Discussione: Proprio te
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 02-04-2009, 07:17 PM   #34
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.398
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito

La pioggia
Lacrime di un Padre

Un grigio cielo si fa suo presagio.
L'aria è umida e odora di muschio.
Lungo le strade d'asfalto lucido patinato scorrono le auto.
Gente che teme,
guardando nei cumuli gonfi che si stagliano nel cielo.
All'improvviso un fulmine solca l'orizzonte.
Così inizia leggera a cadere.
Dapprima con gocce invisibili.
Così fitte da riempire gli occhi.
Lungo i marciapiedi la gente si affretta.
Chi l'ha, apre l'ombrello ma nulla cambia.
Il cielo ancora più cupo invia il suo saluto, un bagliore.
Ora le gocce si fanno più forti e visibili.
Uno scroscio impetuoso
come un fiume in piena.
Si sente il rumore su tutto
e i pensieri riescono a muoversi.
Ci parlavi d'amore con un sole splendente e adesso
ci fai sentire il tuo dolore con quest'acqua.
Acqua, fonte di vita
senza cui non potrebbe esistere il nostro pensiero di Te.
Ci ricordi che questo ciclo altro non è che un modo per dirci
che ci ami
benché tutti i nostri errori.
Giornate grige, che infondono tristezza,
mostrando quanto fai per perdonarci.
Quante primavere dovranno venire.
Quanti inverni passeranno.
Un ciclo vitale che nel Suo mondo non esiste.
Là dove è sempre primavera, il regno di Dio.
Qua mentre l'uomo di scienza cerca un perché
l'uomo di fede pensa al Padre.
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando