AuroraBlu Forum

Torna Indietro   AuroraBlu Forum > Generale > Riflessioni

Avvisi

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 12-10-2012, 10:01 AM   #1
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.949
Predefinito Una finestra sul mondo



Qui flash curiosita' notizie dal mondo che meritano un commento...

-----------------------------------------------------------------------------------

Leggevo tempo fa su un quotidiano , che la societa’ che rappresenta gli eredi di William Faulkner (poeta e scrittore americano) ha citato in giudizio Woddy Allen e la Sony picture perche’ nel film ”Midnight in Paris”, in cui il regista rende omaggio tra gli altri a Scott Fritzgerald,Hemingway e Picasso, l’attore Owen Wilson a un certo punto afferma”Il passato non e’ morto! A dire il vero non e’ nemmeno passato.Sai chi l’ha detto? Faulkner.E aveva ragione.E l’ho anche incontrato,l’altra sera a cena.”
E questo mi da spunto per un altro topic...
ma parlando della notizia...
I discendenti di Faulkner sostengono che avrebbero dovuto chiedere l’autorizzazione a usare la frase in questione e chiedono un risarcimento danni, una percentuale sugli incassi e il pagamento delle spese legali. La Sony che ha prodotto il film si difende dicendo che la legge statunitense prevede “la possibilita’ di un uso leggittimo delle citazioni” .
Quindi care aurorine/i attenti quando mettete frasi o aforismi qui o su Fb o Twitter.... non so che dice la legge italiana a proposito. Magari qualche erede di Oscar Wilde o di Jim Morrison potrebbe citarvi. Intanto mi e’ venuta un idea....Voglio depositare il copyright sullo sbaciucchio enrydoc.
Quando i miei eredi porteranno tutti in tribunale tornera’ in mente il loro trisavolo Enrichetto e poi proprio Faulkner... e intascando bei soldini penseranno....
e’ proprio vero....il passato non muore e non e’ nemmeno passato.....d'altronde....
si ricandida pure Berlusconi ...


__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...

Ultima modifica di enrichetto; 11-22-2014 alle 06:31 AM
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-10-2012, 11:04 AM   #2
Antonio.1986
Amico*
 
Data Registrazione: Oct 2008
Località: Marigliano (NA)
Messaggi: 597
Smile Riferimento: Una finestra sul mondo

L'art. 70, Legge 22 aprile 1941 n. 633 (recante norme sulla Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio) dispone che «il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti d'opera, per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscono concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera». Inoltre <<è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro>>
Ricordiamo al riguardo parte dell'art. 10 convenzione di Berna che recita:1) Sono lecite le citazioni tratte da un'opera già resa lecitamente accessibile al pubblico, nonché le citazioni di articoli di giornali e riviste periodiche nella forma di rassegne di stampe, a condizione che dette citazioni siano fatte conformemente ai buoni usi e nella misura giustificata dallo scopo.
Infine vale la pena rammentare anche una direttiva europea secondo cui <<la riproduzione in copie o su supporto audio o con qualsiasi altro mezzo, a fini di critica, recensione, informazione, insegnamento (compresa la produzione di copie multiple per l'uso in classe), studio o ricerca, «non debba essere qualificato come reato>>
QUINDI IN PAROLE POVERE POSSIAMO EFFETTUARE TUTTE LE CITAZIONI CHE VOGLIAMO. L'IMPORTANTE E NON FARE CONCORRENZA PER SCOPI DI LUCRO, MAGARI INDICARE L'AUTORE O L'OPERA E CHE LA CITAZIONE SIA PIU' O MENO CONTENUTA.
Va bè poi ci sono altri casi ma meglio non andare troppo nel dettaglio
Antonio.1986 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-11-2012, 05:44 PM   #3
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.206
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Cuore di gladiatore a vita ..Russell Crowe scende nell’arena a difesa del monumento funerario del II sec. d.C. rinvenuto del 2008 lungo la Via Flaminia che dovrebbe essere reinterrato a causa di mancanza fondi che servirebbero a fronteggiare i lavori necessari per il progetto di recupero del sito.

Beh… 3 milioni di € sono un’enormità, ma di fronte all’importanza del fine paiono “pochi”. Belle parole quelle di Russell…certo sarebbe cosa ancora più gradita se sponsorizzasse lui i lavori : il suo conto in banca subirebbe solo una lieve scalfittura e magari sul sito archeologico potrebbe farci mettere una targhetta con la sua facciona a “memoria” del nobile gesto.
Mah, speriamo che, se non lui, qualche altro magnate americano se ne faccia carico visto che hanno preso così a cuore ‘sta causa.

http://roma.repubblica.it/cronaca/20...tore-48434529/
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 12-13-2012, 08:54 AM   #4
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.949
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

proposito del post sopra....l'archeologa della Soprintendenza speciale di Roma Daniela Rossi parla di un ritrovamento eccezionale....aggiungendo che erano almeno trent’anni che a Roma non venivano alla luce pezzi di questa importanza.(la scoperta risale al 2008.)
Non solo l’American Insitute of Roman Culture se ne e’ occupato anche il londinese il Guardian...

Negli altri paesi valorizzano ruderi senza importanza....e noi che facciamo?
Veramente mi fa incazzare l’incuria in cui lasciamo un patrimonio che tra l’altro potrebbe portare interesse turismo e quindi anche un ritorno economico. Stiamo parlando di un tempietto alto 15 metri e rivestito in marmo....interrare un gioellino architettonico cosi e’ umiliante
Sono indignato come italiano e come appassionato della storia antica della mia citta’.
Certo ,l’ interpretazione che sia il gladiatore del film di Rydley Scott e’ fantasiosa....l’iscrizione porta il nome di Marco Nonio Macrino che sicuramente e’ stato un grande generale di Marco Aurelio....resta il fatto che a lanciare un appello per trovare i soldi sia l’attore australiano Russel Crowne e non chi sia deputato a farlo...la dice lunga.
D’altronde due giorni fa e’ crollato un solaio di una scuola materna....e si torna ai soliti discorsi:Incuria, taglio di fondi per la manutenzione ..addirittura non ci sono i soldi per i riscaldamenti...che quadro desolante.
__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-23-2013, 03:18 PM   #5
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.384
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Oggi la notizia anche dagli USA

Obama appoggia le coppie gay.

La Casa Bianca ha chiesto formalmente alla Corte suprema di abrogare una legge federale degli anni 90 che definisce il matrimonio come unione tra un uomo e una donna.

Dopo la Francia, dove ad un altro riconoscimento dei diritti delle coppie degli omosessuali si affiancava anche la possibilità di adozione di minori, anche la Gran Bretagna aveva seguito le orme francesi anche se con problemi di maggioranza. Ma il primo ministro leader dei conservatori, David Camerun è riuscito a far approvare la “Marriage bill”. Ora mentre la legge francese dovrà passare al Senato e quella britannica alla camera dei lord, ecco la notizia dagli Stati Uniti. Intanto le opposizioni dei cattolici e in particolare del presidente della Cei A. Bagnasco, si fanno sempre più aspre. Ma non sono i soli. Anche la Russia manda il suo dissenso minacciando di non dare i propri bambini in adozione ai cittadini francesi.

Siamo vicini ad un “baratro” come dice Bagnasco o è in atto un cambiamento su tutto il globo che forse le menti più ancorate alle tradizioni non sono in grado ancora di accettare?

__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 02-23-2013, 05:19 PM   #6
Luna74
Amico*
 
L'avatar di Luna74
 
Data Registrazione: Dec 2007
Località: Ogni piccola pozzanghera che riflette la luna...
Messaggi: 3.330
Invia un messaggio via MSN a Luna74
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Citazione:
Originariamente inviato da Rosanna Visualizza Messaggio
Oggi la notizia anche dagli USA

Obama appoggia le coppie gay.

La Casa Bianca ha chiesto formalmente alla Corte suprema di abrogare una legge federale degli anni 90 che definisce il matrimonio come unione tra un uomo e una donna.

Dopo la Francia, dove ad un altro riconoscimento dei diritti delle coppie degli omosessuali si affiancava anche la possibilità di adozione di minori, anche la Gran Bretagna aveva seguito le orme francesi anche se con problemi di maggioranza. Ma il primo ministro leader dei conservatori, David Camerun è riuscito a far approvare la “Marriage bill”. Ora mentre la legge francese dovrà passare al Senato e quella britannica alla camera dei lord, ecco la notizia dagli Stati Uniti. Intanto le opposizioni dei cattolici e in particolare del presidente della Cei A. Bagnasco, si fanno sempre più aspre. Ma non sono i soli. Anche la Russia manda il suo dissenso minacciando di non dare i propri bambini in adozione ai cittadini francesi.

Siamo vicini ad un “baratro” come dice Bagnasco o è in atto un cambiamento su tutto il globo che forse le menti più ancorate alle tradizioni non sono in grado ancora di accettare?

Io propendo per la seconda cosa!
Luna74 è offline   Rispondi Citando
Vecchio 03-11-2013, 09:30 AM   #7
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.384
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Domani il grande giorno !! Nel Conclave 115 Cardinali saranno riuniti per le votazioni. La novità è che il nuovo pontefice potrà essere eletto solo per scrutinium ossia con una maggioranza di almeno i 2 terzi, pari a 77 voti. Il camino da cui avverrà la fumata è già pronto posizionato nella Cappella Sistina. Se al 33 tentativo non sarà concluso niente si andrà al ballottaggio fra i due cardinali che avranno ottenuto più voti.
Staremo a vedere.
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-27-2013, 10:58 AM   #8
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.206
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Avrete saputo tutti, nei giorni scorsi, di questa “interessantissima” notizia.

http://corrieredelmezzogiorno.corrie...82419060.shtml


Leggevo un po’ di commenti, su fb e non solo… io mi chiedo: ma la gente ci fa o ci è???
Ma possibile che tante persone non riescano da individuare il vero problema di accadimenti di questo genere? Soprattutto al pensiero di come viene divulgata la notizia: “Maglietta pro-Berlusconi a scuola, la prof lo costringe a metterla al contrario”. Ok, battute più o meno serie e parte (che potrebbero starci), ma la maglia il giornalista l’ha guardata bene? Non ti viene il piccolissimo dubbio che, forse, alla prof (giustamente….poi la sua decisione può essere discutibile o meno…) dava fastidio il gesto - nemmeno fatto tanto bene a dire il vero, ma sicuramente il riferimento è sottinteso… - e non chi vi era rappresentato?? Se il genitore mostra ignoranza, possibile che i giornalisti lo seguano a ruota?? E così pure la preside….proprio lei parla di strumentalizzazione!!! Andiamo bene!
E ancora più mi chiedo: se tuo figlio a 16 anni è ancora in prima superiore, non inizi a porti qualche domanda?!?! Ma, d’altra parte, non c’è da stupirsi visto come lasciano che il figlio vada conciato a scuola…

Poveri noi...
delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 05-28-2013, 11:58 AM   #9
Essenza
Moderatore*
 
L'avatar di Essenza
 
Data Registrazione: Dec 2007
Messaggi: 6.808
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Citazione:
Originariamente inviato da delfina Visualizza Messaggio
Avrete saputo tutti, nei giorni scorsi, di questa “interessantissima” notizia.

http://corrieredelmezzogiorno.corrie...82419060.shtml


Leggevo un po’ di commenti, su fb e non solo… io mi chiedo: ma la gente ci fa o ci è???
Ma possibile che tante persone non riescano da individuare il vero problema di accadimenti di questo genere? Soprattutto al pensiero di come viene divulgata la notizia: “Maglietta pro-Berlusconi a scuola, la prof lo costringe a metterla al contrario”. Ok, battute più o meno serie e parte (che potrebbero starci), ma la maglia il giornalista l’ha guardata bene? Non ti viene il piccolissimo dubbio che, forse, alla prof (giustamente….poi la sua decisione può essere discutibile o meno…) dava fastidio il gesto - nemmeno fatto tanto bene a dire il vero, ma sicuramente il riferimento è sottinteso… - e non chi vi era rappresentato?? Se il genitore mostra ignoranza, possibile che i giornalisti lo seguano a ruota?? E così pure la preside….proprio lei parla di strumentalizzazione!!! Andiamo bene!
E ancora più mi chiedo: se tuo figlio a 16 anni è ancora in prima superiore, non inizi a porti qualche domanda?!?! Ma, d’altra parte, non c’è da stupirsi visto come lasciano che il figlio vada conciato a scuola…

Poveri noi...
questo è uno di quei casi dove si fa cattiva informazione: non era la faccia di Berlusconi a dar fastidio (oddio..a me dà fastidio pure quella in vertià ) ,ma il gestaccio che l'accompagna.....

Poi,lasciamo da parte il discorso dei capelli lunghi e dei pantaloni larghi(non ci vedo nulla di scandaloso) ,ma il fatto che portasse gli occhiali scuri in classe.....bhè ,è indice di maleducazione e penso abbia fatto bene a farglieli togliere...!
__________________

Sii come il fumo: sali,
pensa che nell'evadere nessuno dirà
«ti ebbi e ho potuto misurarti».
(José Hierro)

Essenza è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-20-2014, 08:44 PM   #10
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.949
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

L’investimento dello Stato italiano per la cultura e’ stato nel 2013 pari allo 0,20 per cento dell’intero bilancio.
Un granello di sabbia….per un paese dove ci sono piu’ di tremila musei.In Francia dove ce ne sono meno della meta’ lo stato spende piu’ del doppio. 85,5 milioni di sterline sono il contributo statale inglese al British Museum….A Roma per il 2014 si prevedono altri tagli alla cultura. Tra il 30 e il 40 per cento…ma anche altre citta’ non stanno meglio.
Allora io dico: non ci vuole una mente eccelsa per capire che spengiamo queste “luci” le citta’ si impoveriscono...,meno turisti meno economia. Certo che anche io se dovessi spostarmi in un'altra regione per vedere una mostra….tra biglietto, albergo ,panini o pranzetto che sia, ti partono bei soldini.E’ normale che le famiglie scappino ….oggi con questa crisi ci si preoccupa piu’ del mettere “la pila sul fuoco” come diceva mia nonna. E di risparmiare.dove si puo’.
E allora? Servono linee guida mirate e soprattutto serve crederci. (Behci vorrebbe pure qualcuno/a capace...vorrei dire onesto.)
Io un idea l’avrei….incentiviamola ‘sta cultura. Gli scavi di Pompei sono forse l’emblema della scarsa tutela dei nostri beni……ma penso anche al Colosseo o ad altri siti…..bisogna muoversi.aprire alle risorse dei privati ,cercare nuovi sponsor .
Una bella detrazione del 20/30 per cento per tutto il 2014 sui biglietti per arte, teatro, musica…( io lo estenderei anche ai libri…). Apriamo i musei i festivi .che ne so due volte al mese pure la notte ,sconti per famiglie di 3 /4persone…..penso che cosi si possa recuperare un pubblico in fuga….naturalmente ci sono tanti problemi urgenti …non dico che non bisogna pensare al lavoro per esempio ci mancherebbe….ma abbiamo un patrimonio inestimabile e la cultura e’ lo specchio di un paese.
Poi quando leggo : “Procede a ritmi ferratissimi la ricostruzione della casa del Grande Fratello dopo l’incendio di circa un mese fa’….i lavori sono partiti subito con numerose squadre di operai” ecc ecc beh allora non biasimatemi se adoro Maximilien Francois Marie Isidore de Robespierre


Quindi votate e fate votare Enrichetto.
Ho gia’ pronti i ministeri per le aurorine…….azz questo mi ricorda qualcosa……

__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-20-2014, 09:58 PM   #11
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.384
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Giusto!
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-21-2014, 09:45 PM   #12
delfina
Amico*
 
L'avatar di delfina
 
Data Registrazione: Aug 2010
Località: Modena
Messaggi: 7.206
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Citazione:
Originariamente inviato da enrichetto Visualizza Messaggio
...
Ho gia’ pronti i ministeri per le aurorine…….
attribuisci...son curiosa scherzo ovviamente....d'accordissimo su tutta la linea, e ancora più per quel che riguarda utopistici incentivi per rilanciare la lettura su cartaceo...

***

21 gennaio 2014

Stati Uniti - Gary Becker, premio Nobel per l'economia 1992, e il collega argentino Julio Elias così scrivono in un articolo comparso sul Wall Street Journal:
"L'unico modo per aumentare la disponibilità di reni per i trapianti è permettere alle persone di vendere un proprio rene, in un mercato con prezzi fissati dall'autorità pubblica....con un prezzo sufficiente per i reni il numero di organi disponibili crescerebbe molto senza incidere molto sul costo del trapianto" ...non serve sparare numeri a caso....secondo i calcoli un rene dovrebbe essere pagato intorno agli 11.000 €.

Le considerazioni che mi vengono alla mente sono tante, ma non posso scrivere un papiro...diciamo che il termine "aberrante" riassume il mio pensiero. Assolutamente non per il gesto di salvare qualcuno dando una parte di se stessi che, salvo imprevisti, è "in di più", anzi...questo è un gesto nobile, come la donazione del sangue,
la donazione del plasma,
la donazione del midollo osseo,
la donazione degli organi,
la donazione del cordone ombelicale...
ecco la parolina magica: DONAZIONE.

Trovo inquietante anche solo la concezione che si possa introdurre un mercato del genere (diciamo legalizzare considerato il fatto che da qualche parte nel mondo già accade e tutti stanno a guardare pur sapendo - come da copione...) .... Mi sta anche bene sapere che i costi dei trapianti non inciderebbero più di tanto, ma il dottore in economia e non dottore in medicina forse non ha tenuto conto delle mille e una problematiche che possono insorgere durante un intervento operatorio... per non parlare delle problematiche famigliari che potrebbero nascere di fronte alla decisione di un individuo di compiere un gesto del genere.

E ultima considerazione, non per importanza: sappiamo bene che il "dio" denaro può portare alla follia...non credo esista un popolo abbastanza maturo e disinteressato, da potere gestire, senza deplorevoli opere di tornaconto, un simile commercio!


delfina è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-29-2014, 07:17 AM   #13
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.949
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Facebook è un "virus", ma nel 2017 scomparirà
LO STUDIO
Uno studio dell'Università di Princeton compara la diffusione del social network alla propagazione di una malattia infettiva che, dopo aver raggiunto il picco massimo, gradualmente si ritira. Entro tre anni via l'80% degli utenti. E il 20% potrebbe abbandonare la piattaforma già quest'anno


http://www.corrierecomunicazioni.it/...scomparira.htm

---------------------------------------------------------------

. Ma sono sicuro che questo non avverra’…almeno non i tempi brevi.
Perche’ il mondo reale ci disorienta.
Eh si ...esiste un mondo fatto di giorni e notti che passano , di cose che succedono, di persone che si incontrano….e’ il cosiddetto “la fuori”
E se non ci sei abituato, c’è quasi il rischio che ti piaccia.

__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Vecchio 01-29-2014, 11:56 AM   #14
Rosanna
Amico*
 
L'avatar di Rosanna
 
Data Registrazione: Jan 2007
Località: in un posto che conoscono gli aironi: li nel regno dei Cieli
Messaggi: 4.384
Invia un messaggio via MSN a Rosanna
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

Che bello .. mi volevo chiudere ma poi ho detto ma via lasciamo stare. Altrimenti come faccio a comunicare con i miei cari e amici se il telefono è occupato o la posta intasata??
__________________
Chi trova un amico trova un tesoro!
Rosanna è offline   Rispondi Citando
Vecchio 06-26-2014, 08:51 PM   #15
enrichetto
Moderatore*
 
L'avatar di enrichetto
 
Data Registrazione: Aug 2005
Località: Roma
Messaggi: 7.949
Predefinito Riferimento: Una finestra sul mondo

I Rolling Stones hanno suonato al Circo Massimo.Difficile distinguerli dai ruderi.


Un area archeologica unica al mondo gia’ tormentata da scavi infiniti per mancanza di fondi ,viene noleggiata per un concerto…il giorno dopo l’inevitabile scenario desolante di lattine vuote,cartacce, resti di cibo e chi piu’ ne ha…..per non parlare di strade chiuse e disagi vari.
Certo in passato e’ stato usato per celebrare vittorie calcistiche e altro…ma lo vogliamo fare un passetto in avanti o no?
Ma scherzi Enry …..“l’indotto turistico” il “valore artistico dell’evento” e poi il prossimo anno il “noleggio” costera’ di piu’. Ah beh....allora....
Ponte Vecchio è stato chiuso al pubblico per una cena di gala…. cosi come il tempio di Segesta e l’anfiteatro di Pompei …evidentemente e’ una moda.
Qualche fenomeno avra’ pensato…i Rolling Stones al Circo massimo…capirai ….potendo contare della vista del Palatino su un lato e del verde dell’Aventino sull’altro…..strano che non hanno messo le comparse di Romolo e Remo.
A pensare che nel 1959 la Sovrintendenza rifiuto’ l’autorizzazione al set del film “Ben Hur”.
La ripresa della corsa alle bighe fu svolta infatti al Circo di Massenzio, sull'Appia Antica. I soldi vincono su tutto…i tempi cambiano.

Il Circo Massimo…..che qualcuno ha definito “solo un bel prato e nulla piu’”…. dove leggenda vuole sia avvenuto il ratto delle Sabine… eppure nessuno ha provato davvero a farne un grande spazio culturale. Questo luogo andrebbe solo riempito della magia immortale che racchiude in se’. Come sottolinea la sua storia. … e sempre la storia ci ha consegnato l’obbligo morale di rispettare e di preservare il patrimonio culturale alle future generazioni….eppure….
Continuiamo cosi. Facciamoci del male.


Ieri



oggi

__________________
Io li odio i nazisti dell'Illinois...

Ultima modifica di enrichetto; 10-22-2015 alle 06:01 PM
enrichetto è offline   Rispondi Citando
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di Scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le 10:09 PM.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.

Home - Cartoline Virtuali - Poesie -  Frasi - Citazioni Libri - Racconti - Amici - Angeli - Fate - Indiani - Bambini - Foto Blog - Link



Importazione e Ottimizzazione a cura di Cionfs