Discussione: un mondo di blues
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 10-13-2014, 07:04 AM   #9
goriziano
Moderatore*
 
L'avatar di goriziano
 
Data Registrazione: Nov 2006
Località: milano, più o meno...
Messaggi: 8.350
Predefinito Riferimento: un mondo di blues

servirebbe un'enciclopedia per definire differenze, sfumature, analisi e confronti, ma ho trovato un articolo che mi semplifica molto la cosa, su focus.it:

Il blues è un canto afro-americano profano nato nella seconda metà dell’ 800. Trae origine dai canti degli schiavi neri delle piantagioni del sud degli Usa.
Il termine deriva dall’inglese “to feel blue”, (sentirsi malinconico). Il repertorio vocale del folklore africano a contatto con la cultura musicale dei bianchi assunse un andamento armonico, ma conservando l’incertezza modale tipica dei canti centro-africani.
Alla fine del secolo il blues si arricchì di una componente strumentale che, fusa con altri ritmi, generò tra il 1910 e il 1915 il jazz. Le sue caratteristiche: ritmo marcato, linguaggio strumentale basato sulla sincope e intermezzo improvvisato del solista, che esprime così la sua ispirazione e il suo stato d’animo di quel momento.


ci sono poi stati svariate contaminazioni, tra le quali un gruppo che ho sempre adorato, i Perigeo

BORKED

Perigeo • Abbiamo Tutti un Blues da Piangere (1973)
__________________
L'unda de ieer porta l'unda de incöö
l'öcc de un vecc l'era l'öcc de un fiöö

giuseppe


goriziano è offline   Rispondi Citando