Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 03-31-2011, 05:42 AM   #24
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.965
Predefinito Riferimento: Le nostre "prime" poesie

SAB 73
IL SEGRETO DELLA VITA


Se tutti i giorni fossero con il sole,
se non esistessero le nuvole grigie,
se non esistesse la pioggia,
se la vita non fosse così complicata,
se non esistessero le malattie
che opprimono la gente che non merita di soffrire,
forse il mondo, pensandoci bene,
sarebbe noioso ed anormale.

Le giornate sarebbero tutte uguali,
la gente morirebbe solo di vecchiaia
e nessuno conoscerebbe il dolore
fisico e spirituale.

Sarebbe troppo bello!
Sarebbe un mondo “divino” e
simile al Paradiso.

Invece il nostro mondo
ha anche il lato negativo
perché Dio l’ha voluto così:
per farci capire che prima
di raggiungere il “giardino Divino”,
bisogna saper soffrire per dopo
assaporare meglio la pace che ci darà!

Questo è il segreto per vivere la vita
che lui ci ha donato;
ed io sto vivendo la mia vita soffrendo
perché Lui vuole ricordarmi che la felicità
si conquista con il dolore.


SABINA (1995)
--------------------------------------------------------
LU

Il tuo volto…
Così magico nel buio che ci avvolge
Le tue ali…
Così sfavillanti
Le tue braccia ...
Tese verso di me
Sei tu,
ora lo so.
Sei il mio angelo...
Sei la speranza
che ho nel cuore
Il sogno nell'anima...
Il desiderio di libertà
che mi avvolge
ogni volta
che le tenebre
calano sulla città...
Sei importante per me,
come nessuno mai lo è stato.
Vorrei partire con te
come mi hai chiesto
Ma non posso...
Apparteniamo a due realtà diverse...
E mi spiace.
Ma sappi che...
Ti amo e
ti amerò per sempre.
(2006)
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...

Ultima modifica di enrichetto; 03-31-2011 alle 05:45 AM
enrichetto è offline   Rispondi Citando