AuroraBlu Forum

AuroraBlu Forum (http://www.aurorablu.it/forum/index.php)
-   Poesie d'Autore (http://www.aurorablu.it/forum/forumdisplay.php?f=29)
-   -   Poesie...in viaggio (http://www.aurorablu.it/forum/showthread.php?t=21475)

enrichetto 06-16-2016 11:02 AM

Poesie...in viaggio
 
Siamo tutti viaggiatori nati. Abbiamo polvere di stelle nelle vene, cartine geografiche con strade d’argento negli occhi e istruzioni per viaggiare fino a Andromeda…
(Fabrizio Caramagna)



Non è necessario sapere
dove andiamo
Le ombre delle foglie tessono
il bordo del cammino
Siamo viaggiatori senza meta
ci fermiamo
nei posti dove la sete
ci ferma
facciamo tardi
a qualsiasi ora
La fretta è un’ altra illusione del tempo.

María Clara Salas


http://www.marinamartorana.it/wp-con...3/autostop.jpg

enrichetto 06-21-2016 07:00 AM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 

Tutto è pronto: la valigia, le camicie, le mappe, la mutua speranza.
Ho il come, il quando, il dove, un diario di bordo, le carte di navigazione,
venti a favore, il coraggio e qualcuno che mi ama come non so amarmi io.

Juan Vicente Piqueras



http://www.medicinachannel.it/wp-con...02/viaggio.jpg

enrichetto 08-28-2016 07:56 AM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 
Chi ritorna da un viaggio lunghissimo
non è più la stessa persona.
Ha raccolto colori, paesaggi,
temperature, odori, inverni e sole.
Pare che una cicogna sia passata
ieri sul centro storico. Saliva
dal Vittoriano, sfiorava la mia casa
e puntava laggiù verso San Pietro.
Anche lei, a ogni viaggio, è diversa?
Ma io stessa lo sono, sembra strano,
da quella che scriveva poco fa,
sì, dieci versi fa.

Maria Luisa Spaziani


https://nouwcdn.com/11/1250000/12300...33284_sbig.jpg

illary 08-29-2016 12:27 AM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 
Itaca



Quando ti metterai in viaggio per Itaca*
devi augurarti che la strada sia lunga,*
fertile in avventure e in esperienze.*
I Lestrigoni e i Ciclopi*
o la furia di Nettuno non temere,*
non sarà questo il genere di incontri*
se il pensiero resta alto e un sentimento*
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.*
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,*
nè nell’irato Nettuno incapperai*
se non li porti dentro*
se l’anima non te li mette contro.

Devi augurarti che la strada sia lunga.*
Che i mattini d’estate siano tanti*
quando nei porti - finalmente e con che gioia -*
toccherai terra tu per la prima volta:*
negli empori fenici indugia e acquista*
madreperle coralli ebano e ambre*
tutta merce fina, anche profumi*
penetranti d’ogni sorta; più profumi inebrianti che puoi,*
va in molte città egizie*
impara una quantità di cose dai dotti.

Sempre devi avere in mente Itaca -*
raggiungerla sia il pensiero costante.*
Soprattutto, non affrettare il viaggio;*
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio*
metta piede sull’isola, tu, ricco*
dei tesori accumulati per strada*
senza aspettarti ricchezze da Itaca.*
Itaca ti ha dato il bel viaggio,*
senza di lei mai ti saresti messo*
sulla strada: che cos’altro ti aspetti?

E se la trovi povera, non per questo Itaca ti avrà deluso.*
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso*
già tu avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

*
Kostantinos Kavafis

enrichetto 09-01-2016 10:51 AM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 
Itaca...una delle mie preferite da sempre.
Grazie per averla ricordata.

:rose

Riccardo 12-03-2017 01:44 PM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 
Proprio da poco ho scoperto Kostantinos Kavafis :)

enrichetto 08-05-2019 02:25 PM

Riferimento: Poesie...in viaggio
 
Viaggiate
che sennò poi
diventate razzisti
e finite per credere
che la vostra pelle è l’unica
ad avere ragione,
che la vostra lingua
è la più romantica
e che siete stati i primi
ad essere i primi
Viaggiate
che se non viaggiate poi
non vi si fortificano i pensieri
non vi riempite di idee
vi nascono sogni con le gambe fragili
e poi finite per credere alle televisioni
e a quelli che inventano nemici
che calzano a pennello con i vostri incubi
per farvi vivere di terrore
senza più saluti
né grazie
né prego
né si figuri
Viaggiate
che viaggiare insegna
a dare il buongiorno a tutti
a prescindere
da quale sole proveniamo,
che viaggiare insegna
a dare la buonanotte a tutti
a prescindere
dalle tenebre che ci portiamo dentro
Viaggiate
che viaggiare insegna a resistere
a non dipendere
ad accettare gli altri non solo per quello che sono
ma anche per quello che non potranno mai essere,
a conoscere di cosa siamo capaci
a sentirsi parte di una famiglia
oltre frontiere, oltre confini,
oltre tradizioni e cultura,
viaggiare insegna a essere oltre
Viaggiate
che sennò poi finite per credere
che siete fatti solo per un panorama
e invece dentro voi
esistono paesaggi meravigliosi
ancora da visitare.

GIO EVAN


https://www.askmoyra.com/wp-content/...ak-346x188.jpg
foto presa dal web


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 03:42 AM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.