Discussione: La poesia del giorno
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 12-23-2016, 10:00 AM   #153
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.965
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

23 dicembre 2016

È arrivato il mio amante. L’inverno.
Con fragili piedi cammino sulla brina
la schianto con i fiori, in cattedrali,
in un’erba tenace che si aggrappa alla terra.
Bagno le mani nell’acqua e diventano viola,
parlo, e un vapore celeste mi esce dalla bocca.
Sono ammaliata!
L’inverno mi incanta.
Lui, il mago del sonno,
lui che addormenta le piante e tutti gli animali,
mi sveglia, mi strega, mi trasforma
nell’antica ragazza
e poi scappa.

GLAUCE BALDOVIN
(da Libro di Lucía, 1986)


__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando