AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Parole > Frasi, aforismi

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 07-06-2016, 08:11 PM   #1
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Diego Cugia

196 giorni all’esecuzione
Io parlo per te, ragazzo.
Te che ricominci la vita ogni giorno da zero.
Te che a trent’anni hai le mani così piene di calli che se fai una carezza a tua figlia ti dice che le hai dato uno schiaffo.
Te che puzzi di fritto, che pure se ti tuffi nel Mar dei Caraibi e ci resti due settimane, come esci dall’acqua ti chiedono hamburger e patatine.
Sì, parlo per te.
E non ridete, stronzi.
Che la gente così esiste, eccome.
Piantatela con la barzelletta dell’idraulico miliardario.
Per uno che ce l’ha fatta ce ne sono mille morti di fame.
E senò provateci voi a sturare i cessi degli altri.
Perché non c’è prezzo.
E non c’è prezzo nemmeno a ritirare i vostri piatti unti nei ristoranti.
“Cameriereee?” Avanti, indossate la giacchetta da schiavo e portate dodici piatti di trippa al tavolo nove.
E sorridete sennò il padrone vi licenzia o un cliente si tocca le palle.
Sorridete e scodinzolate per mille lire di mancia.
Sei un ascoltatore, vero? Allora ascolta l’urlo della mia anima, l’urlo delle loro.
Dite che è demagogia, socialismo, populismo? Chi se ne frega, è vero.
Non so quello che sia, è vero.
Anche se li pagano tre-quattro milioni al mese, sono i vostri schiavi democratici.
Camerieri.
Ecco una parola che si dovrebbe cancellare dal vocabolario.
Altro che portatori di handicap.
Portatori di piatti.
Sorridetegli voi, stasera, al ristorante.
Cristo, vi stanno servendo, sorridete.
E fateli, per una volta, partecipare ai vostri discorsi.
Grazie a loro potete comandare pagando il prezzo di una pizza.


Diego Cugia
Alcatraz. Jack Folla un DJ nel braccio della morte
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-07-2016, 08:41 AM   #2
marinetta
Amico*
 
L'avatar di marinetta
 
Data Registrazione: Jun 2004
Messaggi: 2.069
Predefinito Riferimento: Diego Cugia

E' bello ...
l'ho letto e riletto ...


Sorridetegli voi, stasera, al ristorante.
Cristo, vi stanno servendo, sorridete.
E fateli, per una volta, partecipare ai vostri discorsi.
Grazie a loro potete comandare pagando il prezzo di una pizza.


Ho sempre pensato anch'io ... che ringraziarli con un sorriso ... sarebbe una splendida cosa ...
il minimo ...
oh , ma c'è tanta di quella gente con la puzza sotto al naso

Grazie Giù ... è bello vederti qui ...
ti abbraccio
__________________
Ama l'imperfetto tuo prossimo con l'imperfetto tuo cuore
marinetta è offline   Rispondi Citando
Vecchio 07-09-2016, 08:49 PM   #3
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Diego Cugia

Vi ho detto: “Nessuno può dirsi di pelle bianca se non è stato nero almeno una volta”.
[..]Etichette non ne voglio più, tranne una: antirazzista.
L’unico codice a barre di cui esigo il marchio sulla pelle.
Lo so di essere qualunquista, talvolta.
Non c’è uomo libero che non abbia fallito qualche bersaglio.
Ma razzista rimangiatevelo, è un problema vostro.
Io posso dire indistintamente nero, negro, di colore, magrebino o kenyota.
Me lo posso permettere come mi posso permettere di dire “ebreo” o di Tel Aviv o israeliano.
Le parole che contano non sono quelle.
Sono i contenuti politici, ideologici, civili e morali che le supportano.
Jack sarà sempre dalla parte dei deboli, degli emarginati, degli oppressi.
Lo è sempre stato.
Sono i primi fratelli a cui penso quando parlo, sono la mia famiglia, lo sono un nero nato da bianchi, questo c’è scritto nel mio DNA.
lo penso negro o nero.
Ma alcuni di voi? Alcuni di voi non sono “non vedenti”.
Troppo facile.
Sono ciechi e sordi.


Diego Cugia
Alcatraz. Jack Folla un DJ nel braccio della morte
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 11:18 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs