Discussione: Una finestra sul mondo
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 01-20-2014, 08:44 PM   #10
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
LocalitÓ: Roma
Messaggi: 7.959
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

L’investimento dello Stato italiano per la cultura e’ stato nel 2013 pari allo 0,20 per cento dell’intero bilancio.
Un granello di sabbia….per un paese dove ci sono piu’ di tremila musei.In Francia dove ce ne sono meno della meta’ lo stato spende piu’ del doppio. 85,5 milioni di sterline sono il contributo statale inglese al British Museum….A Roma per il 2014 si prevedono altri tagli alla cultura. Tra il 30 e il 40 per cento…ma anche altre citta’ non stanno meglio.
Allora io dico: non ci vuole una mente eccelsa per capire che spengiamo queste “luci” le citta’ si impoveriscono...,meno turisti meno economia. Certo che anche io se dovessi spostarmi in un'altra regione per vedere una mostra….tra biglietto, albergo ,panini o pranzetto che sia, ti partono bei soldini.E’ normale che le famiglie scappino ….oggi con questa crisi ci si preoccupa piu’ del mettere “la pila sul fuoco” come diceva mia nonna. E di risparmiare.dove si puo’.
E allora? Servono linee guida mirate e soprattutto serve crederci. (Behci vorrebbe pure qualcuno/a capace...vorrei dire onesto.)
Io un idea l’avrei….incentiviamola ‘sta cultura. Gli scavi di Pompei sono forse l’emblema della scarsa tutela dei nostri beni……ma penso anche al Colosseo o ad altri siti…..bisogna muoversi.aprire alle risorse dei privati ,cercare nuovi sponsor .
Una bella detrazione del 20/30 per cento per tutto il 2014 sui biglietti per arte, teatro, musica…( io lo estenderei anche ai libri…). Apriamo i musei i festivi .che ne so due volte al mese pure la notte ,sconti per famiglie di 3 /4persone…..penso che cosi si possa recuperare un pubblico in fuga….naturalmente ci sono tanti problemi urgenti …non dico che non bisogna pensare al lavoro per esempio ci mancherebbe….ma abbiamo un patrimonio inestimabile e la cultura e’ lo specchio di un paese.
Poi quando leggo : “Procede a ritmi ferratissimi la ricostruzione della casa del Grande Fratello dopo l’incendio di circa un mese fa’….i lavori sono partiti subito con numerose squadre di operai” ecc ecc beh allora non biasimatemi se adoro Maximilien Francois Marie Isidore de Robespierre


Quindi votate e fate votare Enrichetto.
Ho gia’ pronti i ministeri per le aurorine…….azz questo mi ricorda qualcosa……

__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto Ŕ offline   Rispondi Citando