Discussione: La poesia del giorno
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 05-04-2013, 04:11 AM   #37
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.965
Predefinito Riferimento: La poesia del giorno

4 maggio 2013


Qualche volta, piano piano, quando la notte
si raccoglie sulle nostre fronti e si riempie di silenzio,
e non c’è più posto per le parole
e a poco a poco si raddensa una dolcezza intorno
come una perla intorno al singolo grano di sabbia,
una lettera alla volta pronunciamo un nome amato
per comporre la sua figura; allora la notte diventa cielo
nella nostra bocca, e il nome amato un pane caldo, spezzato.

Pierluigi Cappello



__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando