Discussione: Le poesie di *Azazel*
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 12-27-2005, 11:23 AM   #29
Azazel
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2005
LocalitÓ: Al di qua delle nuvole,al di lÓ dei sogni. Domiciliato su Beta Persei..
Messaggi: 1.668
Invia un messaggio via MSN a Azazel
Predefinito

26-27 dicembre

Momenti nel tempo,
Sabbia nela clessidra,
Goccie nella pioggia,
Volti nelle foto,
Luce di un tramonto,
Stelle ai primi raggi dell'aurora,
Luna che sopravvive nel vigore del giorno.

Goccie che cadono,
sempre uguali,
Come
Lo stesso fotogramma..
Ancora,ancora,ancora,
Sospese senza toccare terra..

Quei volti
Sempre uguali ed eterni,
Quesi gesti,
Per sempre incompiuti ed immortali..

E' un battito di cuore..
Un cuore che continua a battere
Solo
PerchŔ non sa far altro.
Se non battere i rintocchi
che lo che lo separano dalla fine.

Come il pendolo di Faust avvicinatosi alla mezzanotte
Come uno scogglio su cui batte l'acqua.
Che poi si perderÓ nel mare.

Come la pioggia..
Polvere di stelle
Che brilla della luce che nasconde
Polvere di stelle
Che chiamano pioggia..
Che cade,
cade,
cade..
__________________
Nevermore to feel the pain
The heart collector sang
And I won't be feeling hollow for so long
Nevermore to feel the pain
The words fall out like fire
Just believe when you can't believe anymore
Azazel Ŕ offline   Rispondi Citando