Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 06-29-2011, 07:06 PM  
Terzoelemento
Amico*
 
L'avatar di Terzoelemento
 
Data Registrazione: Apr 2009
Località: viareggio
Messaggi: 296
Invia un messaggio via MSN a Terzoelemento
Predefinito Riferimento: La piu grande morale della vita

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
Ho visto questo topic stamattina ma non volevo essere il primo a rismondere, purtroppo all'alba delle quasi sette di sera nessuno ha raccolto al domanda, così ne approfitto per scrivere qualcosina.
Prima di tutto l'aforisma completo suona così "Si nasce e si muore soli. Certo in mezzo c'è un bel traffico" ed è un parto di Paolo Conte. Quella seconda parte lascia aperte un bel po' di possibilità.
Personalmente non condivido questa massima, soprattutto nella prima parte, infatti non si nasce da soli ma in coppia eforse quello è il solo momento in cui non si è soli. Avrei altre cose da aggiungere, ma lascio la parola agli altri.


Nel frattempo ti rispondo, neppure per me e stato facile comprendere questa frase fino al momento che mi e stata spiegata, il significato e il seguente : al momento della nascita e vero siamo in coppia fisicamente,ma si e soli nel senso che i traumi, il dolore , e cio che ne deriva ci appartiene direttamente , e una cosa personale non condivisibile sul piano pratico,stessa cosa quando si muore,puoi avere mille persone vicine, puoi essere attorniato da decine di medici,ma la sofferenza, la paura,lo strazio, e cio che ne deriva e solo e solamente nostra , le persone possono intuire cio che accade ma non possono toglierti una parte dell'esperienza quello e un passaggio che dobbiamo affrontare da soli. E'un po come dire io comprendo cose' la fame, ma l'esperienza del dolore che ti procura e personale , e probabilmente non potremo mai sapere veramante cose la fame fino al momento che proveremo a restare senza toccare cibo una settimana. Da questi due punti basilari possiamo aprire un 'infinita' di argomentazioni e discussioni.
__________________
Non conta quanto respiri , ma quanto sono i momenti che ti tolgono il respiro
Terzoelemento è offline   Rispondi Citando