Discussione: Le poesie di *Azazel*
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 12-21-2005, 12:36 PM   #25
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
Localitā: Al di qua delle nuvole,al di lā dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.668
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

21 Dicembre

Tump
Tump
Tump

mi sveglio dalle mie frettolose faccende

Tump

Sposto la tendina verde
E montagne turchine
incorniciate da un azzurro cielo
e da una chiara bruma ai loro piedi,
nascosta da alberi spogli o ancora verdi
mi sorprendono..
E il Sole colpisce i miei occhi

Meravigliosamente
colpiti
da questa sorpresa

Tump,tump

Un bambino, un pallone
dietro casa,
Tump,
risponde l'invisibile avversario
E le parole,e le voci cristalline..

Si schiude un sipario
Un sudario libera dolci ricordi
che fluiscono e volano liberi..

Immagini mai dimenticate..
e volti e giornate
In cui ho capito cos'č la felicitā..

Volti cambiati dal tempo,

Persone passate
ma indelebili

Momenti...

Di vita,di gioia..

Che ritrovo in quei volti cambiati dal vento del tempo
che senza fine muove la sabbia in quella clessidra
che modella senza sosta nuovi giorni,
che svaniscono come dune in una tempesta di sabbia..

Sabbia che scorre ora sulle mie mani e dietro questo sipario..
che ne viene sepolto..
Tump
E segna le mie mani come ha segnato il mio palco..

E la fuga dal vaso
rotto da un tiro impreciso

(5 scheggie,una in ogni direzione)
Forse finirā tornando a casa,
ansimante, spaventato..

Ma ridendo,ridendo, ridendo..

Perchč felicitā vuol dire casa,
vuol dire persone care..

Vuol dire..

Guardarti indietro e
vedere stelle
nell'oscuro mantello
che porti sulle spalle..

Aspettando sorga la luna...
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel č offline   Rispondi Citando