Discussione: Le poesie di *Illary*
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 09-15-2017, 03:35 PM   #760
illary
Amico*
 
L'avatar di illary
 
Data Registrazione: Oct 2005
Località: lo spazio che c'è in te
Messaggi: 4.560
Predefinito Riferimento: Le poesie di *Illary*

ho levigato tutto
raggiunto la stanchezza
una fragile bellezza
somigliano i capelli
alla linea vicina alle labbra
si scompone la bugia
in cui rifugiare le bende
nuda come il manto della strada
che attraverso senza guardare
non c'è forza nella polvere
metto le mani in secchi di viva calce
perchè la morte prenda solo un pezzo.
mio fratello mi parla
la sua voce fa rumore
mia sorella grida
e nessuno la sente
mio padre mi bacia in fronte
le sue labbra sono tristi
mia madre era e non è
mio figlio vive e non ride
e lui odia
e io non amo piu la paura
ho levigato tutto
e la pelle non li sente
ero piena di sangue e acqua
le mie mani non toccano più
non so più chiedere perdoni
senza ridere
non so più perdonare senza credere
ho levigato tutto
__________________
"...Perché so che dove sono stato con te
si va solo con te, attraverso te."
pedro salinas


illary è offline   Rispondi Citando