AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Le tue poesie

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 09-28-2004, 01:44 PM   #31
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

VICINO ALLA VITA

Ero troppo vicina.

Vicina a quella riva
baciata,
bagnata dolcemente.
Come quando fa il mare,
nelle notti d’agosto.

Le notti senza vento,
calde e ferme,
con la luna
appesa in un angolo del cielo
che ha il colore del sole al tramonto.

Ed io ero troppo vicina,
a quella riva bagnata,
per restarmene ferma
e lontana
pensando ad inverni passati,
rimasti nel cuore.

Ero troppo vicina
per non scendere
a bagnarmi le mani,
il viso,
sentire il fresco e il sale
e sorridere al buio.

Troppo vicina al mio mare,
troppo vicina alla vita…
Che ancora chiamava.

*****

Agosto - 2003
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 09-28-2004, 01:48 PM   #32
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

I VECCHI

Poi, i vecchi se ne vanno.

Come polvere alzata dal vento,
si perdono,
consumati dai dolori,
con le ossa spezzate
senza che siano mai caduti.

Con gli occhi velati,
che cercano nelle ombre
il sorriso dei nipoti.

Se ne vanno,
perché ci sono strade
che non conosciamo …

Spuntano le ali.
I vecchi ,
piccolini,
coi sorrisi un po’ accennati,
affaticati,
e quel bastone
sembra il solo compagno
fedele e silenzioso.

E parlano di lei ,
o di lui …
Così lontani.
Andati ,
sulla strada ,
dove ti spuntano le ali.
Poi,
i vecchi se ne vanno,
come te ne stai andando tu …
Con quei capelli lunghi e bianchi,
tu, che abbracci tenera,
la vita che sboccia,
chiacchierona,
e ti cinguetta intorno al letto …
….
Passano le ore…
Son passati gli anni.
I vecchi se ne vanno,
e gli spuntano le ali.

*****


m. - 2003
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 09-28-2004, 01:51 PM   #33
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

APRILE ABBRACCIA...

Aprile abbraccia il vento,
quello dolce della primavera,
ma oggi sembra quasi freddo
mentre apre la mia giacca
e spinge in alto il mio foulard.
Sembra sia sceso giù da Campitello,
questo vento stamattina.

E chiudo la mia giacca,
mentre il foulard
è sempre più ribelle.

Aprile abbraccia il verde delicato,
e il fiorire prepotente,
tutt’intorno.
Aprile abbraccia il cuore,
mentre la campana s’è azzittita.
Il grano è verde
davanti al velo bianco
che avvolge il simbolo
di un dolore grande,
quanto grande è il mondo.

E la campana s’è azzittita,
mentre la croce s’è alzata sopra il vento.
E aprile abbraccia il vento,
e il vento quella croce
che s’alza ancora,
e ancora…
E forse, Lui,
nell’ultimo respiro,
mi sorride.

*****

m. - 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 10-04-2004, 02:54 PM   #34
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito Due parole

Ora devo dirlo ,
in due parole,
se si può…
Ma devo dirlo,
solo per far finta
di buttarlo via dal cuore…
Solo per far finta.
Devo dirlo
in due parole,
questo dolore grande,
la mia sconfitta.
E così te lo racconto…
Era grande ,
era importante,
era il sogno che cullavo,
che costruivo,
con il viso tra le mani,
mentre guardavo il cielo immenso,
là, fuori dalla stanza,
con un libro di filosofia
che aspettava lì paziente,
appoggiato sulla scrivania.
Ecco cos’era…
Solo in due parole.
Non so se capirai.
Era tutto,
era il pane e il vino,
il giorno e la notte,
era un mare grande.
In due parole…
Doveva esser la mia vita.
Ma la vita vera è questa,
questa , che ora è diventata
un dolore grande e amaro.
Non so se capirai.
L’ho detto così,
in due parole…
E faccio finta,
di buttarlo via dal cuore.

*****

m - 2003
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-15-2004, 09:47 AM   #35
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito Ed è...

Ed è…

Ed è sul far della sera,
con il sole rosso
appeso lì,
dietro quel castello
sopra il colle verde,
che mi entra dentro all’anima,
il pensiero più struggente…
Quell’essere lontani,
divisi da due vite
ormai già costruite.
Il pensiero di te,
che siedi e che sorridi,
tra mura che hai impregnato
d’affetto e sogni tuoi.

Ed è sul far della sera,
che più forte,
arrivano i pensieri,
mentre il campanile
rintocca l’ora della cena;
sul far della sera
che sorrido stancamente,
mentre giro le spalle al sole…
E lui è sempre là,
dietro quel castello,
m’accompagna verso casa,
poi,
sarà già buio.

***
Luglio 2004 - Marinetta
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-17-2004, 02:36 PM   #36
inger
Senior Member
 
Data Registrazione: Sep 2004
Località: torino/romania
Messaggi: 1.111
Invia un messaggio via Yahoo a inger
Predefinito

tutti poeti qui......................
__________________
Stringimi a te fino
a togliermi
il respiro dal corpo!!!!!
inger è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-10-2005, 03:08 PM   #37
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito L'albero di Natale

Quell’albero di Natale,
quelle luci bellissime,
quest’anno non so come
si accendono all’unisono.

Son stata brava!

Quegli angeli di vetro,
e l’altro ancor più bello,
che forse ci assomiglia
tanto a Gabriele,
con il viso dipinto
e dolce, tenero come un bambino;
loro, dai rami ti rallegrano
gli occhi amore mio.

Ma non basterà.

Non basterà per questo Natale
e io lo so.
Lo so solo io,
che sono la Maria
che allatta e si ciba nel silenzio
di ogni tuo sospiro, io ,
che son quella con i peccati ,
e che non porta il manto azzurro , io ,
che t’avrei fatto nascere dovunque,
tanto ti volevo.

Più lo guardo ,
e credo , che davvero rassomiglia assai,
a quel Gabriele…
E’ dolcissimo.

Ti sei già addormentata;
m’aspettavo il tuo applauso
per l’opera compiuta.

Fa nulla ,amore…
Le lascio accese queste luci,
sembra diano calore.
Le lascio accese.

Ma…
Lo so, non basterà,
per questo Natale.

Però , un sorriso ,
me lo regalerai domattina,
lo so,
perché è bellissimo davvero
il tuo albero piccina.
Ed io,
ringrazierò il mio angelo,
per il tuo
bellissimo sorriso.

***

m
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-10-2005, 03:12 PM   #38
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

PREGHIERA PER MANUELA

Signore,
Tu la vedi ogni mattina,
ha ancora il grembiulino blu,
ma Tu la vedi;
con quello zaino
e i suoi capelli
scomposti sempre un po’.
Signore,
è la mia bambina
e Tu la vedi,
meglio ancor di me.
Non è più il fagottino
che guardavo ogni sera,
mentre s’addormentava accanto a me
con il dito sempre in bocca,
a farle compagnia.
Ma è il Tuo regalo,
o mio Signore,
che mi cresce sotto gli occhi.
Tra un po’, Ti incontrerà ,
Ti vedrà in quell’ostia
che le cade tra le mani di bambina.
Lei aspetta questo incontro,
ma Tu, sai già ogni pensiero.
Signore, la sua isola felice,
si è disintegrata sai , ma Tu
sai anche questo
e vedi e hai visto
ogni lacrima che è scesa.

Non ce l’ho fatta o mio Signore
a proteggerla abbastanza.
Mi faranno ancora male, ancor più,
se mai si può.
Ma Tu, Signore mio,
non devi guardare il mio dolore,
non conta,
è solo lei,
è lei , che devi tener per mano
forte , forte.
Io , la sto accompagnando,
inadeguata e sciocca,
la sto accompagnando come posso
verso Te, e lei , da sola,
salirà il gradino.
Dille Tu , le cose più importanti,
diglielo Tu,
e dille qualche volta , o mio Signore
dell’amore immenso
che è stato ed è, solo per lei.
Diglielo Tu!
Tu, che la vedi tutte le mattine,
con lo zaino e il grembiulino blu,
mentre mi bacia in fretta
e corre via…
A viver la sua vita.

E’ per lei , o mio Signore,
è per lei la preghiera di ogni mia giornata.

***


m - 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-11-2005, 10:33 AM   #39
cuore_di_falena
Senior Member
 
Data Registrazione: Jan 2005
Località: nel freddo di Londra
Messaggi: 362
Predefinito

mi sono comosso....
credo sia la preghiera piu bella che abbia mai letto...
non puo che essere ascoltata da colui a cui e`rivolta...
cuore_di_falena è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-11-2005, 01:45 PM   #40
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

Grazie Emanuele!!





m
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-11-2005, 01:49 PM   #41
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito DONNE SOLE

Donne sole,
che camminano tra le stagioni,
le vetrine e i parrucchieri.

Donne sole,
chine sopra un libro
in cui credono un po’ di più
di quanto a volte tu sapresti fare;
donne sole,
che insieme ad una frase
ci mettono anche il cuore,
che stranamente,
a volte non si vede
tanto è coperto bene,
da un seno bianco e profumato.

Donne sole,
con le mani sempre piene
di sacchetti della spesa
e manine piccoline,
che non si staccano nemmeno,
quando ormai c’è il sonno pieno
di notti fredde
e pioggia sopra i vetri.

Donne sole,
tra la gente.
Donne sole,
con in mente la carriera , e poi ,
là , lontano lontano ,
c’è il pensiero di quel figlio
che forse non ce la farà,
a piangere
il grido della vita.

Donne sole ,
con in mano un telefono
che spesso è muto;
donne sole…
A ridere tra loro,
a raccontarsi di tragedie inesistenti
e di bucati poi da fare;
ridono tra loro,
mentre controllano un rossetto
un po’ vivace;
donne sole,
pettinate e spettinate.

Donne sole,
che camminano coi nipoti nei giardini,
sole , sole …
Ricordando un’altalena appesa a un ramo.

Donne sole,
sempre innamorate…
Chine sopra un libro,
con la voglia di capire,
di non fermarsi mai.
Donne sole,
con la penna che si ferma,
ancora , sopra un foglio
e dentro ad un pensiero.

***


m - ottobre 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-11-2005, 01:54 PM   #42
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito

TRA FOGLIE...

Tra foglie ingiallite
e gocce di pioggia,
tra colori sfumati
dall’ocra al verde un po’ cupo,
tra fruscii silenziosi
e respiri vicini,
tra labbra che chiedono
e pensieri annullati…

Tra noi , né veli,
né parole stupide e inutili…
Tra foglie e gocce di pioggia
in un bosco mai visitato,
tra foglie e respiri,
le mani hanno alzato sipari
che coprivano pesanti
quell’unica,
incontenibile,
voglia di amarsi.
Genuina,
pulita,
colorata,
silenziosa

Bagnata…
Come foglie di un bosco
che si è colorato di autunno.
E mai , il cielo
fu più sereno,
in un umido pomeriggio d’autunno,
come quello che ci ha visto
vicini , nell’anima,
che non osa pensare,
a quanto immenso e incredibile…
Potertelo dire…
Che sei tutto questo,
in un meraviglioso
pomeriggio, bagnato ,
d’autunno.

***

m - ottobre 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-17-2005, 10:13 AM   #43
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito LA PRINCIPESSA

LA PRINCIPESSA

E la principessa
sognava un bacio.

E… la principessa
s’era addormentata.

Ma la principessa
dormiva senza guanciali
e senza chiudere occhio.

La principessa sognava
il bacio dell’amore.

Dormiva dentro a un guscio trasparente,
tra ritagli di giornale
e disegni colorati.

Dormiva, camminava e sorrideva
e poi …
aspettava.

E la principessa
sognava un bacio.

Quando lo vide arrivare,
pensò e attese.
Lei sognava un bacio,
ma nessuno mai le disse
che con quello, uno,
dolce e struggente
si può anche impazzire,
se per caso,
quel suo dolce bacio,
sarebbe diventato
un ricordo solamente.

******

marinetta - 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-17-2005, 10:22 AM   #44
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito SCARABOCCHI SULL'ACQUA

SCARABOCCHI SULL'ACQUA

E’ come scarabocchiare sull’acqua.
La vedo trasparente e limpida,
è ferma nella mente come in una foto.

E invece è solo una pozzanghera
ai bordi della strada.
E’ acqua nera e torbida.
La sto fissando ,
ed è come scarabocchiarci sopra.

Un passo ancora.
Ma non mi son mai mossa.

Aprile s’è vestito come Novembre,
rabbrividisco e penso…
Che non mi son mai mossa.
Aprile senza primavera,
eppure i tulipani son sbocciati.

Macchie di colore.
Profumi e vento freddo.
Io e la pozzanghera
al bordo della strada.

Ho scritto sopra l’acqua nera.
Ma nessuno lo saprà.

Di gente strana
il mondo è pieno,
uno di più
non fa la differenza.

Io e l’acqua ferma e nera,
abbiam parlato per un po’.
Domani, chi lo sa,
s’asciugherà
lasciando un fondo nero di fanghiglia…
Ed io ,
sull’acqua
ho scritto i segreti di una vita.

*****

marinetta - 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-17-2005, 10:42 AM   #45
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Campobasso
Messaggi: 1.888
Predefinito MI CHIEDO...

MI CHIEDO...

Mi chiedo se stai asciugando il mio dolore,
per aggiungerne uno nuovo.

La pietà può essere anche dolce
e strappa sorrisi,
chiude le ferite.

Ma l’amore no.
L’amore può distruggerti
o farti vivere in eterno,
e tutto in un solo istante.

Ti stai avvicinando,
troppo,
il cuore mio è un campo di battaglia.

La tenera pietà,
è un balsamo gentile,
ma non è l’amore.

Quando si ha fame,
si raccolgono le briciole.
Ma tu,
non avvicinarti troppo,
non toccarla la mia mano.

***
marinetta - 2004
__________________
La vita umana non vale niente , ma niente vale quanto una vita umana. -

Andrè Molraux

marinetta è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 01:16 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs