AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Le tue poesie

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 02-01-2006, 08:08 PM   #16
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Come una foglia

Lenta si stacca dal ramo
così la mia parola lascia il cuore
per cadere sulla carta
cadono...precipitano come vertigine
le mie parole

Eppure rimango chiusa...
come ripiegata,
come silenzio
come se fossi dentro un vaso
senza rose
senza spine
senza voce

solo foglie come parole...parole che non dico

__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-02-2006, 08:08 AM   #17
Michael
Amico*
 
L'avatar di Michael
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Il tempio che è dentro di noi
Messaggi: 1.474
Invia un messaggio via MSN a Michael
Predefinito

Se le parole fossero foglie
sarebbe il vento della nosta anima
a portarle alla deriva
nel mare dei nostri sogni

Se le foglie fossero parole
sarebbe il nostro silenzio
a fermare la loro corsa
per nutrire il nostro avvenire.


Buona Giornata Ely
Michael
__________________


"Egli darà ordine ai Suoi angeli
di custodirti in tutti i tuoi passi "
(Salmo 90/91)
Michael è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-02-2006, 08:24 AM   #18
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

... nell'incanto...

Che non si si disperda
questa delicatezza
che resista pur essendo fragile cristallo
agli urti della vita

assomigliano solo alle stelle

Il vento non scalfisca troppo
il profilo dell'anima
che lo trasformi per farlo crescere
e mai... mai mai disperdere
quello che è nel fondo dei tuoi occhi

i tuoi occhi che ridono engigmatici
e si intingono di straordinario incanto
e la forza della dolcezza con cui vinci
ogni mio limite e riserva...

E un giorno ci incontreremo
da qualche parte dove si abbraccia l'immenso...

__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-02-2006, 10:08 AM   #19
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

insieme


Cosa c'è al di là dell'impalpabile confine
dei miei pensieri
della realtà....
cosa si prova formando un cerchio perfetto
andando oltre l'etereo tocco

io dentro te e tu dentro me

come fondersi in un'unica essenza
come fosse solo una danza
tra anime intrecciate...
che rimangono indipendenti
ed unite.
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-02-2006, 04:19 PM   #20
Mizar
Senior Member
 
Data Registrazione: Oct 2005
Messaggi: 250
Predefinito

Citazione:
E un giorno ci incontreremo
da qualche parte dove si abbraccia l'immenso...
Citazione:
come fondersi in un'unica essenza
come fosse solo una danza
tra anime intrecciate...
che rimangono indipendenti
ed unite.
Mi auguro che colui che sarà (o che è) saprà rendersi conto di quale fortuna abbia avuto ad incontrarti....parole tanto belle scaldano, Elimiel.....Grazie!!!
Mizar è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-03-2006, 10:07 AM   #21
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Mi viene incontro

Mi viene incontro il conto
della mia follia
di essere uscita dalle righe
dal consueto
dal permesso e conceduto...

La follia di avere disegnato parole
nell'aria come avessi acceso
tremolanti e abbaglianti stelle

E poi essermi trovata nuovamente
in una stanza
troppo vuota
Assenza indifferenza si camuffano
l'una ha il volto dell'altra
e si spezza ancora quel che resta del cuore
un abbraccio soffocante
gela quasi la primavera.

E no... non cadono lacrime.

__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-03-2006, 09:37 PM   #22
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Chi siamo?

Chi sei...cosa è rimasto sta sera?
cocci e frantumi
difficile
compredere

viaggio non percorso
fermato con le mani
e rimarrò qui...
senza una tela preziosa
senza ore da contare
e da cantare

contemporaneamente inganno
o solo una verità velata ed offuscata
da baci di poesia o un sentire possibile

O sei ancora infinitamente
parte di me ed io di te...

chi siamo sta notte io e te
estranei o complici
amanti o indifferenti
anime scaltre o anime fragili
chi siamo ancora io e te sta notte?
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-05-2006, 05:56 PM   #23
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Forse


Tutto è identico a prima
e ci siamo solo confusi
distratti velati dalla nebbia

E' rimasto lo stesso caldo
battito...mi baciavi con la poesia silenziosa
che danzava in questa stanza

Ti portavo con me tra i miei passi certi
tra le vetrine colorate
e le foglie accatrocciate

ora che parlarsi stanca
istinto della ragione
che toglie fiato al mio abbraccio
condizionato da ancora altre
spiacevoli parole.

Ed il forse diventa una certezza.
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-05-2006, 06:59 PM   #24
illary
Amico*
 
L'avatar di illary
 
Data Registrazione: Oct 2005
Località: lo spazio che c'è in te
Messaggi: 4.513
Predefinito

ora che parlarsi stanca
istinto della ragione
che toglie fiato al mio abbraccio
condizionato da ancora altre
spiacevoli parole.

Ed il forse diventa una certezza.



__________________
"...Perché so che dove sono stato con te
si va solo con te, attraverso te."
pedro salinas


illary è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-05-2006, 08:07 PM   #25
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Questa poesia
è come una bolla di sapone
nasce da un errore
di considerazione...
avrei voluto cancellarla...ignorarla
E' qui...posso dilapidarla...
posso recidere il filo all'aquilone...
posso...riprendere la penna
riscrivere... ancora...è uno sbaglio
uno di quelli che si fanno per Caso
non voluto...uno di quelli che non è mai colpa di alcuno.

E domani...sarà ancora un altro domani...
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-15-2006, 10:50 AM   #26
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Parole che vanno e parole che vengono

infiniti silenzi rischiarano come l'alba
il suono serenamente inquieto del battito

fragore dei
pensieri si allontana
confusa
la non comprensione cullava quasi insidiosamente
come polvere imbratta i passi meno incerti
di ieri, di ciò che è stato e che so non torna.

maree materne
su rive mai scorte baciano
è solo un tocco...
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-16-2006, 04:22 PM   #27
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

L'ho ascoltata alla radio mi è piaciuta...mi ha toccato e voglio metterla qui

Il tuo più tenue sguardo
facilmente
mi aprirà,
benché abbia chiuso me stesso
come dita.
Sempre mi apri petalo per petalo,
come la primavera fa,
toccando accortamente,
misteriosamente,
la sua prima rosa.
E io non so quello che c´è in te che chiude e apre;
solo, qualcosa in me comprende
che è più profonda la voce dei tuoi occhi
di tutte le rose.
Nessuno,
neanche la pioggia,
ha così piccole mani.
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-19-2006, 05:47 PM   #28
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

Amore rende Bellezza

Un tocco
solo un tocco e pure uno strumento
sfregiato emette nell'aria un suono
che mai ha avuto...

Un tocco
il ghiaccio diventa sole

apre i pugni serrati
sulle palme trascrive misteriosi cerchi

Un tocco trasforma il volto grigio
diafano del cuore con colori
brillanti, con colori mai dipinti

è il tocco che crea l'incanto...
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-21-2006, 04:13 PM   #29
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito

C'era una finestra
la spalancai
trovando il confine che congiunge il cielo e la terra
la linea del sognatore...

Su un foglio a quadretti, anonimo
una calligrafia sgangherata

gli occhi colmi dei colori del mattino
mani piccole ed un battito prendeva forma

E legai così le mie parole al mare.
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-22-2006, 07:35 PM   #30
Elimiel
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Località: Castello sulLa Luna...viale delle stelle n 0
Messaggi: 1.353
Invia un messaggio via MSN a Elimiel
Predefinito




Il gioco di una maschera

Beffardo ti camuffi
cipria
quasi appare solo cera
è un sorriso la smorfia che si vede

è la trama di un inganno sottile
quasi impaplabile
arricchito dalla vanità di ostentate
piume

La allegria, la smorfia, il candore
la finzione, le menzogne dette leggere
l'enimga celato, il rumore scostante
del battito...c'è molto di più
dietro la maschera...si nasconde
la miseria, la tenerezza, la fragilità
il sogno, la crudelta garbata nei modi,
i colpi
rimangono elegantemente fendenti
parendo che non siano mai potuti partire
da un così dolcissimo volto

A nudo oltre la maschera non saprò
mai chi si nasconde, non scosterò
faticosamente con mani piccole e tremanti
indugianti un volto da scoprire...
ogni maschera cade da sola
col fluire della pioggia del tempo.
__________________
Non esiste nessuna notte così lunga ed infinita da non conoscere le luci dell'alba...
Elimiel è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 11:23 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs