Discussione: Le poesie di *Azazel*
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 04-23-2013, 02:16 PM  
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
Località: Al di qua delle nuvole,al di là dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.668
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito Riferimento: Le poesie di *Azazel*

Grazie Marinetta,
le ho trovate per caso,
così ho pensato di lasciarle qui,
insieme alle mie tante parole.



E come spesso accade,
eccone altre...

"sono aria,
suono fuoco,
sono sussurro vicino,
sono cenno lontano.

Sono sguardo preoccupato,
sono immobile al tocco.
Sono quello che legge,
non quello che scrive.

Bruciate
ciò che solo io leggo
guardando il mondo.

C’è sempre tempo per leggere,
vorrei averne trovato altrettanto
per scrivere. Di voi, di me.

Altrettanto per essere cercato, o letto,
ricordato o dimenticato.
così poco tempo per esser stato,

Così poco, un soffio di brezza sul viso.
Sono aria, sono fuoco.
Ricordo perduto."
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel è offline   Rispondi Citando