AuroraBlu Forum

AuroraBlu Forum (http://www.aurorablu.it/forum/index.php)
-   Riflessioni (http://www.aurorablu.it/forum/forumdisplay.php?f=27)
-   -   La legge del Karma (http://www.aurorablu.it/forum/showthread.php?t=18029)

liberaMente 05-09-2011 12:16 PM

La legge del Karma
 
Le lacrime che avrai fatto scorrere dagli occhi di qualcuno,
marcheranno il tuo viso ancor più profondamente.

Il peso che avrai posto sul cuore di un amico, verrà posto sul tuo,
sempre più pesantemente nei giorni che verranno.

La pietra che avrai scansato dal sentiero del cieco,
colpirà la vipera che attende sul sentiero tuo.

Il peso che hai legato ai piedi di un altro,
trascinerà i tuoi piedi nella desolazione.

Il riparo che avrai offerto al viandante,
ti proteggerà dalle violente tempeste della vita.

Il gioiello che hai rubato dal forziere di un altro,
brucerà e torturerà la mano in cui è stato nascosto.

Il pane che tu hai dato agli affamati,
varrà per te, il nutrimento di tanti altri pani.

La menzogna per mezzo di cui hai ottenuto il tuo scopo,
corroderà i tuoi organi vitali.

Le stringhe delle scarpe che hai allacciato agli storpi o agli zoppi,
legheranno come catene le mani dei tuoi nemici.

Perché la legge del giusto non può essere ostacolata a lungo.

Ciò che hai seminato raccoglierai,
sia gioia che dolore, sia odio che pace.

Perché tu puoi programmare l’ora della semina,
ma non l’ora del raccolto.

L’ora del raccolto sarà stabilita soltanto dalla mano di Dio.



Tratto da “Quinta dimensione ” di Giuditta Dembech a pag. 157 riportato da un testo Teosofico fuori commercio

Essenza 05-09-2011 12:19 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
molto bella!rubo :rose

delfina 05-09-2011 12:49 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
:cry: :ab :rose

Terzoelemento 05-10-2011 11:57 AM

Riferimento: La legge del Karma
 
Se noti non e altro che la sintesi del vangelo.

Alien 05-10-2011 12:00 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Citazione:

Originariamente inviato da Terzoelemento (Messaggio 178622)
Se noti non e altro che la sintesi del vangelo.

forse è il contrario, essendo il karma centro tematico delle Upanishad, quindi ben più antiche del vangelo

Terzoelemento 05-10-2011 12:05 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Allora diciamo che il vangelo conferma la legge del karma
Cmq il succo rimane identico

Alien 05-10-2011 12:12 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Non necessariamente: la legge del Karma è fondamentalmente etica, scevra da speculazioni metafisiche, mentre il vangelo aggiunge un'impronta teologica fondamentale senza la quale difficilmente credo si sarebbe potuta fondare una nuova religione.
Ma anche queste sono solo mie speculazioni

Terzoelemento 05-10-2011 12:18 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Citazione:

Originariamente inviato da Alien (Messaggio 178626)
Non necessariamente: la legge del Karma è fondamentalmente etica, scevra da speculazioni metafisiche, mentre il vangelo aggiunge un'impronta teologica fondamentale senza la quale difficilmente credo si sarebbe potuta fondare una nuova religione.
Ma anche queste sono solo mie speculazioni

Vuoi che ti dico come la penso ? come gia detto piu volte sono credente ma non praticante in quanto non mi piace etichettarmi in un gruppo religioso, io credo che esiste a monte di tutto una legge e una etica universale che si chiama amore universale, adottata dalla maggior parte dei gruppi religiosi cristiani e non cristiani

Alien 05-10-2011 12:27 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Perchè devi sempre farne una questione personale? Il vangelo ha evoluto la legge karmica (anche se onestamente ignoro se il pensiero orientale fosse giunto fino in Palestina o meno) abbinandole un'impianto religioso completo e complesso. L'essere praticanti o meno qui non c'entra.
Però hai ragione, così sei contento :)

Terzoelemento 05-10-2011 02:11 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Ho solo specificato per farti capire che non sono di parte :icon_lol:

liberaMente 05-10-2011 09:29 PM

Riferimento: La legge del Karma
 
Su questo pianeta si parla di karma e reincarnazione in maniera più o meno palese sicuramente dai tempi degli egiziani. Ma sono stati trovati riferimenti all' argomento simili tra loro e quindi riconducibili alla medesima fonte in scritti di culture che non hanno mai avuto contatti tra di loro ed hanno vissuto in epoche diverse, si presume quindi che il discorso sia partito da molto più lontano.
La religione cristiana è relativamente recente quindi può aver preso degli spunti da religioni ben più antiche e anche se dopo Sinodo di Costantinopoli, sotto Giustiniano, nel 553 non parla mai più apertamente ne di Karma ne di reincarnazione in quanto banditi ma questi concetti sono comunque individuabili in molti scritti in forma meno evidente, come faceva notare Terzo.


definizione di Karma da wikipedia
Karma è un termine d'uso nelle lingue occidentali come forma nominativa del termine sanscrito Kárman (sostantivo neutro; devanāgarī: कर्म; traducibile come "atto", "azione", "compito", "obbligo"; inteso nei Veda come "atto religioso", "rito") che indica presso le religioni e le filosofie religiose indiane, o originarie dell'India, per lo più il principio di "causa-effetto", un principio di concatenazione secondo il quale ogni azione provoca una reazione, vincolando, per alcune di esse, gli esseri senzienti al saṃsāra (il ciclo di morti e rinascite).


W.

liberaMente 05-11-2011 08:24 AM

Riferimento: La legge del Karma
 
Origene, uno dei più dotti tra i Padri della Chiesa disse:
"Chi ha bisogno di un corpo ne viene rivestito; quando invece le anime cadute si elevano a un destino migliore, i loro corpi vengono nuovamente distrutti. Così essi appaiono e scompaiono perennemente" Origene (185-253 d.C.)."
Nel 553 d.C. venne indetto il Sinodo che si tenne a Costantinopoli per condannare la dottrina di Origene.
È interessante notare che il Papa Virgilio rifiutò di partecipare a questa riunione, fatto, che, secondo alcuni ecclesiastici, invalida le decisioni ivi prese. Giustiniano, che si riteneva capo supremo della Chiesa, pubblicò comunque i decreti emanati dal Sinodo; decreti che comprendono le seguenti poche righe di condanna per coloro che avessero creduto ad una possibile trasmigrazione delle anime: "Chiunque creda alla favolosa preesistenza dell'anima ed alla condannabile apocatastasi (ristabilimento di ogni cosa nell'ordine voluto da Dio alla fine dei tempi, n.d.t.) a cui essa si collega, cioè alla reintegrazione di tutte le cose come erano all'origine, che su di lui cada un anatema (sia scomunicato, n.d.t.)"

Ed ecco perché per il volere di un uomo a noi cristiani è stata preclusa questa possibilità di conoscenza.

Potete trovare informazioni piu approfondite qui: http://www.mednat.org/reincarnaz/lachiesa.htm

Luna74 05-15-2011 10:49 AM

Riferimento: La legge del Karma
 
Bellissimo... :c3: :)

Concordo con te Walter... la religione cristiana ha preso molto dalle antichissime religioni orientali e anche dalle antiche filosofie orientali... ma epurando tali concezioni da ciò che non le piaceva o meglio, che non le serviva storicamente e culturalmente parlando!
per es. la reincarnazione nasce nell'Orfismo, antica concezione filosofico-religiosa (all'interno della quale si svilupperà la filosofia di Pitagora) che postula appunto la metempsicosi... :abduct: ripresa dal Buddhismo e da molte dottrine filosofiche orientali, rifiutata invece dal Cristianesimo nel Sinodo che tu menzioni. Ma tante altre concezioni proprie della nostra dottrina religiosa erano già state formulate nel lontanissimo VI-V sec a. C. (si pensi a Lao-Tze o a Confucio).
E poi non dimentichiamo che alcuni dogmi del Cristianesimo (la verginità della Madonna, l'esistenza del Purgatorio, ecc..) sono stati decisi a tavolino all'interno dei Concili... :-(

Alien 05-15-2011 10:59 AM

Riferimento: La legge del Karma
 
Citazione:

Originariamente inviato da Luna74 (Messaggio 178813)
la religione cristiana ha preso molto dalle antichissime religioni orientali e anche dalle antiche filosofie orientali... ma epurando tali concezioni da ciò che non le piaceva o meglio, che non le serviva storicamente e culturalmente parlando!
per es. la reincarnazione nasce nell'Orfismo, antica concezione filosofico-religiosa (all'interno della quale si svilupperà la filosofia di Pitagora) che postula appunto la metempsicosi... :abduct: ripresa dal Buddhismo e da molte dottrine filosofiche orientali, rifiutata invece dal Cristianesimo nel Sinodo che tu menzioni. Ma tante altre concezioni proprie della nostra dottrina religiosa erano già state formulate nel lontanissimo VI-V sec a. C. (si pensi a Lao-Tze o a Confucio).
E poi non dimentichiamo che alcuni dogmi del Cristianesimo (la verginità della Madonna, l'esistenza del Purgatorio, ecc..) sono stati decisi a tavolino all'interno dei Concili... :-(


:OK

Luna74 05-15-2011 11:08 AM

Riferimento: La legge del Karma
 
Alienuccio... :ab


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 05:05 AM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.