Discussione: Serie tv
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 08-27-2018, 04:14 PM  
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.981
Predefinito Riferimento: Serie tv



Siamo nella cittadina di Hawkins, nell’Indiana, nel novembre del 1983. Una misteriosa creatura scappa da un laboratorio segreto del governo statunitense. Poche ore dopo, Will Byers, un ragazzino di 12 anni, scompare nel nulla. Quando si accorge della scomparsa, la madre Joyce (Winona Ryder) contatta le forze dell’ordine e il capo della polizia, Jim Hopper, lancia una ricerca in tutta la zona.
Anche gli amici di Will (Mike, Dustin e Lucas) si mettono sulle sue tracce ma incontrano Eleven, una ragazzina con poteri telecinetici fuggita dallo stesso laboratorio e braccata dagli agenti governativi.

dal web







Stranger Things è distribuita su Netflix, il noto servizio di streaming a pagamento .Qualcuno ha detto che e' una dichiarazione d'amore per i classici degli anni '80....ed e' vero. Un thriller che strizza l’occhio al mondo della fantascienza. Ma la vera forza della serie è la buona recitazione di tutti i protagonisti, (su tutti un'ottima Winona Ryder), la splendida ricostruzione degli anni '80 , i riferimenti ai film dell'epoca come I Goonies, La casa, Alien ,Stand by Me, E.T e altri...metteteci poi come colonna sonora non originale i Clash, Jefferson Airplane, Toto, Joy Division, Vangelis ...insomma il tutto forma un cocktail di atmosfere irresistibile.
La stessa storia ci viene raccontata con occhi diversi: partendo dall’infanzia, passando per l’adolescenza arrivando fino all’età adulta, tre generazioni che per la loro diversità, rendono la serie completa e adatta a qualunque pubblico.
La porta per una seconda stagione rimane saggiamente aperta.
Da vedere.


VOTO DA 1 a 10 : 7 / 8


BORKED
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando