Discussione: Diego Cugia
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 07-09-2016, 08:49 PM   #3
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Localit: milano, pi o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: Diego Cugia

Vi ho detto: “Nessuno pu dirsi di pelle bianca se non stato nero almeno una volta”.
[..]Etichette non ne voglio pi, tranne una: antirazzista.
L’unico codice a barre di cui esigo il marchio sulla pelle.
Lo so di essere qualunquista, talvolta.
Non c’ uomo libero che non abbia fallito qualche bersaglio.
Ma razzista rimangiatevelo, un problema vostro.
Io posso dire indistintamente nero, negro, di colore, magrebino o kenyota.
Me lo posso permettere come mi posso permettere di dire “ebreo” o di Tel Aviv o israeliano.
Le parole che contano non sono quelle.
Sono i contenuti politici, ideologici, civili e morali che le supportano.
Jack sar sempre dalla parte dei deboli, degli emarginati, degli oppressi.
Lo sempre stato.
Sono i primi fratelli a cui penso quando parlo, sono la mia famiglia, lo sono un nero nato da bianchi, questo c’ scritto nel mio DNA.
lo penso negro o nero.
Ma alcuni di voi? Alcuni di voi non sono “non vedenti”.
Troppo facile.
Sono ciechi e sordi.


Diego Cugia
Alcatraz. Jack Folla un DJ nel braccio della morte
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de inc
l'cc de un vecc l'era l'cc de un fi

giuseppe


goriziano  offline   Rispondi Citando