AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Poesia > Musica

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 04-26-2007, 11:00 PM   #31
gioiamia
Amico*
 
L'avatar di gioiamia
 
Data Registrazione: Jun 2006
Messaggi: 3.570
Invia un messaggio via MSN a gioiamia
Predefinito

Artista: Bon Jovi
Album: Crush
Titolo: Thank You For Loving Me



It's hard for me to say the things
I want to say sometimes
There's no one here but you and me
And that broken old street light
Lock the doors
We'll leave the world outside
All I've got to give to you
Are these five words when I

Thank you for loving me
For being my eyes
When I couldn't see
For parting my lips
When I couldn't breathe
Thank you for loving me
Thank you for loving me

I never knew I had a dream
Until that dream was you
When I look into your eyes
The sky's a different blue
Cross my heart
I wear no disguise
If I tried, you'd make believe
That you believed my lies

Thank you for loving me
For being my eyes
When I couldn't see
For parting my lips
When I couldn't breathe
Thank you for loving me

You pick me up when I fall down
You ring the bell before they count me out
If I was drowning you would part the sea
And risk your own life to rescue me

Lock the doors
We'll leave the world outside
All I've got to give to you
Are these five words when I

Thank you for loving me
For being my eyes
When I couldn't see
You parted my lips
When I couldn't breathe
Thank you for loving me

When I couldn't fly
Oh, you gave me wings
You parted my lips
When I couldn't breathe
Thank you for loving me


Titolo Tradotto: Ti Ringrazio Per Amarmi

E' difficile per me dire le cose
voglio dire qualcosa
non c'è nessuno qui, ma io e te
e questa vecchia strada rotta illuminata
chiudi le porte
lascieremo il mondo fuori
tutto ciò che ho da dirti sono queste cinque parole
quando ti ringrazio per amarmi,
per essere i miei occhi quando non potrei vedere,
per separare le mie labbra quando non potrei respirare,
ti ringrazio per amarmi,non ho mai saputo di avere un sogno, quando quel sogno eri tu.
quando guardo nei tuoi occhi il cielo ha un azzurro differente, segna il mio cuore,
non indosso una maschera se ci ho provato
, mi hai fatto credere che credevi alle mie menzogne.
ti ringrazio per amarmi, per essere i miei occhi quando non poteri vedere
per separare le mie labbra quando non potrei respirare
ti ringrazio per amarmi
,tu mi sollevi quando cado suoni il campanello prima che loro mi chiamino fuori.
............e rischi la tua stessa vita per salvarmi.
quando non potevo volare mi hai dato le ali,
ti ringrazio per amarmi.

Pat...
__________________
La parte piu' lunga di un viaggio...e' la porta
gioiamia è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-27-2007, 07:12 PM   #32
nn si torna
Senior Member
 
Data Registrazione: Feb 2007
Messaggi: 111
Predefinito

Artista: Ligabue
Album: Nome e Cognome
Titolo: Le Donne Lo Sanno



Le donne lo sanno
c'è poco da fare
c'è solo da mettersi in pari col cuore
lo sanno da sempre
lo sanno comunque per prime

le donne lo sanno
che cosa ci vuole

le donne che sanno
da dove si viene
e sanno pe qualche motivo
che basta vedere

e quelle che sanno
spiegarti l'amore
o provano almeno
a strappartelo fuori
e quelle che mancano
sanno mancare
e fare più male

possono ballare un po' di più
possono sentir girar la testa
possono sentire un po' di più
un po' di più

le donne lo sanno
chi paga davvero
lo sanno da prima
quand'è primavera
o forse rimangono pronte
è il tempo che gira

le donne lo sanno
com'è che son donne

e sanno sia dove
sia come sia quando
lo sanno da sempre
di cosa stavamo parlando

e quelle che sanno
spiegarti l'amore
o provano almeno

a strappartelo fuori
e quelle che mancano
sanno mancare
e fare più male

vogliono ballare un po' di più
vogliono sentir girar la testa

vogliono sentire un po' di più
un po' di più

possono ballare un po' di più
possono sentir girar la testa
possono sentire un po' di più
un po' di più

al limite del piacere
al limite dell'orrore
conoscono posti in cui non vai
non vai

le donne lo sanno
che niente è perduto
che il cielo è leggero
però non è vuoto
le donne lo sanno

le donne l'han sempre saputo

vogliono ballare un po' di più
vogliono sentir girar la testa
vogliono sentire un po' di più
un po' di più

al limite del dolore
al limire dell'amore
conoscono voci che non sai
non sai
non sai
__________________
-L'alba accarezza lievemente i miei sensi
essi pigri e assonnati
si crogiolano in quel tenero tepore
timorosi della propria natura.
nn si torna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-27-2007, 09:17 PM   #33
simo_88
Member
 
Data Registrazione: Apr 2007
Messaggi: 40
Predefinito

Paolo Vallesi > La Forza Della Vita



Anche quando ci buttiamo via
per rabbia o per vigliaccheria
per un amore inconsolabile
anche quando in casa il posto è più invivibile
e piangi e non lo sai che cosa vuoi
credi c'è una forza in noi amore mio
più forte dello scintillio
di questo mondo pazzo e inutile
è più forte di una morte incomprensibile
e di questa nostalgia che non ci lascia mai.

Quando toccherai il fondo con le dita
a un tratto sentirai la forza della vita
che ti trascinerà con se
amore non lo sai
vedrai una via d'uscita c'è.

Anche quando mangi per dolore
e nel silenzio senti il cuore
come un rumore insopportabile
e non vuoi più alzarti
e il mondo è irraggiungibile
e anche quando la speranza
oramai non basterà.

C'è una volontà che questa morte sfida
è la nostra dignità la forza della vita
che non si chiede mai cos'è l'eternità
anche se c'è chi la offende
o chi le vende l'aldilà.

Quando sentirai che afferra le tue dita
la riconoscerai la forza della vita
che ti trascinerà con se
non lasciarti andare mai
non lasciarmi senza te.

Anche dentro alle prigioni
della nostra ipocrisia
anche in fondo agli ospedali
della nuova malattia
c'è una forza che ti guarda
e che riconoscerai
è la forza più testarda che c'è in noi
che sogna e non si arrende mai.
Coro: E' la volontà
più fragile e infinita
la nostra dignità
la forza della vita.

Amore mio è la forza della vita
che non si chiede mai
cos'è l'eternità
ma che lotta tutti i giorni insieme a noi
finché non finirà
Coro: Quando sentirai
che afferra le tue dita
la riconoscerai
la forza della vita.

La forza è dentro di noi
amore mio prima o poi la sentirai
la forza della vita
che ti trascinerà con se
che sussurra intenerita:
"guarda ancora quanta vita c'è!"
__________________
Ma qualcosa c'è, oltre queste nuvole...
simo_88 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-28-2007, 12:36 PM   #34
gioiamia
Amico*
 
L'avatar di gioiamia
 
Data Registrazione: Jun 2006
Messaggi: 3.570
Invia un messaggio via MSN a gioiamia
Predefinito

Artista: Anna Oxa
Album: Pensami Per Te
Titolo: Quando Nasce Un Amore




Quando nasce un amore non è mai troppo tardi
scende come un bagliore da una stella che guardi
e di stelle nel cuore ce ne sono miliardi
quando nasce un amore, un amore.
Ed è come un bambino che ha bisogno di cure
devi stargli vicino devi darli calore
preparargli il cammino il terreno migliore
quando nasce un amore, un amore.
E' un emozione nella gola da quando nasce a quando vola
che cosa c'è di più celeste di un cielo che ha vinto mille tempeste
che cosa c'è se adesso sento queste cose per te
farò di te la mia estensione farò di te il tempo della ragione
farò di più farò tutte le cose che vuoi fare anche tu.
Ti fa bene, ti piace questa voglia di dare
e ti senti capace non ti puoi più fermare
come un fiume alla foce che si getta nel mare
quando nasce un amore, un amore...
E' l'universo che si svela quante parole in una sola
amore mio immenso e puro ci penso io a farti avere un futuro
amore che sta già chiedendo strada tutta per sè
farò di te la mia estensione farò di te il tempo della ragione
farò di più farò tutte le cose che vuoi fare anche tu.
...Sì...
quando nasce, quando nasce un amore.


Pat..
__________________
La parte piu' lunga di un viaggio...e' la porta
gioiamia è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-29-2007, 10:04 AM   #35
Midori
Amico*
 
L'avatar di Midori
 
Data Registrazione: Apr 2006
Località: Napoli
Messaggi: 1.429
Predefinito

Ligabue - urlando contro il cielo

Come vedi sono qua:
monta su, non ci avranno
finchè questo cuore non creperà
di ruggine, di botte o di età.
C'è una notte tiepida
e un vecchio blues
da fare insieme,
in qualche posto accosterò
e quella là sarà la nostra casa, ma
credo che meriti di più
e intanto io son qua
e ti offro di ballarci su:
è una canzone di cent'anni almeno.
Urlando contro il cielo.

Non saremo delle star
ma siam noi, in questi giorni
fatti di ore andate per
un week-end e un futuro che non c'è.
Non si può sempre perdere
per cui giochiamoci
certe luci non puoi spegnerle.
Se il purgatorio è nostro perlomeno.

Urlando contro il cielo.

Fantasmi sulla A14.
Dai finestrini passa odor di mare, diesel,
merda, morte e vita.
Il patto è stringerci di più
prima di perderci.
Forse ci sentono lassù.
è un pò come sputare via il veleno.

Urlando contro il cielo
__________________
Siamo fatti come nuvole che nel cielo si confondono
fino a quando arriva il vento dell'est
inevitabilmente si dividono.
Midori è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-29-2007, 01:49 PM   #36
campanellino
Amico*
 
L'avatar di campanellino
 
Data Registrazione: Mar 2007
Località: in un tulipano bianco
Messaggi: 987
Predefinito

Zero Assoluto......."Appena prima di partire"

Da quando non mi hai più cercato
Mi sembra tutto più difficile
Credevo di essere più forte
Di quella sera e tutte le parole
Ed è bastato un solo sguardo
Solo una volta e non lo scordi più
Rincontrarsi nei pensieri più
Ritrovarsi come ieri
Anche se non può più tornare
Basta una volta e non lo scordi più
Quella sera e tutte le parole

Ma tu... davvero
Credi sia stato un piano studiato per farti del male
Sì tu... di sicuro
Sei stata più sincera nel dire le cose
E ora che vuoi?
Vincere tu, vincere tu

Senza mai più chiedermi
Se mai ce la farò
E se domani, domani forse ritornerò
Magari un giorno poi
Poi me ne pentirò
Ma ne valeva la pena rischiare tutto o no?
Appena prima di partire
Basta una volta e non lo scordi più
E non lo scordi più

Ma tu... davvero
Credi sia stato un piano studiato per farti del male
Sì tu... di sicuro
Sei stata più sincera nel dire le cose
E ora che vuoi?
Vincere tu


Sì tu... di sicuro
Sei stata più sincera nel dire le cose
Ed era l'ultimo saluto
E non ci penso più
__________________
.....Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.
campanellino è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-29-2007, 02:41 PM   #37
simo_88
Member
 
Data Registrazione: Apr 2007
Messaggi: 40
Predefinito

Ivana Spagna Il Cerchio Della Vita

E un bel giorno ti accorgi che esisti
Che sei parte del mondo anche tu
Non per tua volontà. E ti chiedi chissà
Siamo qui per volere di chi
Poi un raggio di sole ti abbraccia
I tuoi occhi si tingon di blu
E ti basta così, ogni dubbio va via
E i perché non esistono più.

E' una giostra che va questa vita che
Gira insieme a noi e non si ferma mai
E ogni vita lo sa che rinascerà
In un fiore che ancora vivrà.

Poi un soffio di vento ti sfiora
E il calore che senti sarà
La forza di cui hai bisogno.
Se vuoi resterà forte dentro di te.
Devi solo sentirti al sicuro
C'è qualcuno che è sempre con noi.
Alza gli occhi e se vuoi
tu vederlo potrai
e i perché svaniranno nel blu.

E' una giostra che va questa vita che
Gira insieme a noi e non si ferma mai
E ogni vita lo sa che rinascerà
In un fiore che vita sarà.

E' una giostra che va questa vita che
Gira insieme a noi e non si ferma mai
E ogni vita lo sa che rinascerà.
In un fiore che ancora vivrà.
ancora vivrà.
__________________
Ma qualcosa c'è, oltre queste nuvole...
simo_88 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-29-2007, 08:50 PM   #38
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.418
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito


Stamani mi sono svegliata con questa canzone in mente ed era un secolo che non la riascoltavo

STRANI GIORNI
L'IMBOSCATA (FRANCO BATTIATO)
Ascoltavo ieri sera un cantante,
uno dei tanti
e avevo gli occhi pieni di stupore
nel sentire:
"il cielo azzurro appare limpido e regale"
(il cielo a volte, invece, ha qualchecosa di infernale).
Strani giorni, viviamo strani giorni.
Cantava: sento rumori di swing provenire
dal neolitico, dall'olocene.
Sento il suono di un violino
e mi circondano l'alba e il mattino.
Chi sa com'erano allora
il Rio delle amazzoni
ed Alessandria la grande e le preghiere e
l'amore? Chissà com'era il colore?
Mi lambivano suoni che coprivano rabbie
e vendette di uomini con clave.
Ma anche battaglie e massacri
di uomini civili.
L'uomo neozoico dell'era quaternaria.
Strani giorni, viviamo strani giorni.
nella voce di un cantante,
si rispecchia il sole,
ogni amata ogni amante.
Strani giorni, viviamo strani giorni.
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-30-2007, 11:15 AM   #39
nn si torna
Senior Member
 
Data Registrazione: Feb 2007
Messaggi: 111
Predefinito

James Blunt > Chasing Time: The Bedlam Sessions (2006) > Wisemen


She said to me, "Go steady on me.
Won't you tell me what the Wise Men said?
When they came down from Heaven,
Smoked nine 'til seven,
All the shit that they could find,
But they couldn't escape from you,
Couldn't be free of you,
And now they know there's no way out,
And they're really sorry now for what they've done,
They were three Wise Men just trying to have some fun."

Look who's alone now,
It's not me. It's not me.
Those three Wise Men,
They've got a semi by the sea.
Got to ask yourself the question,
Where are you now?

Really sorry now,
They weren't to know.
They got caught up in your talent show,
With you pernickety little bastards in your fancy dress,
Who just judge each other and try to impress,
But they couldn't escape from you,
Couldn't be free of you,
And now they know there's no way out,
And they're really sorry now for what they've done,
They were three Wise Men just trying to have some fun.

Look who's alone now,
It's not me. It's not me.
Those three Wise Men,
They've got a semi by the sea.
Got to ask yourself the question,
Where are you now?

Traduzione Wisemen
Artista: James Blunt
Titolo: Wisemen
Titolo Tradotto: Uomini Saggi

Lei mi aveva detto "fidanzati con me.
non mi dirai quel che
hanno detto gli uomini saggi?
quando sono scesi dal Paradiso,
affumicarono dalle nove fino alle sette
tutto lo schifo che hanno potuto trovare
ma loro non possono scappare da te
non possono liberarsi di te
e adesso sanno che non c'è via di uscita
e sono davvero dispiaciuti adesso
per quel che hanno fatto
erano tre uomini saggi che
cercavano solo di divertirsi"

Guarda chi è solo adesso
Non sono io. Non sono io.
quei tre uomini saggi
possiedono la metà del mare
devo farti una domanda, dove sei ora?

sono davvero spiaciuti, adesso
loro non lo sapevano, si sono intensificati
nel tuo spettacolo di talento
con la tua pignoleria, piccoli bastardi
nella tua immaginazione
chi giudica gli altri e cerca di impressionare
ma non possono scappare da te
non possono liberarsi di te
e adesso sanno che non c'è via di uscita
e sono davvero dispiaciuti adesso
per quel che hanno fatto
erano tre uomini saggi che
cercavano solo di divertirsi

Guarda chi è solo adesso
Non sono io. Non sono io.
quei tre uomini saggi
possiedono la metà del mare
devo farti la domanda, dove sei ora?
__________________
-L'alba accarezza lievemente i miei sensi
essi pigri e assonnati
si crogiolano in quel tenero tepore
timorosi della propria natura.
nn si torna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-30-2007, 03:43 PM   #40
Elisewin
Amico*
 
Data Registrazione: Jun 2006
Località: Verona
Messaggi: 531
Predefinito

Citazione:
Originariamente inviato da Rosanna

Stamani mi sono svegliata con questa canzone in mente ed era un secolo che non la riascoltavo

STRANI GIORNI
L'IMBOSCATA (FRANCO BATTIATO)
Ascoltavo ieri sera un cantante,
uno dei tanti
e avevo gli occhi pieni di stupore
nel sentire:
"il cielo azzurro appare limpido e regale"
(il cielo a volte, invece, ha qualchecosa di infernale).
Strani giorni, viviamo strani giorni.
Cantava: sento rumori di swing provenire
dal neolitico, dall'olocene.
Sento il suono di un violino
e mi circondano l'alba e il mattino.
Chi sa com'erano allora
il Rio delle amazzoni
ed Alessandria la grande e le preghiere e
l'amore? Chissà com'era il colore?
Mi lambivano suoni che coprivano rabbie
e vendette di uomini con clave.
Ma anche battaglie e massacri
di uomini civili.
L'uomo neozoico dell'era quaternaria.
Strani giorni, viviamo strani giorni.
nella voce di un cantante,
si rispecchia il sole,
ogni amata ogni amante.
Strani giorni, viviamo strani giorni.
Adoro questo pezzo!

Io oggi sto ascoltando la versione di Fiona Apple di Across the Universe

Words are flowing out like endless rain into a paper cup
They slither while they pass, they slip away across the universe
Pools of sorrow, waves of joy are drifting through my open mind
Possessing and caressing me
Jai guru de va om

Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world

Images of broken light which dance before me like a million eyes
That call me on and on across the universe
Thoughts meander like a restless wind inside a letter box
They tumble blindly as they make their way across the universe
Jai guru de va om

Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world

Sounds of laughter shades of earth are ringing
Through my open views inciting and inviting me
Limitless undying love which shines around me
Like a million suns, it calls me on and on across the universe
Jai guru de va om

Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world
Nothing's gonna change my world

Jai guru de va om, Jai guru de va om
Jai guru de va om
__________________
Lascia fluire il dolore che la felicità è senza limite... e va e viene. CSI
Elisewin è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-30-2007, 11:36 PM   #41
pippy79
Amico*
 
L'avatar di pippy79
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: lassù sui monti
Messaggi: 2.967
Predefinito

I mitici Modena city ramblers


***LE LUCERTOLE DEL FOLK***

I ragazzi bevevano forte nell'angolo dell'orchestra
bevevano roba pesa e andavano fuori di testa
se ne stavano sopra il palco ad accordare gli strumenti
con le loro giacche scure e lo spino in mezzo ai denti
le lucertole del folk giravano le balere

giravano per suonare ma pensavano solo a bere

Dammi un tre, dammi un tre, che la gente vuole ballare
le lucertole del folk adesso stanno per cominciare
versa qui, versa qui, versa un goccio e sentirai
le lucertole bevono forte ma non sbagliano quasi mai

C'è Paolino alla chitarra che svisa con le mazurche
gli fumano le dita, sembra un treno quando parte
c'è Wilmer con la fisa, detto anche il bolscevico
perchè suona bandiera rossa appena vede un prete in giro
c'è Caligola il cantante che non riesce mai a cantare
dopo il terzo whiskey sbraita come un animale

Dammi un tre...

Poi c'è Sisto con il basso e quello è un vero omone
si tromba tutte le donne e non chiede neanche il nome
c'è Mauro con il piano, di mestiere salta i pasti
è così magro che lo trovano infilato in mezzo ai tasti
e Johnny la belva, fa un macello col tamburo
gli sudano le ascelle e puzza sempre come un mulo

Dammi un tre...

__________________
Due cose al mondo non t'abbandonano mai:
l'occhio di Dio che ovunque ti vede,
e il cuore della mamma che sempre ti segue!!

Pippy
pippy79 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 04-30-2007, 11:38 PM   #42
pippy79
Amico*
 
L'avatar di pippy79
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: lassù sui monti
Messaggi: 2.967
Predefinito

sempre..loro....

**Il fabbricante dei sogni**

Ho girato in lungo e in largo
in compagnia del mio violino
e il vento dei viaggiatori
mi è rimasto sempre amico.
Conosco tutti i ponti
i marciapiedi e le stazioni
e in ogni posto e in ogni luogo
ho lasciato una canzone.

Mi esibisco per i passanti
per i poveri e i signori
perché non esiste uomo
senza musica nel cuore
e suono per le ragazze
per le serie e le sfrontate
perché non esiste donna
che dica no a una serenata.

E giro col mio violino
per le piazze e per le strade
la gente intorno balla
e trova il tempo per sognare.

Ogni sera conto i soldi
sparsi in fondo al mio cappello
mi addormento sotto un soffitto
ricoperto dalle stelle.
Trovo sempre un pasto caldo
nei mercati e nelle fiere
perché dove c'è un violino
tutti quanti sono allegri .
Ho incontrato mille donne
e ogni donna l'ho incantata
con la storia del vagabondo
e la saggezza della strada
i bambini mi fanno festa
e stanno in fila per sentire
perché sanno che il musicista
è un vecchio amico da seguire.

E giro col mio violino...

Da molti anni non mi chiedo più
quale posto è la mia casa
ho scoperto che la mia casa
è insiemea un dovunque vada
cammino senza legami
ho solo il vento che mi insegue
e il tempo non mi riguarda
perché il tempo mi appartiene.

E giro col mio violino...(x2)

__________________
Due cose al mondo non t'abbandonano mai:
l'occhio di Dio che ovunque ti vede,
e il cuore della mamma che sempre ti segue!!

Pippy
pippy79 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-01-2007, 05:05 PM   #43
simo_88
Member
 
Data Registrazione: Apr 2007
Messaggi: 40
Predefinito

Quello che non ti ho detto mai

Non ti ho detto mai
veramente quello che tu sei per me
è difficile spiegare quello che
ti riempi gli occhi e il cuore
e dà senso alla tua vita.
Nessun uomo, sai
e nessuna donna può dividerci
è una palla di cemento oramai
questo nostro sentimento
che stringiamo tra le dita.

Questi giorni sai
belli o brutti sono sempre belli e noi
siamo pieni di incertezze ma ci sei
con le tue carezze, tu...
A volte in mezzo al mare anche noi
rischiamo di affogare dentro ai guai
ci sappiamo consolare, come sai
rimanendo lì distesi
ad occhi chiusi
ad una nuvola appesi.

Io non so se poi
il destino avrà un suo ruolo su di noi
tale da riuscire a separarci o no
ma io prego sin da adesso
che il futuro sia lo stesso.

Ma se un bivio un dì
ci aspettasse per dividerci così
che restassimo da soli
tu già sai che vivrei per aspettarti
io ti proteggerei lo sai
con il vento piano ti accarezzerei
con il primo raggio io ti sveglierei
ed io spero di saperti
lì con qualcuno, che possa amarti.


A.Celentano..
__________________
Ma qualcosa c'è, oltre queste nuvole...
simo_88 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-01-2007, 05:44 PM   #44
nn si torna
Senior Member
 
Data Registrazione: Feb 2007
Messaggi: 111
Predefinito

http://videocodezone.com/videos/r/ri...nfaithful.html

Testo Unfaithful di Rihanna

Story of my life
Searching for the right
But it keeps avoiding me
Sorrow in my soul
cause it seems that wrong
really loves my company

Hes more than a man
and this is more than love
the reason that this guy is blue
the clouds are rolling in
because I'm gone again
and to him I just can't be true

and I know that he knows I'm unfaithful
and it kills him inside
to know that I am happy with some other guy
I can see him dying

I don't wanna do this anymore
I don't wanna be the reason why
Everytime I walk out the door
I see him die a little more inside
I don't wanna hurt him anymore
I don't wanna take away his life
I don't wanna be...
a murderer

I feel it in the air
as I'm doing my hair
preparing for another day
A kiss up on my cheek
He's here reluctantly
as if I'm gonna be out late
I say I won't be long
Just hanging with the girls
A liar didn't have to tell
Because we both know
where I'm about to go
and we know it very well

cause I know that he knows I'm unfaithful
and it kills him inside
to know that I am happy with some other guy
I can see him dying

I don't wanna do this anymore
I don't wanna be the reason why
Everytime I walk out the door
I see him die a little more inside
I don't wanna hurt him anymore
I don't wanna take away his life
I don't wanna be...
a murderer

His trust
I might as well take a gun and put it to his head
Get it over with
I don't wanna do this
Anymore (anymore)

I don't wanna do this anymore
I don't wanna be the reason why
Everytime I walk out the door
I see him die a little more inside
I don't wanna hurt him anymore
I don't wanna take away his life
I don't wanna be...
a murderer (a murderer)

No no no no

Traduzione Unfaithful
Artista: Rihanna
Titolo: Unfaithful
Titolo Tradotto: Infedele

La storia della mia vita è
cercare quel che è giusto
ma ciò che è giusto continua ad evitarmi
il dolore è nella mia anima
perchè è come se ciò che è sbagliato
ami davvero la mia compagnia

lui è più di un uomo
e questo è più che amore
è la ragione per cui il cielo è blu
ma le nuvole stanno arrivando
perchè sono andata via di nuovo
e con lui non riesco ad essere sincera

e io so che lui sa che io sono infedele
e questo lo uccide dentro
sapendo che io sono felice
con qualche altro ragazzo
io lo vedo morire

non voglio farlo più
non voglio essere la ragione per la quale
ogni volta che esco da quella porta
lo vedo morire dentro sempre di più
non voglio più ferirlo
non voglio strappargli la vita
non voglio essere... un'assassina

lo sento nell'aria
mentre mi pettino i capelli
preparandomi per un altro appuntamento
un bacio sulla guancia
lui è qui con riluttanza
come se già sapesse che sarò in ritardo
dico che non ci metterò molto
vado solo un pò in giro con le ragazze
non dovevo dire una bugia
perchè sappiamo entrambi
dove sto per andare
e lo sappiamo molto bene

perchè io so che lui sa che io sono infedele
e questo lo uccide dentro
sapendo che io sono felice
con qualche altro ragazzo
io lo vedo morire

non voglio farlo più
non voglio essere la ragione per la quale
ogni volta che esco da quella porta
lo vedo morire dentro sempre di più
non voglio più ferirlo
non voglio strappargli la vita
non voglio essere... un'assassina

un amore, una fiducia
potrei benissimo prendere una pistola
e puntarla alla sua testa
andare a fondo alla questione

r
ma non voglio farlo più

non voglio farlo più
non voglio essere la ragione per la quale
ogni volta che esco da quella porta
lo vedo morire dentro sempre di più
non voglio più ferirlo
non voglio strappargli la vita
non voglio essere... un'assassina
__________________
-L'alba accarezza lievemente i miei sensi
essi pigri e assonnati
si crogiolano in quel tenero tepore
timorosi della propria natura.
nn si torna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-02-2007, 12:24 PM   #45
nn si torna
Senior Member
 
Data Registrazione: Feb 2007
Messaggi: 111
Predefinito

Franco Battiato >
Un Soffio Al Cuore Di Natura Elettrica (2005) >
La Cura


Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
dalle ossessioni delle tue manie.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce
per non farti invecchiare.
E guarirai da tutte le malattie,
perché sei un essere speciale,
ed io, avrò cura di te.
Vagavo per i campi del Tennessee
(come vi ero arrivato, chissà).
Non hai fiori bianchi per me?
Più veloci di aquile i miei sogni
attraversano il mare.

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
Supererò le correnti gravitazionali,
lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
TI salverò da ogni malinconia,
perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
io sì, che avrò cura di te.
__________________
-L'alba accarezza lievemente i miei sensi
essi pigri e assonnati
si crogiolano in quel tenero tepore
timorosi della propria natura.
nn si torna è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 11:01 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs