Discussione: La poesia del giorno
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 12-21-2016, 04:12 PM   #152
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.960
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

21 dicembre 2016

Vieni dunque inverno,
bianco e gelido inverno.
Non c'è nessuno. Nulla e nessuno che possa consolare.

Non arriva nessuna che si adoperi per quello.
Soltanto una piccola farfalla,
che scuote le ali, smarrita, spinta dal vento,
svolazza da una parte all'altra.

Fa freddo nella stanza.
Ascolto filare la pioggia, la brillante filandaia
con le sue dita sottilissime...

Respiro la noia,
non respiro più l'anelito.
Vieni e prendimi, inverno!
Questa non può essere la tua mano, eppure lo è.
Il tuo bianco petto... e io ci sto così vicino.

MARIO RIVERO

(da Poesie dell’inverno, 1984 – Traduzione di Martha Canfield))





FOTOGRAFIA © JYUN OGAWA/MINDEN PICTURES
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando