AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Le tue poesie

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione ModalitÓ Visualizzazione
Vecchio 12-12-2005, 04:27 PM   #16
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

Oh, dolce Illary..
Vedi..
Gli unici colori che riesco a cogliere ora sono sui volti di poche persone,cosý poche..

E se mi attraversano sono solo riflessi..

Non posso parlare di colori se non per un attimo..
PerchŔ solo di sfuggita li noto.

Per ora solo nero mi ha offerto la vita.

Quei pochi attimi di luce..
Servono solo rendere difficile agli occhi abituarsi ancora all'oscuritÓ..

Spero che presto possa nascere,in me,
luce vera,non solo riflessi.

Ma ora come ora, posso solo tentare di difendermi.
E un giorno..spero non sentire pi¨ questo dolore.

E che questo rosso non inzozzi le mie mani come quelle di Macbeth..
Che riesca a ripulirle dal mio sangue.

E che mai pi¨ possa urlare:
"Macbeth non dormirÓ pi¨.
Macbeth ha ucciso il sonno".

Spero di incontrare persone come te..
Grazie della tua disponibilitÓ,Illary.
Grazie davvero.

Un abbraccio
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-17-2005, 03:33 PM   #17
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

17 Dicembre

Il mio passato
E' solo un nero abisso di cecitÓ
Senza riverbero di luce


da una frase di Thomas Mayden(se non erro)
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-17-2005, 03:41 PM   #18
Michael
Amico*
 
L'avatar di Michael
 
Data Registrazione: Aug 2005
LocalitÓ: Il tempio che Ŕ dentro di noi
Messaggi: 1.474
Invia un messaggio via MSN a Michael
Predefinito

Bentornato Azy, ho sentito la tua mancanza...
Coraggio!

Occorre ricostruire il nostro passato, per proiettarci di nuovo nel futuro... sono sicuro che tu saprai essere un dardo di luce verso un futuro meraviglioso


Chi la dura la vince, amico mio
Michael
__________________


"Egli darÓ ordine ai Suoi angeli
di custodirti in tutti i tuoi passi "
(Salmo 90/91)
Michael Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-18-2005, 09:30 PM   #19
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

Non sono mai andato via,mio buon Michael..
Solo sto sforzandomi di scrivere di meno per non essere monotematico..
Ultimamente non sono molto vario di argomenti,e questo Ŕ un male..
Ma Ŕ un periodo..e sto tentando di convincermi che il tempo si porterÓ via tutto questo..
Questo dolore insensato e incessante..
Questo vuoto che cresce,cresce come un cancro..

Spero che il tempo passi e mi prenda per mano..

E mi insegni di nuovo a vedere il bello ed il brutto delle cose, il bene e il male dietro ogni cosa..

Non soltanto il nero, non solo il veleno che rende cosý oscena l'aria che respiro..

Ma tutti i colori dell'arcobaleno..

Spero,spero di riuscire ancora a sperare,un giorno..
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-18-2005, 09:33 PM   #20
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

Oh,quasi dimenticavo..Che sbadato..
Dimenticavo di ringraziarti..anche se tu non vorresti,vero?

L'aura di serenitÓ che ti circonda Ŕ disarmante..
E cosý dolce..
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-19-2005, 09:42 AM   #21
Michael
Amico*
 
L'avatar di Michael
 
Data Registrazione: Aug 2005
LocalitÓ: Il tempio che Ŕ dentro di noi
Messaggi: 1.474
Invia un messaggio via MSN a Michael
Predefinito

Magico Azy,
il miglior ringraziamento sono le tue meravigliose parole! Le parole di un'anima che stimo, i sentimenti di un poeta.
Un'amica del forum mi ha segnalato una bellissima canzone che tu certamente conoscerai (visto l'avatar).... "The Eldar" dei Blind Guardian... l'ho sentita e mi sei venuto in mente tu!

Un abbraccio amico mio
Michael
__________________


"Egli darÓ ordine ai Suoi angeli
di custodirti in tutti i tuoi passi "
(Salmo 90/91)
Michael Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-19-2005, 06:05 PM   #22
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

E' proprio il mio genere..
I Blind Guardian sono definitivamente il mio gruppo preferito..
E Nightfall In Middle-Earth Ŕ un album incredibile,in special modo per chiunque abbia letto il Silmarillion..
E the Eldar e cosý malinconica..
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-19-2005, 06:51 PM   #23
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

19 Dicembre

Mentre ti domandi cosa ci sia di cosý maledettamente sbagliato in te..
Maledici la tua vita,
Maledici il tuo passato,
Maledici questo mondo

Sei neve
Che sarÓ acqua
E che volerÓ
Invisibile e dimenticata
a dar vita ad un minuscolo
punto grigio in un oceano blu
A dar vita agli arcobaleni degli altri

Salendo solo per poi ricadere..
Al suolo

Acqua,
solo vorrei
per dar frescura alle mie labbra arse
da sole e sabbia e sale.

Acqua
In pozzanghere..

Nella grigia acqua si specchiano i miei occhi
Un tempo splendenti di luce
Ora spenti nell'acqua che sono stato
e mai ho bevuto

Come fradicio sole bagnato
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-19-2005, 07:17 PM   #24
_Nat
Amico*
 
Data Registrazione: Nov 2005
LocalitÓ: Veneto
Messaggi: 1.894
Predefinito

Grazie Azazel...oggi mi sento come la tua poesia...

Citazione:
Mentre ti domandi cosa ci sia di cosý maledettamente sbagliato in te..
Maledici la tua vita,
Maledici il tuo passato,
Maledici questo mondo
...
Nella grigia acqua si specchiano i miei occhi
Un tempo splendenti di luce
_Nat Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-21-2005, 12:36 PM   #25
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

21 Dicembre

Tump
Tump
Tump

mi sveglio dalle mie frettolose faccende

Tump

Sposto la tendina verde
E montagne turchine
incorniciate da un azzurro cielo
e da una chiara bruma ai loro piedi,
nascosta da alberi spogli o ancora verdi
mi sorprendono..
E il Sole colpisce i miei occhi

Meravigliosamente
colpiti
da questa sorpresa

Tump,tump

Un bambino, un pallone
dietro casa,
Tump,
risponde l'invisibile avversario
E le parole,e le voci cristalline..

Si schiude un sipario
Un sudario libera dolci ricordi
che fluiscono e volano liberi..

Immagini mai dimenticate..
e volti e giornate
In cui ho capito cos'Ŕ la felicitÓ..

Volti cambiati dal tempo,

Persone passate
ma indelebili

Momenti...

Di vita,di gioia..

Che ritrovo in quei volti cambiati dal vento del tempo
che senza fine muove la sabbia in quella clessidra
che modella senza sosta nuovi giorni,
che svaniscono come dune in una tempesta di sabbia..

Sabbia che scorre ora sulle mie mani e dietro questo sipario..
che ne viene sepolto..
Tump
E segna le mie mani come ha segnato il mio palco..

E la fuga dal vaso
rotto da un tiro impreciso

(5 scheggie,una in ogni direzione)
Forse finirÓ tornando a casa,
ansimante, spaventato..

Ma ridendo,ridendo, ridendo..

PerchŔ felicitÓ vuol dire casa,
vuol dire persone care..

Vuol dire..

Guardarti indietro e
vedere stelle
nell'oscuro mantello
che porti sulle spalle..

Aspettando sorga la luna...
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-22-2005, 09:57 AM   #26
Riflesso di Luna
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Messaggi: 1.034
Predefinito

Il maestro agita la bacchetta,
e languida e triste la musica irrompe...

Mi ricorda la mia infanzia, quel giorno
che giocavo sotto un muro di cortile
lanciandogli una palla che aveva da un lato
lo slancio di un cane verde, e dall'altro
un cavallo azzurro che correva con un jockey giallo...

continua la musica, ed ecco nella mia infanzia
di repente tra me ed il maestro, muro bianco,
va e viene la palla, ora un cane verde,
ora un cavallo azzurro con un jockey giallo...

Tutto il teatro Ŕ il mio cortile, la mia infanzia
Ŕ in ogni luogo, e la palla a battere musica,
una musica triste e vaga che passeggia nel mio cortile
vestita da cane verde che si muta in jockey giallo..
(Cosý rapida gira la palla tra me e i musicanti...)

La lancio contro la mia infanzia ed essa
attraversa l'intero teatro che sta ai miei piedi
giocando con un jockey giallo e un cane verde
ed un cavallo azzurro che spunta in cima al muro
del mio cortile... e la musica lancia palle
alla mia infanzia... e il muro del mio cortile Ŕ fatto di gesti
di bacchetta e di rotazioni confuse di cani verdi
e di cavalli azzurri e di jockeys gialli...

Tutto il teatro Ŕ un muro bianco di musica
per dove un cane verde corre dietro la mia nostalgia
dell'infanzia, cavallo azzurro con un jockey giallo...

e da un capo all'altro, da dritta a manca,
dove ci sono alberi e tra i rami all'inizio della chioma
per dove ci sono file di palle nel negozio dove la comprai
e l'uomo del negozio sorride tra le memorie della mia
infanzia...

E la musica cessa come un muro che si abbatte,
la palla rotola nel precipizio dei miei sogni interrotti,
e dall'alto di un cavallo azzurro, il maestro, jockey giallo che
si muta in nero,
ringrazia, posando la bacchetta sulla fuga di un muro,
e s'inchina, sorridente, con una palla bianca sul capo,
palla bianca che gli dilegua gi¨ per il dorso...
Riflesso di Luna Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-22-2005, 10:01 AM   #27
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

Grazie Riflesso di Luna, Ŕ proprio questa la poesia..

Pi¨ scrivevo, pi¨ mi tornava in mente, come un ricordo sfocato ma profondo..

Sý,Ŕ stato un bene leggere quel libro di Pessoa..

Grazie mille!!!

Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-22-2005, 11:15 PM   #28
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

22-23 dicembre


Frammenti di movimento
Frammenti di memorie
frammenti abbaglianti di luce..
bianca
blu
gialla

Rimbomba nella testa.

Frammenti di vita.
E luci e figure accennate appena

Fermo immagine

Bloccati
Ognuno fermo,come in una posa..
la finestra si apre..
La foto incontra i raggi del Sole..

la luce mette a nudo la veritÓ..

Tutti scompaiono,
spettri
solo spettri,
cadaveri ambulanti,
uccisi da frammenti appuntiti.

Tetra mezzaluna gialla
dormiente in un caldo giaciglio di nubi
che copre te e lascia intatto il resto del cielo..
Serba il ricordo, e rinnovalo muta..

Tu,sola testimone di frammenti di lacrime
Che mai saranno parole,mai goccie,
Mai vedranno la luce del Sole..

Uccise da frammenti di rabbia
Inutile quanto questo scritto
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-27-2005, 10:23 AM   #29
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

26-27 dicembre

Momenti nel tempo,
Sabbia nela clessidra,
Goccie nella pioggia,
Volti nelle foto,
Luce di un tramonto,
Stelle ai primi raggi dell'aurora,
Luna che sopravvive nel vigore del giorno.

Goccie che cadono,
sempre uguali,
Come
Lo stesso fotogramma..
Ancora,ancora,ancora,
Sospese senza toccare terra..

Quei volti
Sempre uguali ed eterni,
Quesi gesti,
Per sempre incompiuti ed immortali..

E' un battito di cuore..
Un cuore che continua a battere
Solo
PerchŔ non sa far altro.
Se non battere i rintocchi
che lo che lo separano dalla fine.

Come il pendolo di Faust avvicinatosi alla mezzanotte
Come uno scogglio su cui batte l'acqua.
Che poi si perderÓ nel mare.

Come la pioggia..
Polvere di stelle
Che brilla della luce che nasconde
Polvere di stelle
Che chiamano pioggia..
Che cade,
cade,
cade..
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-28-2005, 12:13 PM   #30
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.658
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

Castello sospeso in aria
Bastioni appoggiati su candide nuvole..
Ombra come sudario su aguzze montagne circostanti..

Non sono folle..
L'ho visto,visto davvero..
So dov'Ŕ..ma non posso portarvici..

E' dove il cielo stellato Ŕ solo un pavimento..
Dove lingue di fuoco parlano favelle simili al rumore del fuoco nel camino..
Dove pupazzi di neve dialogano come scrosci d'acqua..

E gli alberi hanno pietre e mani..
E i monti partoriscono le valli..
Che nutrono dai loro seni con freschi ruscelli.

E dove quella girandola Ŕ ferma e tutto il modo le gira attorno..
Case e strade..
Lo stesso vento smette di sibilare,per intonare dolci melodie..

So dov'Ŕ perchŔ lý io abito..

E le stelle sono il mio pavimento..
Acqua e fuoco i miei compagni ed amici..
I monti e le valli e i ruscelli il nettare di cui mi sono cibato..

Il vento il mio destriero..
Mentre
Giro s¨ me stesso sempre pur fisso..

Mentre forse Ŕ il mondo a girarmi attorno..

Non sono folle..
O forse lo sono.
Pensate quel che volete.

Ma sul mio castello,io sono il principe.
E se imparerete a volare in sella al vento..

Allora sarete i benvenuti..

Addio..folli..

Mi vedete?
Sono giÓ nel vento..
E le porte sono giÓ aperte..

Addio folli.
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
ModalitÓ Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB Ŕ Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Ŕ Attivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 01:39 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs