappe, la fatua speranza.
Tutto è pronto: il mare, l'atlante, l'aria.
Mi manca solo il quadro,
un diario di bordo, il dove, le carte
di navigazione, venti a favore,
il coraggio e qualcuno che mi ami
come non so amarmi io.

~Juan Vicente Piqueras
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-26-2013, 09:51 AM   #50
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.959
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

26 luglio 2013

IL NUOVO CUORE

Ho da fare!
sto fabbricando
un modello, di cuore
interamente
nuovo!
Un cuore
per il futuro: con cui sentire
e amare. Un cuore
con cui capire gli uomini
e anche in grado di dirmi a chi
io possa liberamente
stringere la mano -
e a chi
non dovrei tenderla
mai.

SEMËN KIRSANOV


__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-01-2013, 01:29 PM   #51
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

1 agosto 2013

Se vinco alla lotteria
io mi compro un amante felice
un uomo che non abbia problemi
da confidarmi
o che si risolva i suoi
che mi desideri ogni notte
che pensi di me che sono una persona
straordinaria e bellissima
che sia tanto interessato alla mia anima
quanto al mio corpo
che conosca la magia delle parole
e sappia quanto mi seducono
che sappia sognare almeno qualche volta
che abbia una leggera propensione
per il disordine
che viva e lasci vivere
e che sia bello naturalmente
anche se bello è ciò che piace.
Non guasterebbe l’amore per il mare
e la gioia di vivere
nella città che amo.
Il conto in banca mi interessa poco
perché non saprei che farmene
di possedere trecento paia di scarpe
o di dieci armadi di vestiti
ho sempre amato la modestia.
Se vinco alla lotteria
mi compro un amante felice
e non lo dico a nessuno.

Anna Spissu


delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-04-2013, 04:11 AM   #52
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

4 agosto 2013

HO CHIUSO LE MIE IMPOSTE IERI SERA

Ho chiuso le mie imposte ieri sera
lenta e di malavoglia,
così implorante era il cielo purpureo
con tutte le sue luci appese basse;
il mio cuore indugiante lasciai fuori
dentro il buio solo,
lo udii cantare attraverso le tenebre,
un'angosciata aria senza parole.
Giacqui sopra al mio letto senza sonno
fin che il tranquillo mattino
venne attraverso i silenzi d'argento
a portare il mio cuore derelitto,
riponendolo con calme carezze
nel suo protetto rifugio,
e bisbigliando : "Aspetta, aspetta
l'aurea tua ora perfetta".

-Georgia Douglas Johnson


delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-11-2013, 09:22 AM   #53
lady R
Amico*
 
L'avatar di lady R
 
Data Registrazione: Oct 2010
Località: calabria
Messaggi: 1.188
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

11 agosto

Il cielo non ha preferenze

La stanza è silenziosa,
il vento sulla strada,
una nenia leggera.
Qualcuno, in altre stanze,
frantumerà i minuti,
sgranerà il rosario dei ricordi
lancerà al cielo il suo appello
muto e disperato.

Anch’io ho perduto.
C’è un monologo lento,
intermittente, la mia questua
di tregua ai colpi secchi,
pesanti della sorte.

Mi perdo in giorni
senza calendario;
inciampo in anfratti
di nebbia e parlo di me
con la mia ombra.

Nicoletta Tomas Caravìa
__________________
Non sei sconfitto quando perdi,ma quando desisti Coelho
lady R è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-15-2013, 07:25 AM   #54
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

15 agosto 2013

Filastrocca di Ferragosto.

"Filastrocca vola e va
dal bambino rimasto in città.
Chi va al mare ha vita serena
e fa i castelli con la rena,
chi va ai monti fa le scalate
e prende la doccia alle cascate...
E chi quattrini non ne ha?
Solo solo resta in città:
si sdraia al sole sul marciapiede,
se non c'è un vigile che lo vede,
e i suoi battelli sottomarini
fanno vela nei tombini.
Quando divento Presidente
faccio un decreto a tutta la gente;
«Ordinanza numero uno:
in città non resta nessuno;
ordinanza che viene poi,
tutti al mare, paghiamo noi,
inoltre le Alpi e gli Appennini
sono donati a tutti i bambini.
Chi non rispetta il decretato
va in prigione difilato".

- Gianni Rodari -
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-17-2013, 09:23 PM   #55
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.411
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

Citazione:
Originariamente inviato da delfina Visualizza Messaggio
15 agosto 2013

Filastrocca di Ferragosto.

"Filastrocca vola e va
dal bambino rimasto in città.
Chi va al mare ha vita serena
e fa i castelli con la rena,
chi va ai monti fa le scalate
e prende la doccia alle cascate...
E chi quattrini non ne ha?
Solo solo resta in città:
si sdraia al sole sul marciapiede,
se non c'è un vigile che lo vede,
e i suoi battelli sottomarini
fanno vela nei tombini.
Quando divento Presidente
faccio un decreto a tutta la gente;
«Ordinanza numero uno:
in città non resta nessuno;
ordinanza che viene poi,
tutti al mare, paghiamo noi,
inoltre le Alpi e gli Appennini
sono donati a tutti i bambini.
Chi non rispetta il decretato
va in prigione difilato".

- Gianni Rodari -
Simpaticissima come molte poesie di Rodari
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-18-2013, 05:42 AM   #56
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

18 agosto 2013

Noi,
naufraghi in un mare immenso.
Noi,
con la nostra paura
di guardarci dentro.
Noi,
con l'angoscia di scoprire
cosa rende sterile la nostra anima.
Noi,
spaventati dal nostro riflesso.
Noi, soli,
nel svegliarci la mattina,
guardando il nostro io
perdersi in un pianto.

AnnaMaria Somma


delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-21-2013, 05:46 PM   #57
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

21 agosto 2013

Se è per amore, ci verrà perdonato,
resteranno dopo di noi letti sfatti e città
iniziate, tende schiuse, oggetti appena
sfiorati e un po’ di stoviglie sporche. Se è per amore,
non resterà dopo di noi il vuoto, c’è una tale innata
discordanza grammaticale, il vuoto non può abitare
in luoghi segnati dai nostri corpi, usciranno
da essi piuttosto bambini, paesi e tutti i colori.
Se è per amore, dalla nostra parte ci saranno animali,
cani abbandonati. Loro ci perdoneranno l’immobilità
e lo sguardo perso in qualche punto in noi. Saremo sdraiati
e ci cammineranno sopra giorni e correnti. Costruiranno su di noi
una città e liberi elettroni si affolleranno su di noi, ronzeranno,
e i sogni, i sogni saranno nostri per sempre.

Tomasz Różycki da “Antimondo”




io credo sia stupenda...
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-22-2013, 11:46 AM   #58
Essenza
Moderatore*
 
L'avatar di Essenza
 
Data Registrazione: Dec 2007
Messaggi: 6.808
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

Nel paese che mi somiglia ardo solitaria.
Nessuno mi ha invitata al viaggio; allora giungo e
riparto.
Le vene sopportano tanta silenziosa voluttà,
favole dolci fingendosi d’amore, d’amore
per cui si muore.
Nel paese che mi somiglia.
Sibilla Aleramo
__________________

Sii come il fumo: sali,
pensa che nell'evadere nessuno dirà
«ti ebbi e ho potuto misurarti».
(José Hierro)

Essenza è offline   Rispondi Citando
Vecchio 08-28-2013, 08:18 AM   #59
Alexandru Cefan
Junior Member
 
Data Registrazione: Dec 2012
Messaggi: 29
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

Una tinta intensa

Ogni cosa che accade
negli intervalli di una vita,
si dispone come una corolla
di un sentimento
nella volta celeste,
che metamorfosi il ricordo
dentro una tinta intensa.
Alexandru Cefan è offline   Rispondi Citando
Vecchio 09-19-2013, 07:08 PM   #60
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

19 settembre 2013

Ci denudammo, ci
annodammo
chiudemmo gli occhi
per negarci
e sul confine
tra la sua pelle e la notte
misi la mano.


José Manuel Arango


delfina è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 01:07 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs