Discussione: Sui libri...
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 04-30-2011, 09:44 PM   #16
Alien
Amico*
 
L'avatar di Alien
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Cintura di Orione, seconda stella a sinistra (un pò sotto Varese)
Messaggi: 2.801
Predefinito Riferimento: Sui libri...

Non c'entra molto con le frasi sui libri ma non saprei dove mettere questo mio pensiero (all'occorrenza i mod, se lo ritengono necessario per fare spazio all'interno del forum, possono anche cestinarlo). Stasera ho rivisto il film "Il nome della rosa" e, anche se il libro è infinitamente più bello, è sempre un piacere gustarsi quelle scene. La prima volta che entrano nello scriptorium, la notte in cui penetrano nella biblioteca, la cascata di libri e pergamene che li circonda... Si tratta di qualcosa di ancestrale e recondito nella mia anima, ma per me l'equazione libri=sapere=conoscienza=felicità è immediata e non necessita di spiegazioni. Quando alla fine del film (spero di non fare uno spoiler, ma il film è datato, il libro anche di più) Jorge distrugge quell'ultima copia della Poetica è come se commettesse un omicidio contro la cultura. Distruggere un libro, distrugere il sapere, scegliere volontariamente di privare il mondo di saggezza mi sembra una delle azioni più scellerate che esistano. Ho pianto vedendo quei libri bruciare (cosa che mi è capitata solo in un altro film, che non è Titanic ), un pianto che era un misto di tristezza e rabbia.
E con questo pensierino serale, vi auguro la buona notte

Ale
__________________
La forza del dialogo sta nelle voci fuori dal coro
Alien è offline   Rispondi Citando