AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Musica

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 04-09-2015, 03:03 PM   #1
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.970
Predefinito Generazione beat

La musica beat deriva dal verbo inglese to beat,battere) ….ma deve il suo nome anche al movimento artistico/letterario dell'omonima generazione (Kerouac, Ginsberg).
Nata sulla scia del rock and roll nei primi anni sessanta,si sviluppo' nel Regno Unito e si diffuse anche qui da noi in Italia e fu caratterizzata da armonie vocali e strumentali
orecchiabili , con accentuazione degli strumenti elettrici.
La formazione tipo si rifaceva ai BEATLES ...( un po' anche ai ROLLING STONES)....segni distintivi furono i capelli lunghi dei musicisti e i nomi pittoreschi dei complessi.
IL fenomeno non duro' moltissimo … gia' nella seconda meta' degli anni sessanta le sonorita’ cominciarono a trasformarsi dando vita a nuove tendenze....stanno per arrivare tre musicisti che rinnoveranno profondamente la tradizione del rock: Jimi Hendrix, Janis Joplin e Jim Morrison ….inizia cosi un altra storia.


Per fare contenta Rosanna inizio coi Camaleonti gruppo italiano che raggiunse la vetta delle classifiche di vendita con "L'ora dell'amore" (versione italiana di Homburg dei Procol Harum) e autore di altri successi
come “Viso D'angelo” “Eternita'” o come il video sotto “Applausi”( da notare l'uso del Wha Wha alla chitarra,all'avanguardia per l'epoca)




BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-09-2015, 06:33 PM   #2
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Generazione beat

un po' di ripasso di musica nostrana mi serve realmente: io mi fermo giusto ai Nomadi e a pochi altri
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-10-2015, 10:58 AM   #3
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Messaggi: 2.070
Predefinito Riferimento: Generazione beat

"L'ora dell'amore" .... mi piaceva molto questa canzone ...
L'ascoltavo quando avevo credo ... 14 / 15 anni ...
Nel '68 ... non me la ricordo : ) ... giocavo con la mia bambola
E anche "Eternità" ... mi piaceva

Era un bel gruppo quello dei Camaleonti ...
A volte ci si riunisce con gli amici e c'è sempre qualcuno di loro che porta la chitarra e così ... RINASCONO , più o meno intonate ... le belle canzoni degli anni '60

Ciao Enrico : )
bello questo post!

__________________
Ama l'imperfetto tuo prossimo con l'imperfetto tuo cuore
marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-11-2015, 09:35 PM   #4
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.970
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Beh ero piccolo pure io….ma precoce in tutto……
Conosco bene tutti questi gruppi perche’ alcuni loro dischi (45 giri) giravano per casa, comprati da mia sorella piu’ grande….si usavano alle feste per ballare o sulla spiaggia dentro il mangiadischi…..credo tutti/e sappiate cos’e’.
Per fortuna (mia) giravano per casa anche i dischi dei Beatles dei Rolling Stones e di Bob Dylan…questo senza togliere nulla a tutti i ….beat…anzi mi divertiro’ a postare cose anni sessanta….piu’ in la’ raccontero’ piccolo aneddoto.


Ed ora, altro complesso italiano storico…i DIK DIK…



Autori di canzoni famose come "Senza luce"
(cover ad opera di Mogol, di A Whiter Shade of Pale dei Procol Harum) “Sognando California” “Viaggio di un poeta” o “Il primo giorno di primavera”…sotto il video de "L'isola di Wight".
«Sai cos’è l’isola di Wight / è per noi l’isola di chi / ha negli occhi il blu / della gioventù/ di chi canta hippy hippy hippy…».

Ecco li avrei proprio voluto esserci…..quando le parole pace, amore e musica accomunavano centinaia di migliaia di giovani....





BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-13-2015, 08:14 AM   #5
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Messaggi: 2.070
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Ecco li avrei proprio voluto esserci…..quando le parole pace, amore e musica accomunavano centinaia di migliaia di giovani....




E' vero ... Avrei voluto esserci anch'io ...
Quanto tempo è passato ... in tutti i sensi ...

Un sorriso a te Enry

__________________
Ama l'imperfetto tuo prossimo con l'imperfetto tuo cuore
marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-22-2015, 03:35 PM   #6
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.970
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Citazione:
E' vero ... Avrei voluto esserci anch'io ...
Quanto tempo è passato ... in tutti i sensi ...
Eh lo so Marinettina...va beh essere precoci....ma ero piccolo io per Woodstock, figuriamoci tu.....per il resto concordo....bacetto

Ecco un altro gruppo beat milanese ….la formazione di partenza nel 1965 vede: Franz Di Cioccio alla batteria, Franco Mussida alla chitarra, Pino Favarolo alla seconda chitarra e Tony Gesualdi al basso: praticamente il nucleo centrale della mitica PFM.
Con questa formazione incidono il primo singolo "Via con il vento", dalle sonorità elettriche.
Successivamente il gruppo ingaggio’ Teo Teocoli (si, proprio lui!) come voce, con cui incisero il secondo singolo di cui il video sotto, "Una bambolina che fa no no no" una cover di Michel Polnareff (cantante francese)..
rimasero in attivita' fino al 1970.





BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-05-2015, 06:50 PM   #7
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Generazione beat

APHRODITE CHILD'S

Il gruppo si formò in Grecia e comprendeva Vangelis Papathanassiou, Demis Roussos, Loukas Sideras e Anargyros detto "Silver" Koulouris
Il loro tipo di musica era costituito da una miscela di rock e atmosfere folkloristiche greco-mediterranee, con arie progressive in un sostrato di musica classica
NEL 68 il produttore francese Pierre Sberro, propose loro di adattare in chiave pop il celebre Canone in re maggiore dell'abate Johann Pachelbel, compositore tedesco del Seicento, sulla scia del successo ottenuto dai Procol Harum con una analoga operazione musicale. Rain and Tears, questo il titolo che fu dato al brano, venne pubblicato proprio nei giorni del Maggio francese e, trasmesso incessantemente dalla radio, diventò suo malgrado una colonna sonora degli avvenimenti di quei giorni, per poi diventare nel corso dei mesi successivi uno strepitoso successo mondiale di vendite.

BORKED
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-05-2015, 06:51 PM   #8
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Generazione beat

l'ho messo tra i beat, ma forse era un poco beat ed un poco prog, che dici Enrico?
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-30-2015, 09:42 AM   #9
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.970
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Si Giu'...un po' a meta'...come altri gruppi tipo New Trolls che cominciarono beat e poi divennero prog....


Per alcuni la risposta italiana ai Beatles...sto parlando di un gruppo modenese nato nei primi anni sessanta...gli EQUIPE 84, capitanati da Maurizio Vandelli .
Grazie alle collaborazioni con giovani musicisti e cantautori quali Mogol, L. Battisti e L. Dalla e ai rifacimenti di brani d’oltreoceano, ebbero un discreto successo...*"Bang bang", "Auschwitz" (Guccini), "29 settembre", “Papa' e mamma'” questi alcuni tra i titoli piu' famosi. Una battuta circolava in quegli anni...sapete che cosa fanno 42 uomini nudi a pancia in giu' ? Lechiappe 84..
Sotto uno dei loro brani piu' noti " Io ho in mente te" versione italiana di "You were on my mind" , scritta da Sylvia Fricker


BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-30-2015, 05:38 PM   #10
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.418
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: Generazione beat

anche questa è famosa!
BORKED
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-11-2015, 06:34 PM   #11
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Generazione beat

come si direbbe a Roma... "ma che state a di'????"

Adesso vi rivelo una cosa, e con questa rimpiangerete la mia ricomparsa sul forum: io manco sapevo che esistesse la musica....beat...

Siete troppo avanti per me...o forse siete nati troppo prima...di me
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-11-2015, 09:56 PM   #12
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Citazione:
Originariamente inviato da delfina Visualizza Messaggio
come si direbbe a Roma... "ma che state a di'????"

Adesso vi rivelo una cosa, e con questa rimpiangerete la mia ricomparsa sul forum: io manco sapevo che esistesse la musica....beat...

Siete troppo avanti per me...o forse siete nati troppo prima...di me
Verona Beat - I Gatti di vicolo Miracoli

che non conosci neppure loro, vero?

BORKED
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-15-2015, 01:39 PM   #13
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Ceeeerto....complesso affermatissimo, che ha fatto la storia della beat-musica
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-18-2015, 08:49 AM   #14
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Enrico ha già parlato dei Camaleonti, ma li ripropongo perchè di questo gruppo ho un ricordo molto vivo.
il cantante, Tonino Cripezzi, abitava con i suoi genitori al settimo piano dello stabile nel quale io abitavo al quinto piano.
mia madre lavorava come sarta, o meglio pantalonaia, per un sarto che si trovava ad un centinaio di metri da casa nostra, e produceva gli abiti per i Dik Dik ed i Camaleonti.
quindi avevo Tonino spesso a casa mia, ed una infinità di ragazzine che stazionavano al portone di casa cercando di salire
per fortuna a quei tempi avevamo una portineria con un custode sardo parecchio convincente quando si trattava di evitare ingressi indesiderati

L'ora dell'amore, cover di Homburg dei Procol Harum

BORKED
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 09-20-2015, 09:43 AM   #15
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.970
Predefinito Riferimento: Generazione beat

Ed ecco...I CORVI....nati come cover band dei Beatles e dei Rolling Stones, nel 1966 parteciparono al Cantagiro* con il brano forse il piu' famoso "Ragazzo di strada" (cover di " I ain't no miracle worker" degli sconosciuti americani Brogues
(Nel video sotto)

Sonorita' distorte, testi crudi , mantelline nere e capelli lunghi con tanto di corvo nero chiamato "Alfredo", appollaiato sul manico della chitarra, insieme alla loro immagine ritagliata di ragazzi poco raccomandabili....tutto questo li pose ai vertici delle classifiche di vendita.

Nel 1996 hanno pubblicato un nuovo CD intitolato "I Corvi - Il meglio" contenente vecchi brani reincisi e quattro inediti con una nuova formazione

* Storica manifestazione ideata da Ezio Radaelli nel 1962. Una lunga carovana di automobili con a bordo cantanti, tecnici, parenti e addetti ai lavori, percorreva le strade d'Italia, fermandosi per città e paesi dove si teneva all'aperto lo spettacolo-gara fra cantanti.


BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 07:51 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs