Discussione: Pooh...
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 05-20-2005, 02:40 AM   #1
Pooh
Amico*
 
L'avatar di Pooh
 
Data Registrazione: Aug 2004
Località: un po' di qua un po' di la, ma soprattutto fuori di me
Messaggi: 4.662
Predefinito Pooh...

....Dovrei scrivere di me, dovrei rispondere agli altri posts. O forse è meglio dire Vorrei?Si, decisamente vorrei. Perché tutto viene meno, la voglia, che va dietro al dolore e alla tristezza, il pensiero che fatica a stare stabile e che fa buttare tutto sparso a sprazzi su pezzi di carta e su luoghi angelici virtuali. Dovrei, vorrei. Io. Lucia. Piu' Pooh che Lucia. Pooh dovrebbe fare tante cose ma si rinchiude nel suo bozzolo a cercare soluzioni che non vengono a provare a liberarsi di quel nodo in gola che ancora non si slega. Pooh, Pooh che ha bisogno di silenzio e invece è circondata da tanto rumore. Già al mattino, il sole ne fa tanto che la testa la sente scoppiare.
E allora vorrei che fosse sempre il buio, la tenebra, l'ombra confortante a giganteggiare sul mondo ma, soprattutto a proteggermi. Chi sono io? Da dove vengo? Cosa ci faccio qui? Tutto si mescola nella mia testa, girovaga senza un senso ne, tantomeno una risposta. Provo a pensare...Chi sono..sono ma, in realtà sono? Esisto veramente? Per mezzo di quale arcano congegno mi trovo qua? Di cosa sono fatta? Di carne? Di spirito? Di tutt'e due o solo di spirito? ...Da dove vengo? Vengo dal grembo di una dolce protrettrice che temo di perdere...è ancora qui, ma nei giorni futuri dove sarai mia dolce mamma?..Vengo, vengo dal caldo del tuo grembo, dalle carezze del mio papà dal 1 al 9 mese...A volte mi viene quasi di odiarvi per avermi messo al mondo così...ma l'odio non mi è concesso, perché vi amo, vi amo con tutto il cuore. Purtroppo sono fatta di amore, dalla testa ai piedi, e io, cosa ci posso fare? E questo è il male peggiore. Non per voi, ma per le persone, per la vita che devo affrontare ogni giorno. Quanto ho creduto? Quanto ho dato? Quanto ho ricevuto?...Continuo a credere, nonostante il basso ventre faccia ancora simbolicamente male.. Ho dato l'anima il cuore...tutto...a chi lo chiedeva, l'ho sempre fatto, sbagliando, lo sto facendo ma, è giusto questo?...E' giusto svendere la mia anima così? E che ho ricevuto? Cambiamenti, disguidi, bugie, rogne, castagne da pelare.....
Non è stato sempre così, però, perché c'è chi mi ha dato, senza che io riuscissi a ricambiare...e qui...non c'è bisogno di fare nomi...Millo, LaCroceDelSud, Fendy,Ga,Anna, Fra', Gioia, Sweety, Terry, Lucy,Greg...Quanto mi mancano (i loro), i vostri abbracci..quell'affetto infinito che sprigionano i tuoi occhi Mik, quando ti si guarda dritto dritto, dov'è? E, Clà...dov'è il tuo abbraccio e la tua risata che mi fanno stare così bene? Fede...perché ho così voglia di riabbracciarti, di dirti che ti voglio bene, in questo momento così nero?...Ga...vorrei poterti dire tante cose che sono tutti gli sms arretrati che avrei voluto mandarti (a te e alla Fede :*), Anna, Fra'..mi mancano i vostri occhi e le vostre parole...mi manca tutto....tutto di voi....Terry...sei così simiile a me...lo vedo da quel che scrivi...e sei così grande, hai così tanta forza...e così Lucy. Greg, la tua dolcezza....se potessi scenderei fino a Partinico, già da adesso...ma come si fa? Chià...Solo Dio sa quanto mi sei stata vicina, e quanto lo sei ancora, e come vorrei regalarti un po' di mare, quel mare che non riesco a guardare neanche da lontano ma che mi manca così tanto. Gioia, fanciullina ho parlato poco con te ma mi hai dato tanto..davvero tanto....
Questa notte, questa notte che non passa mai, sta ferma qui, e piu' guardo l'orologio e piu' segna sempre la stessa ora senza stancarsi mai, quella lancetta, di stare ferma lì..senza pensare ...
Non se ne vanno i pensieri, anzi, tornano piu' atroci che mai...e fanno male..fa male pensare di essere un'abitudine, e che di me ci si può stancare, come di un vasetto di nutella se se ne mangia troppa. ....
Perché, mi chiedo. Perché tutto questo? Perché questi giorni i fantasmi non se ne sono stati al posto loro al posto di tormentare il mio cervello? Non capisco, proprio non riesco a capire, a volte, perché la mia vita debba essere stata sempre quella, da quando sono nata fino ad ora. Del mio vecchio paese quasi nessuno si ricorda di me, qualcuno mi chiama..."Devi venire a suonare, la prossima settimana ti contatto"..passa un mese e ancora niente...Qui, dove abito adesso, che non c'è anima viva che mi saluta e che gira al largo quando passo io (parlo dei ragazzi /e della mia età)..E passo una selezione per nuovi autori e non mi posso proporre perché mio papà crede che sia una fregatura. Perché perché? Uno dei miei sogni a portata di mano. Potrei pubblicare un libro. Domani scade il 15 ° giorno per mandare il contratto firmato. E quel contratto rimarrà qui, a casa mia. Il sogno di una vita. Il sogno di una vita. Non mi ricapiterà mai piu'.
E c'è anche questo ora a darmi i nervi, a farmi raggomitolare sempre di piu' in me. Perché, perché devo rinunciare così?...Io non voglio, finalmente qualcuno che pensa che io possa valere qualcosa e guarda verso di me...e io devo lasciare perdere.
Questi giorni,
questi giorni sono insopportabili e sento tutto il peso della vita cadermi addosso. Ora piu' che mai. Vorrei fuggire, scappare via lontano, senza nient'altro che il mio lettore cd, un po' di pile, ed i miei cd, 1 libro, 1 solo. E due Foto. Due soltanto.
Sento, sento che forse dovrei andare a riposarmi...o almeno a cercare di farlo, perché tutto qui attorno a me scoppia, scoppia..scoppia...questo cuore è come una mongolfiera che non ne può piu' del fuoco che gli scoppietta sotto...
Questo cuore ha bisogno di riposo..
Questo cuore
Questa anima
Questo niente di cui mi sento circondata..
Ho bisogno di pace, e di qualcuno che mi abbracci.
Ho bisogno d'amore, di affetto. Ho bisogno di un sorriso.
Un semplice sorriso. Ma costa davvero così tanto?
Ho bisogno..semplicemente. Questa parola racchiude tutto...

Ragazzi, scusatemi per questo sfogo...purtroppo, forse l'avrete notato, sarò assente dal forum per un po'...con le risposte lunghe, e con miei posts...ho bisogno di ritrovare il mio spazio, un po' d'aria....è tutto racchiuso in quello di cui sopra...non lo rileggo neanche...è il pensiero di questa notte che è così lenta a morire..

Vi abbraccio, tutti e a prestissimo... Io continuo comunque a leggervi, perché non potrei stare senza di voi. Non potrei stare senza chi mi ha dato tanta gioia.

Un grosso abbraccio a tutti

Buonanotte Ragazzi...
Grazie Di Esistere...

-Pooh-
__________________
L'UnicaVeraFolliaPerAmore
Pooh è offline   Rispondi Citando