AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Riflessioni

Avvisi

 
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Prev Messaggio precedente   Nuovo messaggio Next
Vecchio 07-04-2007, 10:27 AM   #1
flavia m
Amico*
 
L'avatar di flavia m
 
Data Registrazione: May 2007
Messaggi: 972
Predefinito Tradimento

Il lunedì da mezzanotte alle 2:00 va in onda su RTL 102.5 un programma in cui partecipa Franco Califfano, intitolato Calisutra.
Dato che la mia radio è perennemente sintonizzata su RTL e il lunedì lavoro fino a tardi, ad ogni rientro ascolto qsto programma..
Un paio di lunedì fa (non ricordo esattamente quale), il tema del programma che si interfaccia telefonicamente e 1/2 sms con i radio ascoltatori era sul tradimento fisico e il tradimento mentale.
Ammesso e non concesso che vi sia una differenza sostanziale tra i due, le domande sul tema vertevano per la maggiore se è meglio l'uno (in quanto il tradimento fisico può risolversi anche in una "sbandata momentanea") o l'altro, in quanto la controparte può anche non sapere mai che, mentre il partner ha una relazione con te pensa pure a qualcun altro.
Premesso che per come la vedo io, il tradimento, fisico o mentale o come lo si voglia chiamare, non deve sussistere ed è un fatto su cui non riesco a transigere, è stato sorprendente sentire quante persone chiamavano, mandavano sms su esperienze di tradimenti fatti/subiti, di un genere piuttosto che l'altro.
Ma dico io...ma il rispetto per la "controparte" 'ndò sta'?
Al di là di ciò, che è la mia mera opinione in merito all'argomento, hanno poi deviato l'argomento su come "sia diverso per l'uomo rispetto alla donna". Arìdaje con 'sta cosa uomo/donna-donna/uomo. In sostanza, mentre una donna guarda un bel uomo (es. per strada) e ne "ammira" soltanto la bellezza esteriore, per l'uomo invece scappa il pensiero malvagio, il film sessuale, e quindi TAC! già viene considerato tradimento mentale. Sì, si sosteneva perchè tutto dovuto ad una diversa fisicità tra uomo e donna.
Dopodichè, hanno svoltato verso il tradimento mentale "duraturo" nel tempo...meglio saperlo o non saperlo? E lì gli ascoltatori c'hanno dato dentro, chi sì, chi no, chi ma forse...
Lasciando perdere Califfano, che a mio avviso è un uomo molto discutibile ma quì non si discute di lui, io proprio qste "pippe" mentali (passatemi la parola), proprio non le capisco.

Da donna: mi capita di vedere, incontrare bei uomini/ragazzi, e sinceramente se li guardo per me è come guardare una bella auto, una bella foto, un bell'oggetto, ma dentro, nella testa, proprio non mi scatta alcun pensiero, nè sano, nè malsano, proprio 0, elettroencefalogramma piatto. Perchè? Perchè sono felicemente fidanzata, il mio "Uomo" è l'Unico che sia presente non solo nella mia testa, ma nel mio cuore, ovvio. E qsto xkè? perchè il sentimento è sincero.
Quando il sentimento non è sincero, allora sai quante idee ti sballonzolano nella testa??! E allora se il sentimento non è sincero xkè cavolo continui a restare con qsta persona?
No, no, io sul tradimento proprio non transigo.

E voi? Che ne pensate?
__________________
flavia m è offline   Rispondi Citando
 

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 01:57 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs