AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Riflessioni

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 05-15-2011, 11:23 AM   #1
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Paura o ignoranza?

Prima qualche fatto, poi le riflessioni.

Insultate la deputata Conca e compagna "Lesbica di merda, vi dovevano bruciare nei forni"
http://www.repubblica.it/cronaca/201...ncia-15207129/

Patente revocata ad un gay
http://www.diredonna.it/sei-gay-nien...ida-38610.html

Giovanardi contro la pubblicità Ikea
http://www.tgcom.mediaset.it/politic...tro-ikea.shtml
Giovanardi contro il videogioco The Sims
http://www.italia-news.it/italia-c3/...ica-67166.html
La Russa contro i genitori gay
http://www.diredonna.it/ignazio-la-r...apa-38983.html

In america non possono cantare le canzoni dei Queen perchè a Freddy piacevano gli uomini
http://www.diredonna.it/freddie-merc...gay-39019.html

Berlusconi che preferisce le blle ragazze
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010...che-gay/74814/


Premettendo che ho diversi amici ed amiche gay e lesbiche con cui mi trovo benissimo (tranne forse quando ci contendiamo la stessa fanciulla ) mi sto chiedendo che cosa sta succedendo oggi. Perchè ci si deve accanire così profondamente contro scelte sessuali? Non sono un medico, ma non credo che l'mosessualità sia una malattia contagiosa da tenere in quarantena.
Forse io sarò particolarmente stupido, ma non vedo colpa alcuna nel preferire una persona dello stesso sesso, né credo che l'essere omosessuali sia indice di stupidità, incapacità, difetto (e tanti personaggi dell'antichità, dell'arte, della scienza ce lo dimostrano, da Cesare a Wilde passando per Leonardo e Michelangelo).

Quando un mio collega commentava con simpatia ed apprezzamento le frasi rivolte alla Concia, gli risposi provocatoriamente: nel ventennio c'erano le leggi razziali, oggi ci si accanisce contro i gay, magari domani ci si accanirà contro i pelati col pizzetto, in leggero sovrappeso, che guidano una bmw (ovviamente mi riferivo a lui, pelatino col pizzetto, pancetta e X3)"

Forse, in fondo, è solo una questione morale: due gay o due lesbiche che adottano un bambino, anche amandolo ed educandolo nel rispetto, non saranno mai in grado di farlo crescere bene come una famiglia normale, nella quale il marito si ubriaca e picchia la moglie, o la moglia tradisce il marito tutte le sere, o il nonno si diverte con le amichette del nipote, tutte ovviamente etero...
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 05:20 PM   #2
LaGabbianella
Amico*
 
L'avatar di LaGabbianella
 
Data Registrazione: Nov 2008
Località: roma
Messaggi: 261
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Ciao Alien
Io sinceramente di fronte a certe cose rimango sempre più sconcertata..si parla tanto di diritti umani e questi non vengono riconosciuti manco al cane che dorme al freddo sotto casa tua..mah! E cerchiamo di capire se esistono altre forme di vita..uomofalena, fantasmi, ufi e non riusciamo ad inquadrare neanche il cuore di chi vediamo e possiamo toccare tutti i giorni Ma tutto ciò che ho letto nelle notizie da te elencate si riassume in una sola parola..IPOCRISIA!
Ce n'è così tanta in giro che talvolta non ce ne accorgiamo neanche più..il fatto che nella costutuzione italiana si tutelino le scelte umane senza discriminazione, è lodevole, solo che i nostri bei governanti dovrebbero leggerla meglio cancellando tutti i loro "scarabocchi". E cmq io sono dell'idea che chi non rispetta l'altro, non rispetta se stesso..insomma si fa solo del male.
__________________
solo facendo l'asino sono giunto alla saggezza...
LaGabbianella è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 06:41 PM   #3
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

papiro in arrivo...

Citazione:
Alien: perchè ci si deve accanire così profondamente contro scelte sessuali?
Penso che gli accanimenti e le intolleranze seguino un po’ le mode: in questo caso è duratura e non accenna a spegnersi perché riguarda qualcosa di un certo calibro, per cui non se ne smetterà mai di parlare e siccome ognuno ha la propria testa ci saranno sempre delle contrapposizioni.
La scelta di stare con una persona dello stesso sesso non è una colpa e nemmeno segno di stupidità ma, per me, è innaturale e incomprensibile. Non potrei mai desiderare qualcuno che è fisicamente e mentalmente uguale a me: io cerco, desidero e ho bisogno di qualcuno che mi completi, nel corpo e nella mente.

Ciò non toglie che rispetto comunque la libertà di scelta di ogni persona, ci mancherebbe! Devo però ammettere che le effusioni tra persone dello stesso sesso mi lasciano interdetta....ma l’unica cosa che mi urta veramente sono le manifestazioni pro che presentano con “orgoglio”..orgoglio di cosa non l’ho mai capito.

Ad ogni modo vorrei dividere il discorso in 3 concetti:
offesa
intolleranza / pregiudizio
buon senso

Per quanto riguarda la prima è sempre condannabile ed è il classico modo col quale alcune persone si esprimono su altre affondando il colpo su “punti deboli “ o peculiarità che non vanno a genio a se stessi, ma non sanno a cosa appigliarsi, per cui mirano “basso” e fanno la figura dei coglioni. Per cui io mi preoccupo di rispetto in generale, anche verso chi magari viene offeso per motivi politici o religiosi, per difetti fisici ecc…non mi preoccupo degli omosessuali in quanto tali, cioè, non è che mi viene da prendermi a cuore il loro caso…

I secondi, anche, sono condannabili. Il pregiudizio si manifesta di continuo in diverse forme e su diversi soggetti e non capisco perché debba per forza di cose essere messo in risalto quello sull’omosessualità, quando ce ne sono di ben altri altrettanto ingiusti.
Vedi ragazzi che vengono scartati nelle richieste di impiego solo perché hanno piercing o tatuaggi (tanto per dirne una…) oppure casi in cui è richiesta “bella presenza” non è un pregiudizio verso chi non è un adone?? Perché, ad esempio, le hostess nei supermercati sono tutte delle f****e?? E poi non sanno spiaccicare ‘na parola? A me probabilmente non mi prenderebbero mai ma sono sicura che venderei 10 volte quello che vendono loro, ma sono troppo intelligente per fare un lavoro del genere Va beh, erano esempi scemi, ma era per farmi capire.

Infine, per quanto riguarda il buon senso, mi spiace ma, come ho già fatto in altro post, esprimo parere totalmente contrario all’adozione a coppie gay. I bimbi non hanno bisogno di essere coinvolti in queste problematiche e ti immagini a quante difficoltà andrebbero incontro se succedesse??

Citazione:
Alien: Forse, in fondo, è solo una questione morale: due gay o due lesbiche che adottano un bambino, anche amandolo ed educandolo nel rispetto, non saranno mai in grado di farlo crescere bene come una famiglia normale, nella quale il marito si ubriaca e picchia la moglie, o la moglia tradisce il marito tutte le sere, o il nonno si diverte con le amichette del nipote, tutte ovviamente etero...
Capisco benissimo il discorso che fai, ma io replico:
1) Dove c’è scritto che le coppie omo siano fedeli, non litigano, non si picchiano, ecc??? Hanno le identiche probabilità di avere problemi delle coppie etero, no?
2) Ci sono così tante coppie etero che rimangono per anni in attesa di adottare causa un sistema farraginoso e costoso. Rendiamo il sistema di adozione più semplice e diamo precedenza a loro.
3) Il 95% dei figli sono rovinati dalle mamme. Non voglio nemmeno immaginare cosa possa saltarci fuori da DUE mamme sullo stesso bambino!! Per carità, vi prego….!!

Alien...
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 06:49 PM   #4
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

ecco..neanche a farlo apposta..
Mentre scrivevo il post precedente mi arriva un sms:

X: Mi daresti un suggerimento per un film da prendere in dvd per stasera? Rilassante, divertente quindi con un senso.
IO: ieri sera ho visto "Mine vaganti" e secondo me merita. Tema omosessualità. Piacevole.
X: grazie ma.... e non lo vedrei comunque. Li trovo molto tristi. E quelli che ostentano anche molto irritanti.

Ecco, questo è un esempio di ignoranza e vergognoso bigottismo!
Quasi quasi cancello il numero dalla rubrica!!
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 06:59 PM   #5
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da delfina
1) Dove c’è scritto che le coppie omo siano fedeli, non litigano, non si picchiano, ecc??? Hanno le identiche probabilità di avere problemi delle coppie etero, no?
Stessi problemi? e allora perchè non dare stessi diritti o stesse presunzioni di innocenza?

Citazione:

2)
Ci sono così tante coppie etero che rimangono per anni in attesa di adottare causa un sistema farraginoso e costoso. Rendiamo il sistema di adozione più semplice e diamo precedenza a loro.
La precedenza si da a destra quando si arriva ad un incrocio, per il resto mi sembra di ricordare che da qualche parte ci sia scritto "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali."


Citazione:
3) Il 95% dei figli sono rovinati dalle mamme. Non voglio nemmeno immaginare cosa possa saltarci fuori da DUE mamme sullo stesso bambino!! Per carità, vi prego….!!
Allora diamo loro due papà e saranno bambini felici

__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 07:04 PM   #6
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Torno serio.
Sinceramente non capisco perchè una persona che ne ama una dello stesso sesso dovrebbe essere giudicata diversamente rispetto ad una che ne ama una del sesso opposto?
Da quale punto di vista questa differenza è rilevante? Medica? Religiosa? Economica? Morale? Politica? Sportiva? Letteraria? Scientifica? Spicologica? Etica? Civile?
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 07:30 PM   #7
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Alien: La precedenza si da a destra quando si arriva ad un incrocio,
meno male che c'è ancora qualcuno che se lo ricorda!!

Citazione:
Alien: per il resto mi sembra di ricordare che da qualche parte ci sia scritto "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali."
....
Sinceramente non capisco perchè una persona che ne ama una dello stesso sesso dovrebbe essere giudicata diversamente rispetto ad una che ne ama una del sesso opposto?
No no, non giudico diversamente. Per quanto ne so si amano alla stessa maniera e sono liberi di farlo, ma il discorso è sempre lo stesso: occorre tutalare chi non può farlo da solo. Finchè si parla solo di loro mi sta bene, ma quando tiriamo in ballo il discorso "bimbi" per me la questione cambia.

Sarò anche chiusa di mente ma come concetto di base sostengo che se la procreazione può avvenire solo tra uomo e donna un motivo ci deve essere....non sarà un caso! Inoltre se frequenti coppie con bimbi avrai notato quanta differenza c'è nell'approccio verso i figli e nei metodi educativi maschile e femminile. Sono uno l'opposto dell'altro, si completano e si correggono a vicenda. Qualsiasi esperto ti racconterà dell'importanza di entrambe le impronte.

Io ho 3 bimbi e ti posso garantire che è una questione imprescindibile!! Esprimo un'opinione a ragione veduta

delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 07:53 PM   #8
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

mi riserbo il diritto di rispondere dopo aver sentito anche altre opinioni. Nel frattempo non ti faccio una domanda che ho in mente per non monopolizzare il topic.
Ti lascio però questo link http://www.blitzquotidiano.it/societ...zquotidiano%29
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 10:02 PM   #9
Antonio.1986
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2008
Località: Marigliano (NA)
Messaggi: 597
Post Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
mi riserbo il diritto di rispondere dopo aver sentito anche altre opinioni. Nel frattempo non ti faccio una domanda che ho in mente per non monopolizzare il topic.
Ti lascio però questo link http://www.blitzquotidiano.it/societ...zquotidiano%29

Non ho capito bene il link... prima dice, in poche parole, che i figli di coppie lesbiche sono più intelligenti poi chiude dicendo che sono come gli altri... sono più, meno ovvero uguali??? mah??? Meglio prestare poca fede a questi studi... forse quelli delle coppie in tale statistica erano più volenterosi, più bravi anche per caso, che più si impegnano nello studio rispetto a quelli che hanno comparato... ho la paura e il pensiero che hanno comparato i bravi con i cattivi... troppo facile così... Tra parentesi hanno comparato i genitori mica i bimbi... Cioè preso i figli di persone con reddito simile che magari abitano nello stesso quartiere... ma perchè l'intelligenza. o meglio la capacità di studio che è ben altra cosa, dei bimbi dipende dai soldi dei genitori??? Cioè, sicuro questi influiscono molto meno rispetto alle capacità comunicative dei genitori in questione o del patrimonio genetico che si tramanda... Ho qualche dubbio su questo test... E poi sono assolutamente convinto che non si abbisognava di un test per dire che "tutt'eguale song e criatur" (tutti uguali sono i bambini). Ci tengo a sottolineare l'ultimo aspetto. Tornando al tuo primo intervento con il quale hai aperto la discussione in riferimento alle ultime righe personalmente non credo che il paragone sia azzeccatissimo: cioè è altamente probabile che 2 donne o 2 uomini crescano bene un bimbo rispetto ad una famiglia sbandata, come una famiglia sana cresce un bimbo bene rispetto a 2 uomini o 2 donne sbandate... Ma tra una famiglia sana e 2 donne o 2 uomini sani chi crese meglio un bimbo??? Oh mio Dio... se diciamo che lo fanno meglio i secondi forse tutte le persone del forum soffrirebbero di un complesso di inferiorità... se i primi ci sentiremmo autorizzati ad escludere tutti gli altri... tuttavia non è una gara... e menomale... Credo che entrambi possano fare un lavoro egregio sebbene sul cosi detto diritto ad avere figli delle coppie omosessuali includendo pure le lesbiche qualche dubbio anche forte possa venire pure a me in primis... vi è molto da discutere... Lasciando perdere il link, dico che sono d'accordissimo con ALIEN: cioè io non ho mai discriminato nessun gay... dovrei essere un pazzo a voler una cosa simile... chi me ne dà il diritto??? Anzi possono essere pure molto simpatici... per me possono sposarsi tranquillamente, andare a convivere, uscire in strada insieme... per rispondere al fatto della paura o ignoranza credo che siano un pò entrambe le cose oltre alla stupidità... come diceva Wilde l'uomo non riuscirà mai a trovare una cura per l'ignoranza e la stupidità... Infine ALIEN, hai citato l'art. 3 della nostra Costituzione, ma avresti dovuto ricordare anche il 2 che nessuno mai impara e che recita: "LA REPUBBLICA RICONOSCE E GARANTISCE I DIRITTI INVIOLABILI DELL'UOMO, sia come SINGOLO, sia nelle FORMAZIONI SOCIALI ove si svolge la sua PERSONALITA', e richiede l'adempimento dei DOVERI INDEROGABILI DI SOLIDARIETA' politica, economica e sociale." Bello eh??? Dunque si assicura a ciascuno anche il diritto di realizzare, nella vita di relazione, la propria identità sessuale (come diritto all'identità personale), da ritenere aspetto e fattore di svolgimento della personalità, che gli altri membri della collettività sono tenuti a riconoscere per dovere di solidarietà sociale e questo vale per le lesbiche, per i gay e per i transessuali... Tengo a ribadire, anche per quest'ultimi...
Antonio.1986 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-15-2011, 11:04 PM   #10
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.209
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
Nel frattempo non ti faccio una domanda che ho in mente per non monopolizzare il topic.
no, non lo so chi ha ucciso Kennedy!!

Ho letto l'articoletto. Sì, presumo che ci siano una quantità spropositata di test simili, ma siamo una manciata di miliardi e questo parla di 78 ragazzi, può essere stato anche un colpo di fortuna

Guarda, può anche essere ma io rimango della mia opinione anche perchè, come ho detto qualche post prima, c'è anche da considerare le situazioni alle quali andrebbero incontro nella vita quotidiana, nei rapporti con gli altri bambini e le altre famiglie. Gli USA sono più aperti, più avanti, ma davvero vogliamo considerarlo un fattore positivo, un esempio da emulare? Io non credo...

Infine, e anche io concludo e attendo altre opinioni, immagino un mondo dove tutti possono stare con tutti, avere figli biologici nei modi più disparati, in coppia o single, ricorrendo anche a manipolazioni genetiche, o adottati senza alcuna limitazione, di alcun tipo (sì, butto tutto nel calderone) in nome di una qualche libertà e dell'amore (..??..) e la visione che ne deriva mi spaventa: non può regnare il caos, non è il mondo che vorrei per i miei, di figli.
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-16-2011, 09:50 AM   #11
lady R
Amico*
 
L'avatar di lady R
 
Data Registrazione: Oct 2010
Località: calabria
Messaggi: 1.188
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Certo è che ormai non si capisce più niente!!!!!!
non si sa più cosa è giusto-cosa no....cosa è normale: se c'è una normalità....
Alien chiede

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
Da quale punto di vista questa differenza è rilevante? Medica? Religiosa? Economica? Morale? Politica? Sportiva? Letteraria? Scientifica? Spicologica? Etica? Civile?
credo che sia rilevante proprio dal punto di vista MORALE(se ne è rimasta in qualcuno..) é la morale che dovrebbe dettare le regole.
In principio Dio li creò maschio e femmina non "dolci metà"....è l'unione dell'uomo con la donna che da la vita quindi qualcosa di sbagliato c'è!
Attenzione però non sto condannando le persone gay trans e quant'altro,ognuno è libero di scegliere lo stile di vita a lui più consono,di sposarsi: ma non di avere figli. I bimbi hanno il diritto di crescere in una famiglia composta da un papà e una mamma e poter festeggiare le relative feste.... un ultima cosa:noi stiamo imparando ad accettare questa realtà(certo chi prima chi dopo)ma credo che anche" questa realtà" dovrebbe avere un po di rispetto per chi non la pensa come loro.....
concludo affermando che la cosa in assoluto che non condivido sono le devianze..
esempio:
Il mio fotografo(che conosco da una vita)sposato, con due bambini,(10 e 7 anni)ha lasciato tutto perchè si sente donna,ha iniziato la sua Trasformazione mentre i bambini sono dallo psicologo..........
__________________
Non sei sconfitto quando perdi,ma quando desisti Coelho
lady R è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-16-2011, 02:38 PM   #12
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da lady R
I bimbi hanno il diritto di crescere in una famiglia composta da un papà e una mamma e poter festeggiare le relative feste.
ecco dove sbagliavo: ero convinto che i bambini avessero il diritto di crescere in una famiglia con famigliari che li amano, li proteggono e li educano
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-16-2011, 03:20 PM   #13
liberaMente
Amico*
 
L'avatar di liberaMente
 
Data Registrazione: Nov 2010
Messaggi: 803
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
ecco dove sbagliavo: ero convinto che i bambini avessero il diritto di crescere in una famiglia con famigliari che li amano, li proteggono e li educano
Ciao a tutti,

si è corretto ciò che dici Alien,
ma è altrettanto vero che durante le varie fasi della crescita un bimbo ha necessità di fare riferimento prima ad una figura e poi all' altra nel quadro familiare.
Il rapporto con la madre è importante nella parte iniziale della crescita e il padre diventa invece un riferimento in un secondo momento, più o meno nella fase del: "la mamma non capisce nulla".
Poi c'è la fase del "papa non capisce un cazzo" che serve a prendere le distanze anche dal padre in modo da formare un carattere con dei riferimenti ma indipendente.
Perdonami Alien , per crescere un figlio ci vuole amore e in questo ti dò ragione. Ma per crescere un figlio equilibrato madre e padre sono complementari non puoi sopperire alla mancanza di uno raddoppiando l'altro.
Lo dimostrano i figli di separati che quando manca il padre ad una certa età si attaccano al nonno, ad uno zio o comunque ad una figura maschile a cui fare riferimento. Nonne mamme o zie non riescono a sostituire un padre. Se poi manca la mamma, cosa più rara perché i figli vengono il più delle volte affidati alla madre ,allora è anche peggio perché vengono a mancare le basi su cui costruire tutto.

Quindi ho il massimo rispetto per gli omosessuali e ritengo che a livello di coppia debbano avere gli stessi diritti di una coppia etero ad esclusione della possibilità di avere figli.
Questo per il semplice motivo che se la natura non avesse ritenuto necessaria la complementarità di una figura maschile femminile per la procreazione ci avrebbe concesso di riprodurci in maniera differente, magari tra persone dello steso sesso oppure in maniera asessuata. Questo è un fatto. Tutto il resto per quanto rispettabili sono congetture e opinioni.

Ho letto che Elton John e suo "marito" hanno avuto un bellissimo bebè.... son contento per loro, ma voglio vedere chi la spiega al pargolo la situazione quando realizzerà che le mamme dei suoi amici vanno dall' estetista mente la sua si fà la barba davanti allo specchio esattamente come il suo papa... vi prego....dai siamo seri... mettiamoci anche nei panni del bambino e parliamo dei suoi di diritti.

Ciò non toglie che anche nelle coppie etero, forse troppe, ci siano delle persone che hanno completamente sbagliato mestiere in quanto a far crescere dei figli sani ed equilibrati.

W.
__________________
www.liberamente.co
liberaMente è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-16-2011, 03:22 PM   #14
Essenza
Moderatore*
 
L'avatar di Essenza
 
Data Registrazione: Dec 2007
Messaggi: 6.808
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
Originariamente inviato da Alien Visualizza Messaggio
ecco dove sbagliavo: ero convinto che i bambini avessero il diritto di crescere in una famiglia con famigliari che li amano, li proteggono e li educano
Alien su questo non c'è dubbio....ma anche io sono contro l'adozione da parte di coppie gay.Facessero tutto quello che vogliono,si sposino ecc ecc....ma i bambini lasciamoli da parte,e soprattutto lasciamo loro il modo di capire certe cose ,come appunto le unioni omosessuali,quando saranno adulti..
Per me un bambino ha bisogno di crescere con un padre e una madre.
__________________

Sii come il fumo: sali,
pensa che nell'evadere nessuno dirà
«ti ebbi e ho potuto misurarti».
(José Hierro)

Essenza è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-16-2011, 03:43 PM   #15
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Paura o ignoranza?

Citazione:
quando realizzerà che le mamme dei suoi amici vanno dall' estetista mente la sua si fà la barba davanti allo specchio esattamente come il suo papa
Ma un bel "E chissenefrega degli altri" ce lo vogliamo aggiungere? Viviamo per noi o per confrontarci con gli altri?
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 01:02 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs