Discussione: sonetto
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 02-25-2006, 06:07 PM   #1
Riflesso di Luna
Amico*
 
Data Registrazione: Dec 2004
Messaggi: 1.034
Predefinito sonetto

quando il gomitolo
dell'angoscia si dipana
sull'essere
e lo veste di umore nero



Tutto srotolato nell'io immenso
e caduco risale verso Dio
con un profumo di zolfo e d'incenso
lo strano destino dell'esser mio

assaporando l'estasi d'intenso
amore e dolore e lungo addio
nel silenzio muore cosė melenso
e fragile nel suo super io.

Riti funerei d'ombre oscure
i miei cari piangono la fine
ed il sangue che colora la scure.

Non pių gioie e non pių paure
sol morte colla sua essenza affine
all' invano affannarsi in tante cure.
Riflesso di Luna č offline   Rispondi Citando