AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Parliamo insieme

Avvisi

 
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Prev Messaggio precedente   Nuovo messaggio Next
Vecchio 06-06-2005, 08:52 PM   #1
Fendy
Senior Member
 
Data Registrazione: Jun 2004
Località: Ravenna
Messaggi: 712
Invia un messaggio via MSN a Fendy
Predefinito Io e mio nonno


Questa è una cosa che poco fa ho scritto nel mio blog e non so perchè ho deciso di postarla qui, dove i sentimenti privilegiano su tutto e dove il mio cuore sta cercando quell'abbraccio...

Stasera parlando con il mio amico Roby e scherzando sulle cose che ci fanno essere così uniti, mi sono venute in mente le buste delle edicole, quelle piene di mìlle cose, che non finisci mai di svuotare, dove trovi dentro di tutto e dal di lì il ricordo è corso nel mio passato di bambina e a mio nonno... Già mio nonno, ricordo che mi veniva a chiamare sotto casa urlando a squarciagola in quanto sordo e mi portava almeno una volta a settimana in edicola a comperare quelle buste io ero felice e a lui brillavano gli occhi vedendo che mi aveva fato contenta. E' stata da sempre una figura così importante per me, ricordo che ogni volta che nel mio paese arrivava il circo mi veniva a prendere per vedere lo spettacolo e quando eravamo sotto quel tendone mi prendeva di tutto solo per la certezza di vedermi sorridere. Lui mi ha regalato il vestito della mia prima comunione, ricordo che era felicissimo vedendomelo addosso, e poi tutti i Natali trascorsi in quella casa a divertirci, l'odore del cenone, i giochi sul letto dei nonni, avevo quasi dimenticato tutte quelle giostre di emozioni vissute in quel periodo, e a volte basta un niente per riportarti chissà dove e chissà quando lontano una vita dal presente.

Mio nonno esiste ancora come persona, ma non c'è più nulla in lui di quella persona meravigliosa che si faceva in quattro per i suoi nipoti e che pensava a loro prima degli altri e di se stesso, sono anni che una depressione lo sta divorando è diventato cattivo, freddo, egoista, senza scrupoli pur di stare bene, non so quanto tempo è che non lo guardo negli occhi, lui non sopporta la gente in casa. l'ultima volta quando ancora dentro di se c'era una parvensa di sentimenti mi abbracciò forte piangendo ed io dietro a lui... Una volta sono andata a guardarlo in silenzio mentre dormiva, non ha perso nulla del suo aspetto di uomo, nonno e papà meraviglioso che giocava con me ad ogni occasione, ma basta solo vederlo svegliarsi per capire che tutto di lui è morto per sempre, tranne i ricordi di quel nonno papà che non mi abbandoneranno mai... e se è vero che da lassù un giorno tutti saremo uguali forse quando non ci sarà più e mi vedrà capirà che il bene che gli voglio è sincero e che anche le lacrime che in questo momento sto versando per lui non saranno invane, ma sono dettate dalla dolcezza del mio cuore che in questo istante vorrebbe solo lui...

Ti voglio bene nonno, non dimenticarlo mai... Fendy
__________________
Non rinunciare mai hai tuoi sogni... ogni attimo vissuto è un gradino della tua vita che sale... non lasciarti sfuggire nulla e ascolta il tuo cuore
Fendy è offline   Rispondi Citando
 

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 08:00 AM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs