Discussione: La poesia del giorno
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 03-20-2013, 09:22 AM   #31
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
LocalitÓ: Roma
Messaggi: 7.952
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

20 marzo 2013

LE PAROLE


Sono come un cristallo,
le parole.
Alcune, un pugnale,
un incendio.
Altre,
rugiada appena.

Segrete vengono, piene di memoria.
Insicure navigano:
barche o baci,
agitano le acque.

Abbandonate, innocenti,
leggere.
Tessute sono di luce
e sono la notte.
E persino pallide
ricordano ancora verdi paradisi.

Chi le ascolta? Chi
le raccoglie, cosý,
crudeli, disfatte,
nei loro gusci puri?



EUG╔NIO DE ANDRADE



__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto Ŕ offline   Rispondi Citando