Discussione: Parliamo di libri...
Visualizza Messaggio Singolo
Vecchio 11-25-2010, 04:03 PM   #1
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
LocalitÓ: Roma
Messaggi: 7.977
Predefinito Parliamo di libri...

Parliamo di libri....per esempio voi come li trattate? Siete di quelli che li tengono come una reliquia o appuntate,sottolineate(a matita spero)
insomma i vostri sono libri vissuti....o se vedete un microscopica orecchietta sulla copertina sentite come un dolore fisico?
E poi...li prestate? Vi piace l’odore della carta stampata? Li leggete in giro,sul pulmann o sul tram,magari con una mano mentre con l’altra vi sorregete o rigorosamente sulla vostra poltrona-divano-letto preferito....li comprate anche usati con le pagine ingiallite dal tempo
o cercate la copia in libreria perfettamente immacolata? Usate segnalibri o mettete il segno con la sopracopertina? O la togliete la sopracopertina per non rovinarla? E poi come li tenete? In ordine sparso o per autore/argomento....o altro?
Volevo poi chiedervi se anche a voi capitano dei luoghi comuni sui libri,tipo il tecnico della caldaia tempo fa
“Quanti libri! Ma li legge tutti?”E io serio:”No li ho comprati solo per fare scena”....
la simpatica vicina di casa entrando :” Enry hai un po’ di sale...quanti libri!
Mannaggia piacerebbe anche a me leggere ma non ho tempo” A parte che "Non ho tempo" e’ la frase mia,
ma che vorresti dire che io invece non ho un c...o da fare mentre su di te gravano le sorti del mondo ? E magari la sera stai stravaccata sul divano a vedere il Grande Fratello
con le patatine e i pop corn? E dai....
Un collega: “Chissa’ quanti soldi...e poi dopo averli letti che te ne fai?.”
Li lascio ai miei discendenti... oppure faro' felici le tarme....
per i soldi e’ vero costano....ma tu hai l’i phone,l’ipad,l’i minch....de tu sorel...pure quelli so soldini no? (Pero' e' vero...non so piu' dove metterli.....)
Una volta, e qui concludo,leggevo beatamente sdraiato al tramonto su un lettino al mare...
Il ragazzo che metteva a posto sdraie e omberelloni (da noi li chiamano “gli spiaggini”) sbircia un po’ e poi mi fa...” Enry....ma come fai a leggere
tutte quelle pagine senza nemmeno una figura?Che libro e’?” “ Ero tentato di dirgli “Guarda io non voglio fare l’intellettuale...anzi leggo pure Dylan Dog
Diabolik e Topolino...ma questo non e’ una rivista di gossip o un fumetto... “ ma ho ripiegato su “Sto leggendo Autobiografia di una sacca
da golf”... deduco dalla sua faccia che dietro di me sono atterrati gli alieni....invece no....quindi lo rassicuro:”ti confido un segreto....
e’ solo la copertina.... dentro ho una copia di di Max col calendario di Belen...”
Se ne va sorridendo e rassicurato....alla fine della vacanza gli regalai “Oceano Mare” di Baricco...
Quest’anno l’ho ritrovato....e mi ha detto “ ma lo sai che mi e’ piaciuto....me ne consigli altri...?pure senza figure eh...magari non tanto grossi...” “Ma certo.....” Un altro strappato al nemico.....

Una stanza senza libri
Ŕ come un corpo senz'anima.

~ Marco Tullio Cicerone


Allora io c’ho un anima.....grande


Un classico Ŕ un libro che non ha mai finito di dire
quello che deve dire.

~ Italo Calvino
Tipo “Lettere a Lucilio di Seneca”


Quelli che mi lasciano proprio senza fiato
sono i libri che quando li hai finiti di leggere
vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle
e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.

~ J. D. Salinger
Si si mi e’ capitato…


Interrogo i libri e mi rispondono. E parlano e cantano per me.
Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore.
Altri mi insegnano a conoscere me stesso
e mi ricordano che i giorni corrono veloci e che la vita fugge via.

~ Francesco Petrarca

Quanto e’ vera sta frase…..
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...

Ultima modifica di enrichetto; 11-25-2010 alle 04:08 PM
enrichetto Ŕ offline   Rispondi Citando